OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - E' stato Gabriele Defilippi a strangolare Gloria Rosboch

| Defilippi e Obert si sono rimpallati la responsabilità per mesi. Caterina Abbattista, invece, secondo la procura, ha «avallato e istigato il figlio nel suo proposito di eliminare la professoressa Rosboch»

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - E stato Gabriele Defilippi a strangolare Gloria Rosboch
Hanno agito con premeditazione per «garantirsi l'impunità dalla truffa» messa a segno ai danni di Gloria Rosboch. Lo scrive il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, nel dispositivo di chiusura delle indagini preliminari relative all'omicidio della professoressa di Castellamonte. Ne risponderanno Gabriele Defilippi, 22 anni di Gassino, ex allievo di Gloria Rosboch, il complice Roberto Obert, 54 anni di Forno Canavese, e Caterina Abbattista, 49 anni, madre di Defilippi. Quest'ultima, al momento ai domiciliari, secondo la procura ha «avallato e istigato il figlio nel suo proposito di eliminare la professoressa, la quale aveva presentato una querela per truffa al fine di ottenere la restituzione del denaro».
 
Una truffa da 187 mila euro, andata in scena un anno prima dell’omicidio. Solo quando la Rosboch ha iniziato a chiedere con insistenza la restituzione di quei soldi è scattato il piano omicida. A Defilippi e Obert, che il 13 gennaio scorso strangolarono la donna «cingendole al collo un laccio tanto da averne provocato la morte immediata», viene contestata anche la premeditazione, dal momento che nei giorni precedenti all’assassinio effettuarono un sopralluogo nella discarica della localita “Rossetti” di Rivara, a pochi chilometri dalla casa di Obert, individuando la vasca del percolato per nascondere il corpo della professoressa Rosboch. Il procuratore Ferrando, tra l’altro, specifica nel dispositivo che a strangolare la donna è stato proprio l'ex allievo, a bordo della Renault Twingo utilizzata per gli spostamenti il 13 gennaio e poi accuratamente lavata per cancellare ogni traccia del delitto. I due sono accusati anche di sottrazione di cadavere. Defilippi e Obert si sono rimpallati la responsabilità per mesi. Ora la procura ha deciso di mettere nero su bianco l'autore materiale.
 
La quarta indagata, Efisia Rossignoli di San Giorgio Canavese, è accusata di truffa in concorso, avendo partecipato al raggiro nei confronti della Rosboch fingendosi direttrice di banca e convincendo la donna, in quel modo, a cedere tutti i suoi risparmi. Alla donna è contestata anche la cessione di alcune dosi di hashish e marijuana a Defilippi. Anche sulla truffa, infine, gli inquirenti rilevano una chiara e determinante partecipazione di Caterina Abbattista: la mamma di Gabriele, infatti, incontrò Gloria Rosboch prima ancora che la professoressa presentasse la denuncia per truffa, insistendo «affinchè non venissero coinvolti gli avvocati». 
Dove è successo
Cronaca
AGLIE' - Bimba di due anni ustionata in casa. Arrestata la mamma: per il tribunale non è stato un incidente
AGLIE
I fatti risalgono al 17 ottobre 2012, quando la figlia di due anni e mezzo venne ricoverata al Regina Margherita con ustioni di primo e secondo grado sul 20% del corpo. In tribunale è emersa una verità sconcertante
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Incidente mortale: perde la vita a soli 28 anni sulla provinciale per Foglizzo - FOTO e VIDEO
Non ce l'ha fatta il ragazzo di 28 anni residente a San Giusto che questa mattina è rimasto vittima di un drammatico incidente. Il ragazzo era al volante di una Volvo V40 che si è schiantata contro un furgone Peugeot
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Terribile incidente sulla provinciale per Foglizzo: un uomo gravissimo - FOTO E VIDEO
Grave incidente questa mattina sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo. Nei pressi della zona industriale si sono scontrate frontalmente una Volvo V40 e un furgone. Dinamica al vaglio dei carabinieri
CHIVASSO - Maxi blitz dei carabinieri contro una banda specializzata nei furti: decine di arresti
CHIVASSO - Maxi blitz dei carabinieri contro una banda specializzata nei furti: decine di arresti
Operazione che sta coinvolgendo diversi reparti dell'Arma dei carabinieri in diverse regioni d'Italia. Il blitz è scattato al termine di una lunga indagine partita da una serie di furti registrati in diversi Comuni del Canavese
CUORGNE' - La borgata senza acqua: la Smat pronta ai lavori
CUORGNE
Dopo le proteste della località Case Danzero sopra a Cuorgnè ci ha scritto l'amministratore delegato della Smat, Paolo Romano
TORINO-BORGARO - Altro incidente sulla tangenziale: donna grave - FOTO
TORINO-BORGARO - Altro incidente sulla tangenziale: donna grave - FOTO
Continua la scia di incidenti sulla tangenziale nord: un altro schianto si è verificato oggi nel tratto tra Borgaro e Venaria
RIVAROLO - Successo per il concerto lirico a Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Successo per il concerto lirico a Vesignano - FOTO
Il numeroso pubblico presente ha applaudito entusiasta, a più riprese, gli artisti che hanno reso indimenticabile la serata
IVREA - Regione e Tim: accordo sullo sviluppo digitale in Piemonte
IVREA - Regione e Tim: accordo sullo sviluppo digitale in Piemonte
Regione e Tim daranno impulso allo sviluppo digitale con soluzioni capaci di favorire la crescita economica della Regione
VOLPIANO - Maresciallo va a vedere la Juve con l'auto di servizio: assolto
VOLPIANO - Maresciallo va a vedere la Juve con l
Assolti dalla Corte d'Appello perché «il fatto non sussiste». Due marescialli dei carabinieri erano imputati di truffa
MOTORI - Sicurezza stradale, primo soccorso e test drive da Bmw Autocrocetta
MOTORI - Sicurezza stradale, primo soccorso e test drive da Bmw Autocrocetta
I più piccoli potranno ottenere la patente BMW Junior partecipando a numerose attività tra cui prove di abilità tra i gonfiabili e divertenti giochi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore