OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele e la mamma si abbracciano in procura. Giovedì il faccia a faccia con Obert

| Caterina Abbattista, 45 anni di Gassino, ex dipendente dell'ospedale di Ivrea, oggi ha incontrato a sorpresa, dopo oltre quaranta giorni di carcere, il figlio Gabriele. Giovedì prossimo il faccia a faccia Obert-Defilippi

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele e la mamma si abbracciano in procura. Giovedì il faccia a faccia con Obert
Un lungo abbraccio e tante lacrime. Caterina Abbattista, 45 anni di Gassino, ex dipendente dell'ospedale di Ivrea, oggi ha incontrato a sorpresa, dopo oltre quaranta giorni di carcere, il figlio Gabriele Defilippi, 22 anni. Si sono incontrati in procura a Ivrea. Lei per essere interrogata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Lui per prendere atto del conferimento dell’incarico ai periti di parte, per procedere con l’esame dei reperti individuati dai carabinieri del Ris sull’auto del complice-amante Roberto Obert. I due si sono abbracciati. Senza dire quasi nulla. 
 
Nel corso dell'interrogatorio, Caterina Abbattista ha pianto ininterrottamente. Sei ore sotto torchio per ribadire quello che la donna aveva già messo a verbale la notte dell'arresto. «Con l'omicidio di Gloria Rosboch non c'entro nulla». Insomma, la mamma di Gabriele nega ogni addebito anche se non è riuscita a spiegare perchè il suo telefono cellulare, quel pomeriggio, si era agganciato alla cella di Montalenghe. Ben distante dall'ospedale di Ivrea dove avrebbe dovuto essere. Il verbale è stato secretato come nel caso dei precedenti interrogatori degli altri arrestati. Dopo l'interrogatorio la donna è stata riaccompagnata dalla polizia penitenziaria alle Vallette.
 
I carabinieri del Ris, intanto, hanno scoperto sul parabrezza della Renault Twingo di Obert, quella dove è avvenuto l'omicidio della professoressa Rosboch, una strana fenditura che adesso sarà analizzata per scoprirne l'origine. Una fenditura sul lato passeggero. Ci sono anche delle impronte che potrebbero appartenere proprio alla professoressa. In questi giorni, poi, il primario di psichiatria dell’ospedale delle Molinette di Torino, Vincenzo Villari, ha iniziato la perizia psichiatrica su incarico della difesa per accertare le capacità di intendere e di volere di Gabriele Defilippi che, in questi quaranta giorni trascorsi dietro le sbarre alle Vallette, ha perso quasi dieci chili di peso. 
 
Prossimo capitolo della vicenda giudiziaria seguita all'omicidio della povera Gloria Rosboch giovedì prossimo, quando davanti a Ferrando ci sarà l'atteso faccia a faccia tra Gabriele Defilippi e Roberto Obert. Il 13 aprile: a tre mesi esatti dall'orribile omicidio del quale si sono macchiati entrambi.
Cronaca
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
CASCINETTE - Rapinatore con una pistola assalta la farmacia del paese
Un rapinatore solitario è entrato all'interno dell'esercizio fingendosi cliente. In quel momento c'erano due clienti e due dottoresse
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
CASTELLAMONTE - Vende auto col contachilometri taroccato a un disabile che lo denuncia
Nei guai il titolare di un concessionario di auto. All'atto della vendita, l'uomo ha dichiarato su un'utilitaria circa 100 mila chilometri: in realtà il mezzo ne aveva percorsi quasi il doppio. Il raggiro non è andato a buon fine
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
FAVRIA - Incidente stradale: auto finisce contro una casa - FOTO
Il mezzo, per fortuna, ha solo sfiorato una centralina del gas metano. La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
PONT CANAVESE - Un annullo filatelico per il «Concert dla Rua»
Poste Italiane, in occasione della XXIII^ Edizione «Concert dla Rua» la notte della Pace, partecipa con un annullo filatelico
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
CALUSO - Ha un rapporto con una prostituta poi la rapina
I due si sono appartati lungo una strada di campagna tra Caluso e Barone. Dopo il rapporto l'uomo l'ha rapinata
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
CERESOLE-LOCANA - In volo con le api e gli aquiloni
Proseguono le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito "Strada Gran Paradiso"
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore