OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele si pente: «Merito l'ergastolo». Ma i genitori di Gloria non lo perdonano

| «Chiedo perdono ai genitori di Gloria. Non pretendo che me lo concedano. E' giusto che io rimanga in carcere: merito l'ergastolo». Gabriele Defilippi, ieri interrogato dal procuratore Ferrando, ha chiesto perdono

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Gabriele si pente: «Merito lergastolo». Ma i genitori di Gloria non lo perdonano
«Merito l'ergastolo. Sono colpevole. Chiedo perdono ai genitori di Gloria». Così Gabriele Defilippi, ieri, nel corso dell'interrogatorio da lui ri chiesto al procuratore capo d'Ivrea, Giuseppe Ferrando. Che sottolinea: «Nulla di rilevante ai fini delle indagini». Vero. Però Gabriele ha deciso di cambiare rotta. Dopo le accuse all'amante complice Roberto Obert, anche lui accusato dell'omicidio della professoressa di Castellamonte, adesso la confessione. E anche la consapevolezza della condanna inevitabile. Ieri Gabriele Defilippi ha parlato per quattro ore. Novità praticamenre nessuna. Solo un'ammissione fondamentale: «Sono colpevole. Chiedo perdono ai genitori di Gloria. Non pretendo che me lo concedano. E' giusto che io rimanga in carcere: merito l'ergastolo». 
 
Il giovane ha ulteriormente ribadito che la mamma, Caterina Abbattista, nulla sapeva dell'omicidio. «Non c'entra nulla è una vittima anche lei, come il mio fratellino» ha sentenziato il killer della professoressa Gloria Rosboch. In carcere alle Vallette di Torino, Defilippi è seguito da un pool di esperti che lo stanno mettendo di fronte alle proprie responsabilità. Strappandolo da una fin troppo facile ricaduta negli eccessi delle droghe. L'assunzione di farmaci è inevitabile, in questo momento. Ma questo non ha impedito al 22enne di parlare serenamente al procuratore Ferrando. Intanto da Castellamonte, questa mattina, è arrivata lapidaria (e comprensibile) la risposta dei genitori di Gloria, mamma Marisa e papà Ettore: «Nessun perdono per chi ha ucciso nostra figlia».
 
Si pronuncerà invece il 4 luglio il Tribunale del riesame di Torino in merito all’istanza di scarcerazione presentata dai legali di Caterina Abbattista, Matteo Grognardi ed Erica Gilardino. La madre di Defilippi continua a dichiararsi innocente. La sera del delitto, a suo dire, non si sarebbe mai allontanata dal reparto di pediatria dell’ospedale di Ivrea, dove lavorava come operatrice. Toccherà alle perizie dei carabinieri del Ros sui tabulati telefonici chiarire la posizione della donna.
Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio morto sul colpo - FOTO E VIDEO
TRAGEDIA A SALASSA - Incidente sul lavoro: operaio morto sul colpo - FOTO E VIDEO
Purtroppo tutti i soccorsi sono stati inutili. Quando il 118 ha raggiunto Salassa il cuore dell'uomo aveva già smesso di battere. Sul posto anche i vigili del fuoco di Ivrea e lo spresal dell'Asl To4
CANISCHIO - Spento il rogo a Mares - VIDEO AIB TRA LE FIAMME
CANISCHIO - Spento il rogo a Mares - VIDEO AIB TRA LE FIAMME
Dopo quasi dodici ore di lavoro, intorno alle tre di questa notte, si è chiuso l'intervento di Aib e vigili del fuoco a Cima Mares
CANAVESE - Vende e alleva cani ma «dimentica» la dichiarazione dei redditi: denunciato dalla guardia di finanza
CANAVESE - Vende e alleva cani ma «dimentica» la dichiarazione dei redditi: denunciato dalla guardia di finanza
Negli ultimi anni di attività, la ditta dell'uomo ha incassato compensi per diverse centinaia di migliaia di euro senza versare nulla nelle casse dello Stato. Operava del tutto "in nero" quando trattava con clienti privati
VILLAREGGIA - Si ribalta con l'auto per non investire un cinghiale
VILLAREGGIA - Si ribalta con l
L'uomo al volante è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Chivasso
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
SAN COLOMBANO - Sabato il funerale del 15enne Mattia Moro
In queste ore, sui social, hanno fatto il giro le commoventi parole del papà che ha salutato per l'ultima volta il figlio
VOLPIANO - In municipio una galleria d'arte con le opere dei bambini
VOLPIANO - In municipio una galleria d
Progetto realizzato dalle scuole dell'infanzia "Arcobaleno" e "Acquerello": le opere rimarranno esposte fino a fine giugno
CANISCHIO - Un vasto incendio, forse doloso, devasta i boschi vicino a Cima Mares - FOTO e VIDEO
CANISCHIO - Un vasto incendio, forse doloso, devasta i boschi vicino a Cima Mares - FOTO e VIDEO
Numerose squadre degli Aib di tutta la zona, insieme ai vigili del fuoco di San Maurizio Canavese, Torino, Ivrea e Castellamonte, stanno operando in paese da oggi pomeriggio nel tentativo di spegnere le fiamme
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
IVREA - In gommone sulla Dora per scoprire i tesori della Serra
Nasce il Percorso dell'Acqua, primo itinerario di soft rafting che consentirà di scoprire la Serra da un punto di vista inusuale
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell'ictus
CASTELLAMONTE - Giornata di prevenzione dell
Sabato giornata dedicata a un service medico-sociale, che è una delle principali aree di attività della "mission" del Lions, rivolto alla popolazione locale.
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
RIVAROLO - Carabinieri nelle scuole per la «lezione di legalità»
I militari della compagnia di Ivrea hanno incontrato più di 100 studenti dell'Istituto di Istruzione Scientifica e Tecnica Aldo Moro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore