OMICIDIO DI RIVAROLO - Colpo di scena: Mario Perri confessa in tribunale. «Ho ucciso Pomatto a Vesignano»

| Il pregiudicato rivarolese, in carcere da febbraio, si era sempre dichiarato innocente. Davanti al gup il colpo di scena. Perri, secondo la sua versione, avrebbe sparato per difendersi dall'aggressione dell'ex panettiere

+ Miei preferiti
OMICIDIO DI RIVAROLO - Colpo di scena: Mario Perri confessa in tribunale. «Ho ucciso Pomatto a Vesignano»
Mario Perri, 56 anni di Rivarolo (nella foto), ha confessato di aver ucciso l'ex panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto, 66 anni. Lo ha fatto, a sorpresa, in tribunale a Ivrea, davanti al giudice per le indagini preliminari. Il pregiudicato, in carcere dal febbraio scorso, ha ammesso di aver sparato la sera del 18 gennaio 2016 in frazione Vesignano, dove il giorno dopo i carabinieri di Rivarolo hanno ritrovato il cadavere del 66enne. Perri, secondo la sua versione, avrebbe sparato per difendersi dall'aggressione dell'ex panettiere. Lo scorso 10 gennaio la procura aveva chiesto il rinvio a giudizio per il rivarolese, prima ancora della sua confessione.

Perri ha confermato che la sera del delitto incontrò Pomatto. «Ci siamo visti al bar e siamo partiti insieme. Ha detto che voleva acquistare una pistola e voleva che la vedessi io». Poi Perri si sarebbe accorto che l'ex amico era già armato. Così sarebbe riuscito a prendergli la pistola e a convincerlo ad andare fino a Vesignano. Lì avrebbero dovuto chiarire la questione ma Pomatto ha tentato di aggredire l'ex amico. A quel punto Perri ha sparato. Un unico colpo alla nuca che ha ucciso il 66enne di Feletto. Possibile? Si vedrà al processo. Quel che è certo, per legittima difesa o meno, è che Perri ha ammesso di aver sparato a Pomatto. 

Crolla così il castello difensivo fin qui costruito dai legali che si sono succeduti nella difesa del pregiudicato rivarolese. La confessione avvalora ulteriormente il lavoro dei carabinieri di Rivarolo e del nucleo investigativo di Torino che hanno curato le indagini, poi confermate anche dagli accertamenti scientifici dei Ris di Parma. Confermato anche il racconto del collaboratore di giustizia che, due mesi fa, in cella con Perri, aveva raccontato dell'omicidio agli inquirenti.

Dove è successo
Cronaca
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
CHIVASSO - Treno colpito da pietre sulla linea Torino-Milano
Sassi contro un treno della linea Torino-Milano. L'episodio si è verificato questa sera tra le stazioni di Settimo e Chivasso
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
ORRORE - Il povero Dik ucciso a Borgiallo: nasce un gruppo su Facebook per chiedere giustizia
Non si placa l'orrore per la morte atroce provocata a Dik e i quasi tremila iscritti al gruppo Facebook hanno lanciato una petizione su Change.org sottoscrivibile dalla pagina del gruppo Facebook «Giustizia per Dik»
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
IVREA - Controlli antidroga al Movicentro: marocchino arrestato con tre panetti di hashish - VIDEO
Continuano i controlli dei carabinieri della compagnia di Ivrea al Movicentro, dove lo scorso fine settimana i militari hanno controllato alcune decine di persone. Nei guai anche un 23enne senza fissa dimora già noto alle forze dell'ordine
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
FELETTO - Ennesimo incidente stradale sulla 460: una Renault 4 si schianta contro un palo - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa notte intorno alle 2 sull'ex statale 460, lungo la circonvallazione di Feletto. Una Renault 4 con a bordo una persona è finita fuori strada in prossimità di una curva ed è andata a schiantarsi contro un palo
PIAMPRATO SOANA - Le scuole a lezione con «Pianeta Neve Ski»
PIAMPRATO SOANA - Le scuole a lezione con «Pianeta Neve Ski»
Le giornate delle scuole sulla neve in Valle Soana non sono finite qui, ma proseguiranno il 26 febbraio e il 5 marzo
CHIVASSO - Droga in stazione: finanza denuncia spacciatore
CHIVASSO - Droga in stazione: finanza denuncia spacciatore
Operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti a cura della guardia di finanza alla stazione ferroviaria
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
CHIVASSO - Si toglie la vita in garage: ritrovato dai figli dopo alcune ore
Dopo alcune ore i famigliari hanno deciso di controllare nel seminterrato e lì hanno trovato l'uomo ormai privo di vita
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
LEINI-TORINO - I carabinieri seguono il pusher fino a casa e scoprono una centrale dello spaccio - FOTO E VIDEO
Durante il blitz i militari hanno sentito alcune persone nel condominio gridare e fischiare, come se fossero delle vedette del palazzo con il compito di segnalare la presenza delle forze dell'ordine nello stabile
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
FAVRIA - Ariel, la Principessa del mare
A Favria domenica 25 febbraio alle ore 17,30 nel salone Polivalente andrà il scena il musical: «Ariel, la Principessa del mare»
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
FAVRIA - Giovani a confronto sul mondo fantastico di Tolkien
Il professor Respinti, nato a Milano nel 1964, è un giornalista professionista, traduttore e studioso del pensiero contemporaneo del mondo anglosassone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore