OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO

| «Non siamo qui per chiedere il perdono perché i genitori non sono ancora pronti ma siamo qui per chiedere al Signore la forza di non perdere la fede. E in questo momento la fede è tutto» ha detto l'arciprete don Angelo Bianchi

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO
Sono state consegnate a carabinieri, vigili del fuoco, volontari della croce rossa e insegnanti della scuola media Cresto, le offerte raccolte dai genitori di Gloria Rosboch in segno di ringraziamento verso uomini e donne che, l'anno scorso, si prodigarono nel tentativo di salvare la professoressa di Castellamonte. I genitori di Gloria hanno consegnato le offerte in chiesa, al termine della Santa Messa celebrata nel ricordo della figlia, a un anno esatto dall'efferato omicidio compiuto dall'ex allievo della professoressa, Gabriele Defilippi, e dal complice Roberto Obert. Alla funzione era presente il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che ha coordinato le indagini, e il capitano della compagnia carabinieri di Ivrea, Domenico Guerra.

«Non posso far altro che ringraziarvi tutti» ha detto Maria Luisa Mores, la mamma di Gloria Rosboch, con la voce rotta dalla commozione. Anche il papà Ettore ha ringraziato tutti i presenti, sottolineando ancora una volta tutto il male che gli assassini di Gloria hanno provocato. Non solo nella famiglia ma anche in tutta la comunità che ha vissuto direttamente il dramma dell'omicidio.

«Questo è un momento difficile per la nostra comunità che grida ferita per quello che è successo - ha detto il parroco di Castellamonte, don Angelo Bianchi, durante la Santa Messa - un giovane con la menzogna ha alzato la mano e ha colpito la nostra professoressa. Non siamo qui per chiedere il perdono perché i genitori non sono ancora pronti ma siamo qui per chiedere al Signore la forza di non perdere la fede. E in questo momento la fede è tutto».
Video
Galleria fotografica
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 1
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 2
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 3
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 4
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 5
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 6
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Un anno dopo i genitori hanno ricordato Gloria Rosboch - VIDEO - immagine 7
Cronaca
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerà al lavoro. Una questione di dignità personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrà inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: è caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledì scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Ciriè. Un uomo è già stato fermato
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
Un guasto tecnico che è anche una stranezza dal momento che, sabato e domenica, non ci sono treni sulla Rivarolo-Pont della Canavesana. Quindi, a maggior ragione, le sbarre non avevano alcun motivo per abbassarsi...
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
Poi l'uomo è stato affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
Il ritrovamento è avvenuto ieri intorno alle 13. Inutili tutti i soccorsi. Indagini in corso da parte dei carabinieri
CANAVESE - Aci nelle scuole: l'educazione stradale spiegata ai ragazzi
CANAVESE - Aci nelle scuole: l
In occasione della «Giornata Mondiale in memoria delle vittime della strada», fissata per domenica 18 novembre, l'ACI e l’Automobile Club di Ivrea hanno organizzato diverse iniziative
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
La musica, il cibo, la Santa Messa e una toccante cerimonia
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
RIVAROLO - «Sentieri di cinema», incontri alla Biblioteca Comunale
L'iniziativa culturale propone un tema ogni serata tracciato dalla visione di scene di film
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore