OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Defilippi rischia l'ergastolo: ora vuole parlare con il procuratore Ferrando

| Oggi riprendono le ricerche della pistola. Sono 88 i reperti che il Ris di Parma sta analizzando per completare le indagini sul delitto della professoressa

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Defilippi rischia lergastolo: ora vuole parlare con il procuratore Ferrando
Due mesi fa, il 14 gennaio, partivano a Castellamonte le ricerche di Gloria Rosboch. Nessuna poteva immaginare che ogni sforzo profuso da carabinieri e vigili del fuoco in quella direzione, sarebbe stato del tutto inutile. Nessuno poteva immaginare, nell'immediatezza della denuncia presentata dalla cugina Raffaella, che la povera professoressa, una volta uscita di casa, era stata uccisa. A distanza di due mesi il caso è quasi del tutto risolto. Restano ancora alcuni pezzi del puzzle da incastrare. I carabinieri del Ris di Parma stanno analizzando 88 reperti recuperati tra le auto in dotazione a Roberto Obert e le abitazioni in uso a Gabriele Defilippi e alla madre Caterina Abbattista. Tutti e tre sono in carcere per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch.

Questa mattina riprenderanno a Rocca Canavese e Barbania le ricerche della pistola che lo stesso Obert, 54 anni di Forno Canavese, avrebbe nascosto nei boschi dopo che l'amante-complice, Gabriele Defilippi, 22 anni di Gassino, ex allievo della prof, avrebbe avuto la necessità di farla sparire. Non perchè l'arma fosse stata utilizzata per il delitto della Rosboch. Quanto perchè la mamma di quest'ultima, a conoscenza dell'arma, avrebbe prima o poi raccontato della sua esistenza anche ai carabinieri. Cosa che è puntualmente avvenuta.

Intanto l'altra mattina, dal carcere torinese delle Vallette dove è rinchiuso, Gabriele Defilippi, che forse ha realizzato di essere molto vicino a una condanna all'ergastolo, ha chiesto di incontrare al più presto il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Forse vuole raccontare gli ultimi dettagli sui quali ancora i carabinieri e la procura stanno indagando. A partire dal coinvolgimento di un eventuale quarto complice e dalle posizioni di alcune donne (compresa la madre) che erano certamente al corrente della truffa da 187 mila euro che Gabriele ha messo a segno ai danni di Gloria Rosboch. Tra mercoledì e giovedì il procuratore Ferrando dovrebbe interrogare sia Defilippi che gli altri due arrestati per l'omicidio.

Dove è successo
Cronaca
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
Una donna residente a Rivarolo Canavese pesantemente sanzionata dai militari dell'Arma. Tra televisori e materassi abbandonati alle Gave aveva lasciato anche dei documenti che hanno permesso la sua identificazione...
MONTALTO DORA - Cade dall'impalcatura: operaio grave al Cto
MONTALTO DORA - Cade dall
Un operaio di 37 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino a seguito di un incidente sul lavoro
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
Due persone ferite trasportate dal 118 negli ospedali di Chivasso e Ciriè. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Leini
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
I banditi inseguiti dai militari dell'Arma fino a Torino. Poi i malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell'ospedale - FOTO
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell
Nuovi servizi per il Canavese da parte dell'Asl To4 che ha investito per queste opere qualcosa come ventidue milioni di euro
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
L'idea di un blog digitale e didattico redatto dagli studenti per raccontare e documentare le attività realizzate dalla scuola
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
Anche quest’anno Pianeta Neve Ski ha proseguito il “progetto scuole” intrapreso la scorsa stagione invernale
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l'ora d'aria: fermato in extremis dalla polizia penitenziaria
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l
A denunciare l'episodio è il Segretario Generale dell'Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Leo Beneduci. Il fuggitivo è stato bloccato nei pressi del muro di cinta del carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore