OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare»

| In consiglio comunale scontro tra maggioranza e opposizione sulla commissione che ha valutato l'installazione delle telecamere. Secondo la minoranza la presenza del vicesindaco renderebbe illegittimo l'affidamento

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare»
Un esposto al prefetto di Torino e all'Autorità nazionale anticorruzione. La segnalazione è sorprendente: le telecamere che hanno incastrato i killer della professoressa Gloria Rosboch (l'ex allievo Gabriele Defilippi, 22 anni, di Gassino e l'amante complice Roberto Obert, 54 anni, di Forno Canavese) sarebbero state appaltate con una procedura illegittima. Lo ha segnalato all'autorità il consigliere di minoranza Pasquale Mazza. 

Dal verbale dell’apertura delle offerte, redatto dalla funzionaria del Comune, Maura Campagnola, si evince la presenza del vicesindaco Giovanni Maddio, insieme a quella dell’ex segretario comunale Aldo Maggio. «Una palese violazione del decreto legislativo 163 del 2006 – tuona Pasquale Mazza – che vieta la presenza di amministratori nelle commissioni che si occupano di appalti pubblici. Purtroppo non è la prima volta che in questo Comune succedono cose simili». 

Maddio respinge al mittente le accuse. «Non facevo parte di nessuna commissione - dice - ho assistito all’apertura delle buste e, come da prassi, è stata verbalizzata la mia presenza. Non ci trovo nulla di strano. Oltretutto affidando il servizio a quella ditta abbiamo anche risparmiato un bel gruzzolo. Manderanno i documenti al prefetto? Facciano pure, nessun problema». 

Nel corso delle indagini sull'omicidio della professoressa di Castellamonte, le telecamere del Comune posizionate di fronte all'ex ospedale, risultarono decisive per incastrare i killer. Il 13 gennaio, quando Gloria Rosboch venne fatta salire in auto e poi uccisa, si vedono chiaramente le immagini delle auto di Gabriele Defilippi e Roberto Obert dirette verso la casa di Gloria Rosboch. Quei fotogrammi, recuperati dai carabinieri di Castellamonte, furono determinanti e persino il procuratore capo d’Ivrea, Giuseppe Ferrando, elogiò la scelta del Comune di piazzare le telecamere nei punti sensibili della città.

Galleria fotografica
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 1
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 2
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 3
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Dubbi sulle telecamere che hanno incastrato Gabriele: «Appalto irregolare» - immagine 4
Cronaca
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore