OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Interrogatorio a sorpresa, in procura a Ivrea, per Gabriele Defilippi

| E' stato lo stesso Gabriele Defilippi, tramite l'avvocato Pierfranco Bertolino, a chiedere di essere interrogato dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Il 22enne potrebbe finalmente fare chiarezza sugli ultimi punti oscuri

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Interrogatorio a sorpresa, in procura a Ivrea, per Gabriele Defilippi
Intorno alle 12 di oggi è iniziato un interrogatorio a sorpresa, in procura a Ivrea, di Gabriele Defilippi, il 22enne accusato dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte, sua ex insegnante. A sorpresa perchè è stato lo stesso Gabriele Defilippi, tramite l'avvocato Pierfranco Bertolino, a chiedere di essere interrogato dal procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Defilippi, per l'omicidio dell'insegnante della scuola media Cresto, è in carcere dallo scorso 18 febbraio, così come la madre, Caterina Abbattista di Gassino (ex operatrice sanitaria degli ospedali di Castellamonte e Ivrea), e il complice-amante Roberto Obert di Forno Canavese.
 
Defilippi potrebbe finalmente fare chiarezza sugli ultimi punti oscuri che ancora aleggiano sull'intera vicenda. A partire dalla destinazione dei 187 mila euro portati via alla professoressa Rosboch nel novembre del 2014. Circostanza che, undici mesi dopo, convinse la prof a denunciare l'ex allievo alla procura della Repubblica di Torino. Ma c'è anche da chiarire in via definitiva le fasi dell'omicidio, dove è stata uccisa Gloria Rosboch e di chi è stata l'idea di gettarla nella vasca del percolato all'interno della discarica dismessa di Rivara.
 
Toccherà al procuratore Giuseppe Ferrando capire, adesso, se le dichiarazioni di Defilippi sono veritiere o meno. Fin qui hanno ampiamente cozzato con quelle del complice Roberto Obert. Intanto è attesa a giorni la sentenza dei giudici del riesame sull’istanza di scarcerazione presentata dagli avvocati di Caterina Abbattista, Matteo Grognardi end Erica Giardino. La mamma di Gabriele, fin qui in carcere per concorso in omicidio, si è sempre dichiarata estranea al delitto.
Video
Cronaca
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Cornicione pericolante dalla chiesa: intervento dei vigili del fuoco - FOTO
Alle 17, invece, i vigili del fuoco di Rivarolo Canavese e Volpiano sono intervenuti in una villetta di San Giusto Canavese per un incendio camino
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
VALPRATO - Il Comune cerca un nuovo gestore per bar e pizzeria
Il giovane imprenditore che gestisce da alcuni mesi la struttura ha rinunciato da pochi giorni alla gestione per motivi privati
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L'ASSASSINO DI LAURENT RADICI: E' IL FIDANZATO DELLA FIGLIA
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - ARRESTATO L
Si è costituito a Torino, nella tarda serata di ieri, Giuseppe Laforè, 25 anni, un nomade sinti di Romano Canavese, accusato dell'omicidio di Laurent Radici, il 44enne di San Giorgio ucciso la scorsa settimana con un colpo di pistola
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
BORGARO - Troppo lavoro: i vigili urbani scioperano di nuovo
Tra le motivazioni i carichi di lavoro, tensione nel comando, ambiente insostenibile, richieste di trasferimento negate
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
IVREA - Alberi pericolosi da abbattere: i lavori dal 21 gennaio
Da lunedì verrà eseguito un intervento di abbattimento del primo filare di platani nei Giardini della stazione ferroviaria
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
BORGARO - Due donne rubano i soldi al bar, il titolare mette le foto su Facebook - FOTO
Due donne, hanno approfittato di un momento di confusione all'interno del locale per impossessarsi del barattolo contenente le mance. Appena si sono accorti del furto, i titolari sono andati a visionare le immagini di videosorveglianza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore