OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare»

| In consiglio comunale scontro tra maggioranza e opposizione sulla commissione che ha valutato l'installazione delle telecamere. Secondo la minoranza la presenza del vicesindaco renderebbe illegittimo l'affidamento

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare»
Un esposto al prefetto di Torino e all'Autorità nazionale anticorruzione. La segnalazione è sorprendente: le telecamere che hanno incastrato i killer della professoressa Gloria Rosboch (l'ex allievo Gabriele Defilippi, 22 anni, di Gassino e l'amante complice Roberto Obert, 54 anni, di Forno Canavese) sarebbero state appaltate con una procedura illegittima. Lo ha segnalato all'autorità il consigliere di minoranza Pasquale Mazza. 

Dal verbale dell’apertura delle offerte, redatto dalla funzionaria del Comune, Maura Campagnola, si evince la presenza del vicesindaco Giovanni Maddio, insieme a quella dell’ex segretario comunale Aldo Maggio. «Una palese violazione del decreto legislativo 163 del 2006 – tuona Pasquale Mazza – che vieta la presenza di amministratori nelle commissioni che si occupano di appalti pubblici. Purtroppo non è la prima volta che in questo Comune succedono cose simili». 

Maddio respinge al mittente le accuse. «Non facevo parte di nessuna commissione - dice - ho assistito all’apertura delle buste e, come da prassi, è stata verbalizzata la mia presenza. Non ci trovo nulla di strano. Oltretutto affidando il servizio a quella ditta abbiamo anche risparmiato un bel gruzzolo. Manderanno i documenti al prefetto? Facciano pure, nessun problema». 

Nel corso delle indagini sull'omicidio della professoressa di Castellamonte, le telecamere del Comune posizionate di fronte all'ex ospedale, risultarono decisive per incastrare i killer. Il 13 gennaio, quando Gloria Rosboch venne fatta salire in auto e poi uccisa, si vedono chiaramente le immagini delle auto di Gabriele Defilippi e Roberto Obert dirette verso la casa di Gloria Rosboch. Quei fotogrammi, recuperati dai carabinieri di Castellamonte, furono determinanti e persino il procuratore capo d’Ivrea, Giuseppe Ferrando, elogiò la scelta del Comune di piazzare le telecamere nei punti sensibili della città.

Galleria fotografica
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 1
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 2
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 3
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
RIVARA - Marijuana da spacciare agli amici nascosta nel parco: nei guai due ragazzini di 13 e 14 anni
RIVARA - Marijuana da spacciare agli amici nascosta nel parco: nei guai due ragazzini di 13 e 14 anni
Due ragazzini di 13 e 14 anni sono finiti nei guai a Rivara per spaccio di marijuana. Sono due giovanissimi residenti in paese che sono stati pizzicati, nei giorni scorsi, nel parco di Villa Ogliani, sede di palazzo civico
CUORGNE' - Medico va in pensione: 1500 pazienti senza assistenza
CUORGNE
L'Asl To4: «Nessun medico è stato disponibile ad assumere l'incarico». Mutuati costretti a cambiare medico e paese...
OMICIDIO ROSBOCH - Il fratello di Gabriele sapeva della morte di Gloria
OMICIDIO ROSBOCH - Il fratello di Gabriele sapeva della morte di Gloria
«Non aveva detto nulla prima perché era intimorito dalla mamma - ha riferito il padre in aula - mi raccontò tutto una sera»
CHIVASSO - Operativa la nuova ala dell'ospedale. Ora si paga la sosta
CHIVASSO - Operativa la nuova ala dell
Da martedi è operativo anche il nuovo Centro Prelievi, trasferito da via Nino Costa, e il ritiro dei referti trasferito da via Po
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
Sassi contro un treno della linea Torino-Milano. L'episodio si è verificato questa sera tra le stazioni di Settimo e Chivasso
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
Non si placa l'orrore per la morte atroce provocata a Dik e i quasi tremila iscritti al gruppo Facebook hanno lanciato una petizione su Change.org sottoscrivibile dalla pagina del gruppo Facebook «Giustizia per Dik»
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Ivrea al Movicentro, dove lo scorso fine settimana i militari hanno controllato alcune decine di persone. Nei guai anche un 23enne senza fissa dimora già noto alle forze dell'ordine
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa notte intorno alle 2 sull'ex statale 460, lungo la circonvallazione di Feletto. Una Renault 4 con a bordo una persona è finita fuori strada in prossimità di una curva ed è andata a schiantarsi contro un palo
PIAMPRATO SOANA - Le scuole a lezione con «Pianeta Neve Ski»
PIAMPRATO SOANA - Le scuole a lezione con «Pianeta Neve Ski»
Le giornate delle scuole sulla neve in Valle Soana non sono finite qui, ma proseguiranno il 26 febbraio e il 5 marzo
CHIVASSO - Droga in stazione: finanza denuncia spacciatore
CHIVASSO - Droga in stazione: finanza denuncia spacciatore
Operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti a cura della guardia di finanza alla stazione ferroviaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore