OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - La mamma di Gabriele in procura

| Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, la sta ascoltando nel proprio ufficio insieme ai carabinieri di Torino

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - La mamma di Gabriele in procura
Oggi è il giorno di Caterina Abbattista, la mamma di Gabriele Defilippi, anche lei in carcere per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch. Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, la sta ascoltando nel proprio ufficio insieme ai carabinieri che hanno indagato sul caso. Caterina Abbattista, 49 anni, ex operatrice sanitaria del reparto di pediatria a Castellamonte e Ivrea, è in carcere alle Vallette con l'accusa di concorso in omicidio. Si è tradita da sola, nel corso degli interrogatori del mese scorso, mentendo agli investigatori. Si è sempre dichiarata estranea all'omicidio della professoressa Rosboch. In un primo momento si era detta estranea anche alla truffa da 187 mila euro, messa a segno ai danni della prof proprio dal figlio Gabriele. 
 
Ad incastrarla sms, telefonate e spostamenti registrati dal suo telefono cellulare. Compreso uno spostamento molto sospetto il giorno dell'omicidio: una cella telefonica aggancia il suo cellulare a Montalenghe anche se, a suo dire, quel giorno non si mosse dal reparto di pediatria dell'ospedale di Ivrea. Gli investigatori non le credono; sono convinti che la Abbattista abbia avuto un ruolo nell'omicidio della professoressa Rosboch. Lei ha sempre negato, difendendo fino all'ultimo il figlio Gabriele. «Un racconto inverosimile» l'ha bollato il gip Stefania Cugge quando ha convalidato il suo arresto. E dello stesso avviso sono stati i giudici del tribunale dei riesame che, qualche settimana dopo, hanno risposto negativamente all'istanza di scarcerazione presentata dai suoi legali.
 
La speranza, per gli investigatori, è che Caterina Abbattista faccia luce su alcuni punti oscuri della vicenda. A partire proprio dal suo eventuale coinvolgimento, del quale gli inquirenti sono assolutamente convinti. 
Cronaca
RIVAROLO - I bimbi sono il nostro futuro: impariamo come affrontare le emergenze
RIVAROLO - I bimbi sono il nostro futuro: impariamo come affrontare le emergenze
Il corso ha un costo di 10 euro, comprensivo di materiale didattico e gadget. Le prenotazioni possono essere effettuate nelle ore serali al numero di telefono (3400759631), fino ad esaurimento posti (15)
GIRO D'ITALIA - Una folla immensa per l'avvio della tappa Ivrea-Como: la cittā colorata di rosa - FOTO
GIRO D
Una festa popolare che, ancora una volta, ha rimarcato l'importanza di manifestazioni di questo tipo sul territorio. Una festa che ha anche reso omaggio allo Storico Carnevale di Ivrea con i Pifferi e Tamburi e le bandiere delle squadre
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
MAPPANO-BRANDIZZO - Fallisce il Mercatone Uno: addio riapertura
La Shernon Holding, societā che gestiva i punti vendita di Mercatone Uno, č fallita. La notizia č arrivata tramite la Cgil
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
DRAMMA A MAGLIONE - Scivola con la moto sulla provinciale e muore sbattendo contro il guard rail
Tragedia oggi pomeriggio sulla provinciale 78 tra Borgomasino e Moncrivello, proprio al confine tra le province di Torino e Vercelli. L'incidente si č verificato in prossimitā di una curva. L'uomo era in sella alla propria Yamaha
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
LOCANA - 490 studenti delle valli impegnati nel concorso Effepi
Hanno aderito 13 scuole (in maggioranza primarie, ma anche materne e una media) delle valli Sangone, Susa, Lanzo, Orco, Soana
BOLLENGO - Cena al buio dell'Apri Onlus: ospite d'onore Alessia Refolo
BOLLENGO - Cena al buio dell
Una cena per scoprire sensazioni nuove, per vivere un'emozione forte, ma positiva con l'importante scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla disabilitā visiva
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo č stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: č in prognosi riservata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore