OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele e la mamma si abbracciano in procura. Giovedì il faccia a faccia con Obert

| Caterina Abbattista, 45 anni di Gassino, ex dipendente dell'ospedale di Ivrea, oggi ha incontrato a sorpresa, dopo oltre quaranta giorni di carcere, il figlio Gabriele. Giovedì prossimo il faccia a faccia Obert-Defilippi

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele e la mamma si abbracciano in procura. Giovedì il faccia a faccia con Obert
Un lungo abbraccio e tante lacrime. Caterina Abbattista, 45 anni di Gassino, ex dipendente dell'ospedale di Ivrea, oggi ha incontrato a sorpresa, dopo oltre quaranta giorni di carcere, il figlio Gabriele Defilippi, 22 anni. Si sono incontrati in procura a Ivrea. Lei per essere interrogata dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Lui per prendere atto del conferimento dell’incarico ai periti di parte, per procedere con l’esame dei reperti individuati dai carabinieri del Ris sull’auto del complice-amante Roberto Obert. I due si sono abbracciati. Senza dire quasi nulla. 
 
Nel corso dell'interrogatorio, Caterina Abbattista ha pianto ininterrottamente. Sei ore sotto torchio per ribadire quello che la donna aveva già messo a verbale la notte dell'arresto. «Con l'omicidio di Gloria Rosboch non c'entro nulla». Insomma, la mamma di Gabriele nega ogni addebito anche se non è riuscita a spiegare perchè il suo telefono cellulare, quel pomeriggio, si era agganciato alla cella di Montalenghe. Ben distante dall'ospedale di Ivrea dove avrebbe dovuto essere. Il verbale è stato secretato come nel caso dei precedenti interrogatori degli altri arrestati. Dopo l'interrogatorio la donna è stata riaccompagnata dalla polizia penitenziaria alle Vallette.
 
I carabinieri del Ris, intanto, hanno scoperto sul parabrezza della Renault Twingo di Obert, quella dove è avvenuto l'omicidio della professoressa Rosboch, una strana fenditura che adesso sarà analizzata per scoprirne l'origine. Una fenditura sul lato passeggero. Ci sono anche delle impronte che potrebbero appartenere proprio alla professoressa. In questi giorni, poi, il primario di psichiatria dell’ospedale delle Molinette di Torino, Vincenzo Villari, ha iniziato la perizia psichiatrica su incarico della difesa per accertare le capacità di intendere e di volere di Gabriele Defilippi che, in questi quaranta giorni trascorsi dietro le sbarre alle Vallette, ha perso quasi dieci chili di peso. 
 
Prossimo capitolo della vicenda giudiziaria seguita all'omicidio della povera Gloria Rosboch giovedì prossimo, quando davanti a Ferrando ci sarà l'atteso faccia a faccia tra Gabriele Defilippi e Roberto Obert. Il 13 aprile: a tre mesi esatti dall'orribile omicidio del quale si sono macchiati entrambi.
Dove è successo
Cronaca
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
CERESOLE REALE - La Royal Marathon è stata una prova di valore anche per i volontari
Decine di squadre del soccorso alpino sul tracciato, tre le ambulanze pronte a intervenire (di cui una con medico e infermiere a bordo, per interventi di soccorso avanzato) e una tenda medica di primo soccorso
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all'aeroporto di Caselle: partono i lavori per il tunnel di corso Grosseto
TRASPORTI - In treno da Rivarolo Canavese all
Partono le opere per la realizzazione del collegamento della linea Torino-Ceres con la rete del servizio ferroviario metropolitano. Con il tunnel di corso Grosseto si aprono nuovi scenari per la mobilità del Canavese
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
LEINI - Spacca uno specchietto e viene arrestato: era ricercato
Protagonista un 34enne residente nel campo nomadi. Durante i controlli sull'identità è spuntato il mandato di cattura
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
BOSCONERO - Litiga al bar e viene denunciato dai carabinieri
I militari dell'Arma, a Leini, hanno fermato un 25enne con un coltello a serramanico in auto. L'arma gli è valsa la denuncia
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
CANAVESE - Tornano i Comuni Fioriti: in lizza sette paesi della nostra zona
Sono Agliè, Ingria, Ozegna, Rueglio, Sparone, Tavagnasco e Vistrorio
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al PalaMila in borgata Villa e si svolgerà interamente nella mattinata di domenica
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
Due rapinatori hanno assaltato la filiale oggi dopo le 15. Sono fuggiti con i soldi delle casse. Bottino di oltre 30 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore