OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dove sono finiti i 187 mila euro rubati a Gloria Rosboch?

| I carabinieri stanno passando al setaccio la vita di Gabriele Defilippi. Sospetti sull'acquisto di una casa e di due autovetture. Ma il ragazzo andava spesso anche al casinò. Spuntano altri complici di Castellamonte

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dove sono finiti i 187 mila euro rubati a Gloria Rosboch?
Due colpevoli che si accusano a vicenda. Una terza persona fermata per favoreggiamento. Ma le indagini dei carabinieri sull'omicidio di Gloria Rosboch, la professoressa di Castellamonte, proseguono. E si concentrano, in queste ore, sulla truffa che l'ex allievo Gabriele Defilippi aveva messo a segno ai danni della povera Gloria, rubandole 187 mila euro. I risparmi di una vita, messi insieme dagli anziani genitori ex operai degli stabilimenti Olivetti di San Bernardo e Agliè. Perchè è proprio la denuncia per truffa presentata alla procura di Torino da Gloria Rosboch che ha scatenato il piano di Defilippi e Obert. Ma quei soldi, la prof li aveva consegnati a ottobre del 2014. Che fine hanno fatto?
 
Ecco, proprio su questo si stanno concentrando gli accertamenti dei carabinieri di Torino. Il colonnello Mascoli ha confermato che, al momento, sono al vaglio alcuni acquisti effettuati da Gabriele che, durante l'interrogatorio, ha detto che una gran parte di quei soldi, alla fine, se l'è presa l'amico-amante Roberto Obert. I militari dell'Arma credono però che una parte di quei soldi sia finita nell'acquisto della villetta di Gassino dove il ragazzo abitava con la madre. Ma ci sono anche gli investimenti su due auto nuove di zecca e diversi gadget elettronici a insospettire gli inquirenti.
 
Gabriele, secondo il racconto di alcuni testimoni, girava sempre con 500 euro in tasca, nonostante fosse disoccupato. Andava spesso in discoteca o al ristorante. Parte di quei 187 mila euro è stata utilizzata per diverse puntate al casinò. Le indagini, in ogni caso, sono destinate ad allargarsi alla cerchia di amici del ragazzo. Almeno alla cerchia di quelli più intimi. La truffa da 187 mila euro alla professoressa di Castellamonte ha visto la partecipazione di altri soggetti che, probabilmente, abitano proprio a Castellamonte e conoscevano bene la disponibilità economica della famiglia Rosboch. Così come conoscevano bene l'animo gentile e ingenuo della professoressa. Su quello ha fatto leva Gabriele per portarle via i soldi. Su quello ha contato anche il 13 gennaio scorso, quando insieme all'amico Obert, l'ha uccisa.
Cronaca
IVREA - Sfregia la faccia dell'ex fidanzata con un taglierino: non voleva più tornare con lui. Condannato a 4 anni e 7 mesi
IVREA - Sfregia la faccia dell
E' stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione Antonio Lago, 59 anni di Chiaverano, l'uomo che il 14 maggio dello scorso anno sfregiò al volto l'ex compagna con un taglierino. Sentenza pronunciata oggi al tribunale di Ivrea
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
La guardia di finanza ha scoperto in una pizzeria lavoratori in nero, tra i quali un clandestino colpito da un'espulsione
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
MONTALENGHE - Taglio del nastro per il nuovo ambulatorio comunale
La struttura è stata realizzata grazie al lascito di due benefattori del paese: Francesca Fiorina e Leone Stragiotti
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore