OMICIDIO GLORIA ROSBOCH - Defilippi, Obert e Abbattista restano in carcere - VIDEO

| Questa mattina gli interrogatori all'interno della casa circondariale di Ivrea. Presente il procuratore capo Giuseppe Ferrrando. L'avvocato di Gabriele Defilippi potrebbe chiedere accertamenti psichiatrici sul ragazzo

+ Miei preferiti
OMICIDIO GLORIA ROSBOCH - Defilippi, Obert e Abbattista restano in carcere - VIDEO
++ AGGIORNAMENTO 16.00 ++

Il giudice Marianna Tiseo, a seguito degli interrogatori di questa mattina a Ivrea, ha convalidato gli arresti dei tre personaggi fermati dai carabinieri venerdì scorso per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch.

"Valuteremo se chiedere gli accertamenti psichiatrici". Così l'avvocato Pierfranco Bertolino all'uscita dal carcere di Ivrea dove si stanno concludendo gli interrogatori per la convalida degli arresti di Gabriele Defilippi, Roberto Obert e Caterina Abbattista, accusati a vario titolo di omicidio premeditato, favoreggiamento e occultamento di cadavere. L'avvocato Bertolino (VIDEO SOTTO) ha confermato che chiederà gli accertamenti psichiatrici sul conto di Gabriele Defilippi. "È molto provato e si sta rendendo conto di quello che è successo". Nel pomeriggio è atteso il pronunciamento sulla convalida degli arresti. 

A sorpresa, rispetto alle indicazioni iniziali, i tre hanno deciso di rispondere alle domande dell'interrogatorio. Alcuni aspetti dell'omicidio di Gloria Rosboch saranno probabilmente più chiari appena termineranno gli interrogatori in carcere. Presente il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che ha coordinato le indagini dei carabinieri del nucleo investigativo di Torino.

Video
Dove è successo
Cronaca
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
Ne parlerą al Bioindustry Park, venerdģ, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivitą in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
PAVONE - Incidente stradale in borgata Molla: grave una donna
Dinamica dello schianto al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea. La donna trasportata d'urgenza al pronto soccorso
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d'attesa in aumento. «Ma il piano dell'Asl funziona»
CANAVESE - Influenza da record: code al pronto soccorso e tempi d
Aumento considerevole dei passaggi e dei ricoveri, anche a causa dell'influenza, negli ospedali del Canavese. L'Asl To4 ha fornito i dati relativi ai passaggi al pronto soccorso degli ospedali di Ivrea, Cuorgnč, Chivasso e Cirič
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
IVREA - Concorso «Il nostro Carnevale»: scelti i venti finalisti
Sono stati selezionati gli elaborati finalisti del concorso Il nostro Carnevale, realizzato nell'ambito del progetto Bambini al Centro
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L'aiuto di Favria alle scuole di Sarnano
TERREMOTO CENTRO ITALIA - L
Le associazioni, i commercianti, la Proloco e il Comune, dal 27 novembre al 4 dicembre, hanno organizzato numerose iniziative
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
CANAVESE - Ubriachi al volante finiscono fuori strada: denunciati dai carabinieri
L'episodio a Castellamonte. A Ivrea, Banchette, Rivarolo, Cuorgnč, Strambino e Lusiglič nove giovani, di etą compresa tra i 15 e i 32 anni, sono stati segnalati per uso personale di sostanze stupefacenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore