OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - La mamma di Gabriele chiede la scarcerazione: «Non sapevo del delitto»

| «Sapevo della truffa ai danni della Rosboch ma non dell'omicidio». Si difende così Caterina Abbattista, 49 anni, ex operatrice sanitaria degli ospedali di Castellamonte e Ivrea, in carcere per concorso in omicidio

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - La mamma di Gabriele chiede la scarcerazione: «Non sapevo del delitto»
«Sapevo della truffa ma non dell'omicidio». Si difende così Caterina Abbattista, 49 anni, ex operatrice sanitaria degli ospedali di Castellamonte e Ivrea, in carcere per concorso in omicidio. E' la madre di Gabriele Defilippi, il 21enne accusato di aver ucciso, insieme all'amante Roberto Obert, la povera professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte. Oggi il tribunale delle libertà di Torino dovrà esaminare il ricorso presentato dai legali della Abbattista che ne hanno chiesto la scarcerazione. 
 
La donna, dal carcere delle Vallette, ha ribadito la sua posizione. Saoeva della truffa ai danni della professoressa ma non era a conoscenza del piano del figlio che lo scorso 13 gennaio ha ucciso la Rosboch con la complicità dell'amante. I carabinieri del reparto investigativo di Torino, però, non credono alle versioni che la Abbattista ha fornito nei diversi interrogatori ai quali è stata sottoposta. Non ancora in arresto, la donna aveva dichiarato il falso, confermando che il 13 gennaio il figlio era rimasto a casa per tenere compagnia al fratellino di 13 anni. Dopo l'arresto, invece, la Abbattista ha ammesso di avere mentito perché minacciata da Gabriele. 
 
La donna non ha fornito spiegazioni convincenti nemmeno del suo ruolo nell'omicidio. La mattina del 13 gennaio, infatti, accompagna Gabriele a Rivarolo Canavese dove lo attende l'amante Roberto Obert. Poi alla sera, intorno alle 19, benché lei si trovi (a suo dire) al lavoro in ospedale a Ivrea, il suo telefono cellulare viene agganciato dalla cella di Montalenghe. La decisione del tribunale potrebbe arrivare lunedì. Obert e Defilippi, invece, restano in carcere. L'Asl To4 di Ivrea, come da prassi, ha provveduto a sospendere dal lavoro la Abbattista.
Cronaca
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
Un pensionato a bordo di una Fiat Panda, per cause in fase di accertamento, è finito nella roggia che corre a lato della provinciale
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
Scossa di terremoto, nella notte tra lunedì e martedì, con epicentro a Sparone, poco distante dal confine del Parco
CUORGNE'-IVREA - Ubriachi al volante: quattro denunciati. Uno era persino senza patente...
CUORGNE
Record lungo la provinciale 45 a Cuorgnè: automobilista con tasso alcolemico sei volte e mezzo superiore al limite consentito. Altre due persone, invece, segnalate alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
Al momento di rilasciare i certificati medici per attività sportiva agonistica, omettevano, sistematicamente, di emettere le ricevute fiscali e di conseguenza di dichiarare i loro compensi. Un medico di Ciriè e uno di Lanzo nei guai
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
Per cause in fase di accertamento si è verificato uno scontro frontale tra un camion di una ditta di trasporti e una Toyota Yaris
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta è realtà - VIDEO
L'iniziativa, mai realizzata in Italia, ha avuto un grande successo. Nella stessa giornata in paese la Sagra del Pignoletto
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
A dare la notizia è il segretario generale Osapp, Leo Beneduci: «Del degrado nelle carceri italiane ne fanno le spese i poliziotti»
BRANDIZZO - Capo dei vigili muore soffocato in una pizzeria
BRANDIZZO - Capo dei vigili muore soffocato in una pizzeria
Pirrazzo, 50 anni di Rivoli, secondo il medico legale sarebbe morto per «asfissia da intasamento da bolo alimentare»
FELETTO - Incendio danneggia la cabina della Telecom - FOTO
FELETTO - Incendio danneggia la cabina della Telecom - FOTO
Sul posto hanno operato i vigili del fuoco che hanno domato il rogo evitando che le fiamme potessero estendersi all'intera struttura
IVREA - Intercultura presenta borse di studio e viaggi all'estero
IVREA - Intercultura presenta borse di studio e viaggi all
Negli ultimi anni frequentare un anno scolastico all'estero durante le scuole superiori è diventata una pratica molto diffusa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore