OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Infermitą mentale? Domani a Ivrea l'interrogatorio di Gabriele Defilippi

| Sono ore decisive per fare luce sugli ultimi dettagli relativi all'omicidio della professoressa di Castellamonte. Dopo l'interrogatorio di Roberto Obert, domani tocca all'altro assassino al momento in carcere

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Infermitą mentale? Domani a Ivrea linterrogatorio di Gabriele Defilippi
Potrebbero esserci colpi di scena nell'interrogatorio che domani mattina, a partire dalle 10, Gabriele Defilippi sarà chiamato a sostenere davanti al procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando. Dopo le rivelazioni di Roberto Obert della scorsa settimana (l'amante-complice in carcere per omicidio, come Defilippi) gli inquirenti sono pronti a fare luce anche sugli ultimi dettagli relativi all'omicidio della professoressa Gloria Rosboch. Alcuni ruoli sono ancora da definire. Quello della madre di Gabriele, Caterina Abbattista (anche lei in carcere), quello della telefonista (una donna di San Giorgio Canavese al momento indagata solo per truffa) e dell'ex fidanzata di Gabriele (la giovane marocchina scappata subito dopo il delitto).
 
Ormai è chiaro che i legali di Gabriele Defilippi tenteranno la strada dell'infermità mentale. Nei prossimi giorni il dottor Villari, primario di psichiatria dell'ospedale torinese delle Molinette, inizierà la perizia sul ragazzo che, secondo la difesa, soffre di evidenti problemi di personalità. Potrebbe essere quella l'unica strada per evitare una condanna pesantissima ai danni del 22enne di Gassino, ex allievo della prof di Castellamonte. Una condanna che, al netto della confessione fornita dallo stesso killer, sembrerebbe già scritta. 
 
I verbali dell'interrogatorio sostenuto da Roberto Obert la scorsa settimana in procura a Ivrea, sono stati ovviamente secretati in attesa che il procuratore Ferrando senta anche gli altri due personaggi al momento in carcere per l'omicidio. Stessa cosa dovrebbe avvenire per il verbale dell'interrogatorio che Defilippi sosterrà domattina in procura. Secondo gli investigatori, dal momento che era stato lo stesso Defilippi a chiedere di poter parlare con il procuratore Ferrando, è probabile che il ragazzo voglia finalmente chiarire alcuni aspetti della vicenda, specie quelli che cozzano diametralmente con il racconto di quel maledetto 13 gennaio che ha fornito l'amante-complice.
Dove è successo
Cronaca
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Scuola al freddo: il preside chiude e manda tutti gli alunni a casa - FOTO
Freddo polare alla scuola elementare di Castellamonte che il preside Federico Morgando questa mattina ha deciso di chiudere per tutelare la salute dei bambini e del personale dipendente. 380 bimbi mandati a casa
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
IVREA - Al Botta il ritorno dei «talenti» da Russia, Francia e Inghilterra
Concluso positivamente il progetto per le tre studentesse e lo studente del liceo Botta vincitori del concorso della Fondazione Crt
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla cittą dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi
CUORGNE' - Alla cooperativa Andirivieni i locali dell'ex giudice di pace
CUORGNE
La societą li userą per dare una sede stabile e definitiva al centro diurno
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnč
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si č trattato di una intossicazione da monossido
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
Sono stati cancellati quattro treni sulla linea di Rfi: tre di questi in direzione Ivrea e uno in direzione Aosta. Il Comune di Ivrea informa che si potrebbero verificare disagi alla viabilitą a causa del transito dei camion in cittą
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
La neve č arrivata anche in pianura dalle 7 di questa mattina. Nevica sulle montagne del Canavese, con una certa insistenza, gią dal tardo pomeriggio di ieri. Record in alta Valle Orco, secondo i dati dell'Arpa, con picchi di 80 centimetri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore