OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Riprendono le ricerche della pistola sepolta nei boschi di Rocca Canavese

| Gabriele Defilippi all'ex fidanzata: «Non c'entro niente con la scomparsa della professoressa Gloria. E' andata via per gli affari suoi. Vedrai che tornerà presto». Invece l'aveva già uccisa e gettata nella discarica di Rivara

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI GLORIA ROSBOCH - Riprendono le ricerche della pistola sepolta nei boschi di Rocca Canavese
I carabinieri del reparto investigativo di Torino torneranno in giornata a Rocca Canavese per cercare la pistola che Roberto Obert, complice di Gabriele Defilippi, avrebbe sepolto in un bosco dopo Barbania. E' un altro tassello dell'intricata vicenda che ha portato all'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte, uccisa lo scorso 13 gennaio nell'ex discarica della località Rossetti di Rivara. Roberto Obert ha raccontato ai carabinieri, durante gli interrogatori, di aver ricevuto dopo l'omicidio la pistola da Gabriele. Forse è la stessa arma che la mamma di Gloria, Marisa Mores, aveva più volte segnalato parlando della pericolosità di Gabriele. Con la pistola, Obert avrebbe ricevuto da Defilippi anche un sacco di soldi falsi che sarebbero stati bruciati. Circostanze tutte da verificare. La pistola potrebbe fornire agli inquirenti alcune risposte tecniche su quanto avvenuto il 13 gennaio.

Intanto emergono nuovi dettagli sull'interrogatorio che ieri mattina, in procura a Ivrea, ha sostenuto Sofia, la ventenne marocchina ex fidanzata di Gabriele Defilippi. «Gabriele è una persona particolare, molto interessante, come personalità e modo di fare. E' affascinante, con lui parlavo di tutto e parlavamo tantissimo. Non c'era nessuna ambiguità nel rapporto. Con lui era del tutto normale». La ragazza ha fatto tutta una serie di dichiarazioni relative all'ultimo periodo quando ha sentito che c'era stata la sparizione di Gloria Rosboch. «Io non c'entro niente - ha detto Gabriele alla ventenne - Gloria è partita per i fatti suoi e sicuramente tornerà. Tra tre mesi questa storia sarà tutta chiarita. E' un grande fraintendimento. Gloria è viva e si è allontanata volontariamente». In realtà la povera professoressa era già stata uccisa. 

La fuga in Marocco della ventenne di Romano Canavese sarebbe stata una reazione a quanto successo il 13 gennaio. La ragazza, secondo quanto riferito dalla procura, non voleva subire il "circo mediatico" e ha deciso di cambiare aria. «È meglio se non ci sentiamo per un po'» gli ha detto Gabriele dopo l'omicidio per proteggerla dall'eventuale interesse dei media. Lui, in quel periodo, frequentava la casa di lei ma il papà erà contrario alla loro relazione. Sofia ha comunque raccontato di Gabriele come di un fidanzato modello, nessun colpo di testa e nemmeno violenze di alcun tipo. Lei ha fatto anche da babysitter del fratello più piccolo di Gabriele. Le sue dichiarazioni, adesso, sono al vaglio dei carabinieri.
Dove è successo
Cronaca
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l'ha fatta uno degli automobilisti coinvolti - FOTO
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Incidente mortale: non ce l
Il pensionato settantenne rimasto coinvolto, ieri pomeriggio, in un grave incidente sulla provinciale tra Foglizzo e San Giusto Canavese, è morto oggi, poco dopo le 12, al Cto. Dimesso, invece, il ragazzo alla guida dell'altro veicolo
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - La Filarmonica suona con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
A Ceresole Reale per la festa del Piemonte e i 60 anni del Soccorso Alpino, la Filarmonica ha suonato con la Taurinense
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Laforè, 26 anni, e Ivan Laforè, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia è stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, è scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore