OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Defilippi contro Obert: è il giorno del faccia a faccia in procura

| A quasi due mesi dall'arresto, i due assassini della professoressa Gloria Rosboch oggi in procura, a Ivrea, per l'atteso confronto. Fin qui si sono accusati a vicenda. Forse oggi è l'ultima occasione per evitare l'ergastolo

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Defilippi contro Obert: è il giorno del faccia a faccia in procura
Dopo decine di interrogatori, accertamenti, ispezioni e verbali, oggi è il giorno del confronto. Gabriele Defilippi, 22 anni di Gassino, e Roberto Obert, 54 anni di Forno Canavese, saranno interrogati insieme dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, e dai carabinieri del reparto investigativo di Torino. Uno contro l'altro: fin qui, Obert e Defilippi, si sono rimbalzati le responsabilità dell'omicidio della povera professoressa Gloria Rosboch e anche della premeditazione. Si sono accusati a vicenda fin dal giorno dell'arresto, quando Obert ha confessato ai carabinieri dove i due avevano lasciato il corpo della donna, portando gli investigatori nella discarica abbandonata di Rivara. 
 
Il faccia a faccia servirà agli inquirenti per capire quanto i due, fin qui, abbiano effettivamente collaborato alle indagini. Le loro dichiarazioni, infatti, sono sempre sembrate incomplete, a volte fuorvianti. Come nel caso della pistola fatta sparire da Obert e mai più ritrovata o i soldi falsi che lo stesso fornese avrebbe per qualche motivo bruciato. Defilippi e Obert si sono trovati d'accordo solo su un particolare: Caterina Abbattista, 49 anni, mamma di Gabriele Defilippi, non avrebbe partecipato al delitto. Solo che le celle telefoniche la incastrano e gli investigatori non sono per nulla convinti della sua innocenza. Tanto che la donna, come il figlio, è ancora dietro le sbarre al carcere delle Vallette.
 
Per Obert e Defilippi quella di oggi potrebbe essere l'ultima occasione di evitare l'ergastolo. Ma è difficile che uno dei due cambi completamente versione dopo aver tenuto duro per due mesi. E' chiaro che uno dei due racconta una verità distorta. Forse guardandosi ancora una volta negli occhi, qualcosa cambierà. Obert aveva conosciuto Gabriele quando questi era ancora minorenne. La loro relazione omosessuale è andata avanti negli anni tanto che il fornese, per sua stessa ammissione, era "succube e invaghito" del ragazzo. Per lui avrebbe fatto di tutto. Come, purtroppo, è successo. L'interrogatorio partirà in mattinata. E' probabile che duri parecchie ore. In serata tutti gli aggiornamenti del caso.
Dove è successo
Cronaca
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
Sono Agliè, Ingria, Ozegna, Rueglio, Sparone, Tavagnasco e Vistrorio
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al PalaMila in borgata Villa e si svolgerà interamente nella mattinata di domenica
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
Due rapinatori hanno assaltato la filiale oggi dopo le 15. Sono fuggiti con i soldi delle casse. Bottino di oltre 30 mila euro
CANAVESE - L'Asl To4 avvia la campagna delle vaccinazioni obbligatorie per i bambini
CANAVESE - L
Se entro il 31 agosto 2017 non sarà recapitata alcuna comunicazione, significa che il proprio figlio risulta regolarmente vaccinato e, pertanto, sarà sufficiente compilare e firmare un’autocertificazione scaricabile anche su internet
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l'auto e muore: una donna di Tavagnasco non ha avuto scampo - FOTO
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l
Il dramma si è consumato questa mattina poco dopo le undici. Inutili tutti i soccorsi. L'auto della donna si è ribaltata cadendo nel canale. L'abitacolo è stato invaso dall'acqua e l'automobilista non è riuscita a uscire
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore