OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele Defilippi mente: Gloria Rosboch č stata uccisa sulla Twingo di Obert

| Il medico legale ha depositato in procura a Ivrea la documentazione completa dell'autopsia effettuata sul cadavere della professoressa. La perizia conferma la versione di Obert: Gloria non era viva quando č stata gettata nella discarica

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele Defilippi mente: Gloria Rosboch č stata uccisa sulla Twingo di Obert
La documentazione completa sull'autopsia eseguita dal medico legale Testi segna un punto a favore di Roberto Obert nella complicata vicenda dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch. Gli esami effettuati su ordine della procura di Ivrea, infatti, confermano che la povera professoressa di Castellamonte è stata strangolata sulla Renault Twingo di Obert probabilmente per mezzo di un filo molto resistente, come quelli che, di solito, vengono usati per stendere la biancheria. Quando la donna è stata gettata nella vasca del percolato della discarica di Rivara era sicuramente già morta. Gabriele Defilippi, il 22enne ex allievo della prof, mente. 
 
A più riprese, accusando l'amante complice Roberto Obert (54 anni di Forno Canavese) di aver materialmente ucciso la Rosboch, Defilippi ha ribadito che quando i due si sono avvicinati alla vasca del percolato, la donna era ancora viva. E sarebbe stata abbandonata in quella vasca che ancora respirava. L'autopsia, in via definitiva, ha chiarito che la prof è stata strangolata prima, quando ancora si trovava a bordo dell'auto. 
 
Dal punto di vista processuale, forse, questo dettaglio non sposterà di una virgola la posizione dei due killer (al momento in carcere per omicidio). Ma dal momento che le due versioni fornite da Obert e Defilippi non convergono su molti dettagli (compreso l'autore materiale dello strangolamento), il fatto che l'autopsia avvalori la tesi del primo è sicuramente un fatto importante. Gli investigatori, sin dall'inizio, hanno dubitato delle informazioni fornite da Defilippi. Il suo racconto, spesso incompleto, ha sempre generato molti dubbi. Gli esiti dell'autopsia sembrano confermare lo scetticismo degli inquirenti.
Dove è successo
Cronaca
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
CALUSO - Maxi rissa in cortile tra vicini di casa: due arresti. Dieci persone finiscono in ospedale
Cosa abbia scatenato la violenza č ancora un mistero. Probabilmente qualche dispetto tra vicini di casa e alcuni episodi che si sarebbero trascinati nel tempo. Compresa, forse, l'uccisione di un cane di proprietą di una delle due famiglie
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell'Andrea Doria
SAN MARTINO - Un romanzo fa rivivere il mito dell
Sarą presentato a Palazzo Lascaris un testo che riabilita la figura del comandante Piero Calamai
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
BORGARO - Muore al ristorante soffocata da un pezzo di carne
Vittima una donna di 76 anni. I parenti hanno tentato di liberarle la trachea ma non sono riusciti a a terminare la manovra
SANITA' - L'Asl To4 non chiuderą la pediatria di Chivasso
SANITA
Le voci di eventuali chiusure, per l'Asl, sono «prive di fondamento»
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
VOLPIANO - Incendio in alloggio: due intossicati, morto un gatto
L'incendio sarebbe partito da un corto circuito a un elettrodomestico. Madre e figlio intossicati ricoverati a Chivasso
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
IVREA - Falso cieco di Cirič denunciato dalla Guardia di Finanza
Truffa ai danni dello Stato č il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, negli ultimi anni, oltre 100 mila euro
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
GUARDIA DI FINANZA - Musica e film gratis: chiusi 20 siti internet
I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno sferrato un duro colpo ai "pirati" informatici
CUORGNE' - Auto danneggia tubo: fuga di gas in strada
CUORGNE
Sul posto, per la messa in sicurezza, sono intervenuti i vigili del fuoco di Cuorgnč e Ivrea
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
LOMBARDORE - Undici piante di marijuana coltivate in un terreno agricolo: due giovani fratelli arrestati
Nell'ambito della stessa operazione, i militari dell'Arma hanno denunciato due studenti, di 22 e di 30 anni, sempre residenti a Lombardore, dal momento che č emerso che gli stessi avevano curato la piantagione insieme ai due fratelli
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un'azienda
SAN GIUSTO - Vanno a fuoco i bancali nel cortile di un
L'incendio divampato l'altra notte. Accertamenti dei carabinieri in corso. E' il secondo caso in meno di una settimana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore