OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - La pistola di Defilippi non si trova: pronte nuove ricerche nei boschi?

| Non sarà influente nell'indagine relativa all'omicidio di Gloria Rosboch (questo lo hanno ribadito più volte anche gli inquirenti) ma, il suo eventuale ritrovamento, potrebbe rappresentare un grosso punto a favore di Roberto Obert

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - La pistola di Defilippi non si trova: pronte nuove ricerche nei boschi?
Che fine ha fatto la pistola di Gabriele Defilippi? Dopo due battute di ricerca nei boschi della Vauda tra Barbania e Corio (video sotto), non c'è traccia dell'arma che il 22enne avrebbe dato in consegna all'amante complice Roberto Obert. Eppure gli investigatori non hanno ancora perso la speranza di ritrovarla anche perchè lo stesso Obert si dice certo di poter aiutare i militari dell'Arma nelle ricerche. Tanto che, forse, già la prossima settimana, potrebbero partire nuove battute tra i boschi alla ricerca di quella pistola. Non sarà influente nell'indagine relativa all'omicidio di Gloria Rosboch (questo lo hanno ribadito più volte anche gli inquirenti) ma, il suo eventuale ritrovamento, potrebbe rappresentare un grosso punto a favore di Obert. 
 
Fin qui, Defilippi e Obert si sono rimpallati la responsabilità dell'omicidio della povera professoressa di Castellamonte. Le versioni di Defilippi, però, non solo in ordine all'esecutore materiale del delitto, sono state giudicate meno credibili rispetto a quelle fornite da Obert. Per questo la difesa dell'uomo di Forno Canavese punta a riportare i carabinieri nei boschi della Vauda, con l'auspicio, questa volta, di ritrovare quella pistola. Sarebbe l'ennesima conferma che il racconto di Obert è decisamente più veritiero di quello fornito, in diverse occasioni, da Gabriele Defilippi.
 
Forse la prossima settimana, insomma, Obert potrebbe tornare in Canavese scortato dai carabinieri e dagli agenti della polizia penitenziaria con lo scopo di indivudare quella pistola. Arma ininfluente nel delito della professoressa ma forse importante per ricostruire il torbido «giro» di droga e usura all'interno del quale si erano infilati i protagonisti di questa vicenda. Qualcosa che lega il delitto di Gloria Rosboch ad ambienti malavitosi che, evidentemente, hanno radici profonde. Anche in Canavese.
Video
Dove è successo
Cronaca
FAVRIA - Schiuma nel canale: scatta l'allarme ambientale - VIDEO
FAVRIA - Schiuma nel canale: scatta l
Seguiranno accertamenti chimici per chiarire la natura della schiuma e per individuare la provenienza. Forse sono solventi
LEINI - Agricoltori armati fino ai denti: doppio arresto dei carabinieri - FOTO
LEINI - Agricoltori armati fino ai denti: doppio arresto dei carabinieri - FOTO
Due agricoltori sono finiti in manette per possesso di armi clandestine. Recuperati fucili e munizioni di dubbia provenienza, forse utilizzati per operazioni di bracconaggio. I due arrestati, entrambi ai domiciliari, erano incensurati
SCOMPARSO NEL NULLA - Stop alle ricerche di Davide Gentile: l'ultimo indizio al Nivolet
SCOMPARSO NEL NULLA - Stop alle ricerche di Davide Gentile: l
Il Capo della Protezione civile, in accordo con tutti gli Enti coinvolti nelle operazioni, ha disposto ieri pomeriggio la sospensione delle ricerche di Davide Gentile, il trentenne scomparso nel nulla ormai da sedici giorni
RIVAROLO - Il sagrato diventa la piazza per Suor Carla De Sarno
RIVAROLO - Il sagrato diventa la piazza per Suor Carla De Sarno
Ennesima intitolazione da parte dell'amministrazione comunale. Questa volta un omaggio alla storica preside dell'Annunziata
MAPPANO-LEINI - Incendio alla Sert, intervento dei vigili del fuoco
MAPPANO-LEINI - Incendio alla Sert, intervento dei vigili del fuoco
Pare che l'incendio abbia interessato una catasta di rifiuti stoccati all'esterno del capannone. Accertamenti in corso
CANAVESE - Inizia l'anno scolastico: controlli a tappeto dei carabinieri sugli autobus di studenti e pendolari
CANAVESE - Inizia l
Ammontano a 76 in tutto gli autobus controllati, a partire da lunedì 11 settembre, dai militari del Nucleo Radiomobile di Ivrea e delle 14 stazioni carabinieri sparse sul territorio canavesano. Tutti i bus hanno superato i controlli
VISCHE - Falsi tecnici della Smat tentano di truffare gli anziani
VISCHE - Falsi tecnici della Smat tentano di truffare gli anziani
La Smat invita a diffidare di coloro che si presentano dichiarando di dover riscuotere bollette o effettuare controlli
STRAMBINO - Incidente mortale: il camionista denunciato per omicidio stradale dai carabinieri
STRAMBINO - Incidente mortale: il camionista denunciato per omicidio stradale dai carabinieri
La vittima, Franco Ferrarese, 63 anni di Ivrea, era in sella a una motocicletta Honda che all'incrocio di via Kennedy per la frazione Carrone, è andata a schiantarsi contro il camion Volvo. Impatto devastante
STRAMBINO - Incidente mortale in viale Kennedy: muore motociclista di Ivrea
STRAMBINO - Incidente mortale in viale Kennedy: muore motociclista di Ivrea
Una motociclista di 63 anni residente a Ivrea ha perso la vita andando a sbattere con la propria Honda contro un autoarticolato Volvo condotto da un camionista francese di 36 anni. Il motociclista è morto sul colpo
RIVAROLO - Il Bike Tour FFC 2017 fa tappa in Canavese
RIVAROLO - Il Bike Tour FFC 2017 fa tappa in Canavese
Campagna Nazionale promossa dalla Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica a sostegno della ricerca sulla malattia genetica grave più diffusa in Italia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore