OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Ecco perchè è stata richiesta l'assoluzione per Gabriele Defilippi - VIDEO

| Per i legali, il ragazzo «non era in grado di intendere e di volere al momento del fatto». Il procuratore capo d'Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha chiesto per Defilippi l'ergastolo dopo che ha confessato l'omicidio della professoressa Rosboch

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Ecco perchè è stata richiesta lassoluzione per Gabriele Defilippi - VIDEO
Il 22 settembre si tornerà in aula per un'ultima volta nell'ambito del processo sull'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte. Sarà il giorno della sentenza. Alla sbarra Roberto Obert, 55 anni di Forno Canavese (per lui la procura ha chiesto una condanna a vent'anni di reclusione), e soprattutto Gabriele Defilippi, 23 anni di Gassino, autore materiale dell'omicidio come lui stesso ha raccontato la scorsa settimana nel corso del processo. Per lui il procuratore capo d'Ivrea ha chiesto la condanna all'ergastolo. 
 
Oggi, dopo oltre tre ore di arringa, l'avvocato Giorgio Piazzese, difensore di Gabriele Defilippi, ha chiesto l'assoluzione del ragazzo perchè all'epoca dei fatti (gennaio dello scorso anno) non era in grado di intendere e volere. Piazzese, dopo aver sottolineato che Defilippi soffrirebbe di un parziale vizio di mente, ha sottolineato il cambio di rotta del proprio assistito che, dopo aver negato l'accaduto, è arrivato al punto di addossarsi completamente la responsabilità dell'omicidio.
 
Nel video sotto, che ritrae anche Defilippi e Obert che escono dal palazzo di giustizia di Ivrea, l'avvocato Piazzese spiega perchè ha chiesto l'assoluzione del ragazzo.
Video
Dove è successo
Cronaca
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
Il primo modulo si svolgerà il 9 marzo alla Soprintendenza e il 10 marzo al Polo formativo e di ricerca Officine H di Ivrea
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
Due feriti in un incidente avvenuto ieri sera al casello dell'autostrada A4 Torino-Milano. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
A Burolo è stato scoperchiato un capannone all'altezza dell'Unieuro lungo la provinciale per Ivrea. Ingenti danni alla struttura
AGLIE' - Il rogo dell'Oloch ha concluso l'edizione 2018 del carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande folla per la giornata conclusiva dello storico carnevale di Agliè. Dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici ha colorato il centro storico alladiese. Oloch la presidente della Pro loco
IVREA - Il Carnevale entra nel vivo con le Alzate degli Abbà
IVREA - Il Carnevale entra nel vivo con le Alzate degli Abbà
«Ringraziamo la generosità dimostrata ogni anno dai cittadini che mettono a disposizione i balconi nei rioni per le Alzate»
OGLIANICO - Crollano intonaci dal campanile: strada chiusa
OGLIANICO - Crollano intonaci dal campanile: strada chiusa
Il sindaco Vacca, dopo aver chiesto l’intervento dei vigili del fuoco, ha chiuso per precauzione via Fratelli Debernardi
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
CASTELNUOVO NIGRA - Incendio danneggia una casa - FOTO e VIDEO
Per domare l'incendio hanno operato i pompieri di Ivrea e le squadre volontari dei distaccamenti di Cuorgnè e Castellamonte
CANAVESE - Allarme ad Ivrea per un vasto incendio boschivo: vigili del fuoco e Aib al lavoro
CANAVESE - Allarme ad Ivrea per un vasto incendio boschivo: vigili del fuoco e Aib al lavoro
Un vasto incendio boschivo si è sviluppato nel tardo pomeriggio di oggi tra Ivrea e Pavone Canavese. Le fiamme, alimentate dal vento, si sono estese ad un'ampia zona. Vigili del fuoco e volontari Aib al lavoro da ore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore