OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele Defilippi mente: Gloria Rosboch è stata uccisa sulla Twingo di Obert

| Il medico legale ha depositato in procura a Ivrea la documentazione completa dell'autopsia effettuata sul cadavere della professoressa. La perizia conferma la versione di Obert: Gloria non era viva quando è stata gettata nella discarica

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele Defilippi mente: Gloria Rosboch è stata uccisa sulla Twingo di Obert
La documentazione completa sull'autopsia eseguita dal medico legale Testi segna un punto a favore di Roberto Obert nella complicata vicenda dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch. Gli esami effettuati su ordine della procura di Ivrea, infatti, confermano che la povera professoressa di Castellamonte è stata strangolata sulla Renault Twingo di Obert probabilmente per mezzo di un filo molto resistente, come quelli che, di solito, vengono usati per stendere la biancheria. Quando la donna è stata gettata nella vasca del percolato della discarica di Rivara era sicuramente già morta. Gabriele Defilippi, il 22enne ex allievo della prof, mente. 
 
A più riprese, accusando l'amante complice Roberto Obert (54 anni di Forno Canavese) di aver materialmente ucciso la Rosboch, Defilippi ha ribadito che quando i due si sono avvicinati alla vasca del percolato, la donna era ancora viva. E sarebbe stata abbandonata in quella vasca che ancora respirava. L'autopsia, in via definitiva, ha chiarito che la prof è stata strangolata prima, quando ancora si trovava a bordo dell'auto. 
 
Dal punto di vista processuale, forse, questo dettaglio non sposterà di una virgola la posizione dei due killer (al momento in carcere per omicidio). Ma dal momento che le due versioni fornite da Obert e Defilippi non convergono su molti dettagli (compreso l'autore materiale dello strangolamento), il fatto che l'autopsia avvalori la tesi del primo è sicuramente un fatto importante. Gli investigatori, sin dall'inizio, hanno dubitato delle informazioni fornite da Defilippi. Il suo racconto, spesso incompleto, ha sempre generato molti dubbi. Gli esiti dell'autopsia sembrano confermare lo scetticismo degli inquirenti.
Dove è successo
Cronaca
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
Allarme questa notte alla «Rj» per un incendio divampato nell'area di stoccaggio dei materiali sul piazzale esterno della ditta
CALUSO - Parte il corso gratuito per i nuovi volontari soccorritori
CALUSO - Parte il corso gratuito per i nuovi volontari soccorritori
L'associazione di Caluso oltre al mezzo di soccorso avanzato, si occupa di trasporti socio-sanitari, auto e mezzo per disabili
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
Una tradizione per tutto il Canavese dal momento che quello di Salassa è uno dei carnevali più noti e partecipati della zona
RIVAROLO - Ladri rubano l'incasso della giornata a un'ambulante
RIVAROLO - Ladri rubano l
Due balordi hanno derubato un'ambulante che, intorno alle 14, stava caricando il proprio furgone per tornare a casa
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
Nelle ultime settimane Rivara è stata a più riprese meta preferita dei ladri. Sono molti i rivaresi che lamentano visite indesiderate. Anche perché in alcuni casi i furti, o i tentati furti, sono avvenuti quando la gente era in casa...
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
Il primo modulo si svolgerà il 9 marzo alla Soprintendenza e il 10 marzo al Polo formativo e di ricerca Officine H di Ivrea
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
Due feriti in un incidente avvenuto ieri sera al casello dell'autostrada A4 Torino-Milano. Dinamica al vaglio della polizia stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore