OMICIDIO RIVAROLO - Una settimana fa l'esecuzione di Pomatto: la caccia al killer continua - VIDEO

| I carabinieri stanno seguendo una pista ben precisa che riguarda ovviamente il passato di Pierpaolo Pomatto. E dire che il felettese aveva deciso di cambiare vita. L'assassino, a quanto pare, non ha avuto pietà

+ Miei preferiti
OMICIDIO RIVAROLO - Una settimana fa lesecuzione di Pomatto: la caccia al killer continua - VIDEO
Una settimana fa, nelle campagne di Vesignano, su segnalazione di un passante, i carabinieri di Rivarolo Canavese hanno ritrovato il corpo senza vita di Pierpaolo Pomatto, 66 anni di Feletto. Giustiziato da un killer spietato che gli ha sparato alla nuca. Poi ha abbandonato delle banconote da 50 euro false attorno al corpo. Sono passati sette giorni dall'avvio delle indagini ma, come avevano preannunciato dalla procura di Ivrea, non sarebbe stato facile arrivare all'assassino. I carabinieri stanno seguendo una pista ben precisa che riguarda ovviamente il passato di Pierpaolo Pomatto. Per ora non trapela nulla. La soluzione del caso potrebbe essere vicina. Intanto non è ancora arrivato l'ok dalla procura per il funerale del felettese.
 
Il passato dell'uomo giustiziato a Rivarolo è ricco di precedenti. Spaccio di droga, truffa, estorsione, furto. Una storia complessa la sua. Nato il 6 giugno 1949 a Feletto, dove ha sempre abitato nella casa di famiglia di via Airali, nel 1971 ottiene il diploma di ragioniere. Salva un ragazzino che cade nell’Orco e diventa, in paese, una celebrità. Solo che non ha nessuna intenzione di lavorare nella panetteria dei genitori. Così inizia a frequentare personaggi pericolosi. A fine anni ’70 sfugge a un posto di blocco dei carabinieri di Rivarolo che sono costretti a sparare per fermarlo. Finisce in galera nel dicembre 1981, quando viene arrestato per spaccio di droga. Qualche mese dopo viene arrestato nel vercellese: secondo i carabinieri ha fornito armi alle Brigate Rosse. Condannato in primo grado, alla fine ne esce pulito: il testimone che lo accusa, infatti, non viene considerato attendibile. 
 
Alla morte del padre, vende la panetteria della famiglia di fronte al municipio di Feletto. Con quei soldi tira avanti per qualche anno, poi sperpera una fortuna in investimenti immobiliari sbagliati. Nel 1995, ruba insieme a un complice una statua della mostra della ceramica di Castellamonte. Vale 100 milioni di lire. Viene arrestato e condannato. Qualche anno dopo va a processo con altre sei persone per una serie di furti nelle chiese del Canavese. Nel 2009, alza il tiro e organizza una serie di estorsioni a imprenditori della zona. Anche qui finisce in manette. Esce nel 2013. 
 
Adotta due cani, opera come volontario del canile e riprende la passione per le motociclette. Cerca, per quanto possibile, di vivere lontano dai guai. Per un po’ riesce nell’impresa. C'è chi giura, a Feletto, che Pierpaolo avesse deciso di cambiare vita, di chiudere definitivamente con quel passato ingombrante, fatto di errori a volte non voluti. Non era una persona cattiva. In paese lo sanno tutti. Solo che il killer non ha avuto pietà.
Video
Cronaca
TRAGEDIA A LOCANA - Giovane escursionista precipita e muore: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA A LOCANA - Giovane escursionista precipita e muore: inutili tutti i soccorsi
Sarebbe scivolato per diversi metri sbattendo contro le rocce. Un volo che, purtroppo, gli è stato fatale. A dare l'allarme sono stati altri escursionisti che hanno chiamato il 118. Indagini dei carabinieri in corso. Aveva solo 29 anni
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi corsi per diventare volontari Croce Rossa
SAN GIORGIO CANAVESE - Nuovi corsi per diventare volontari Croce Rossa
«Siamo costantemente alla ricerca di nuovo personale per il numero di servizi sempre crescente, dai giovani ai meno giovani, basta aver un po' di tempo e tanta buona volontà»
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
CASTELLAMONTE - Droga in casa, 34enne italiano denunciato - VIDEO
Una persona denunciata e 240 grammi di marijuana sequestrati. È questo il bilancio dell’attività antidroga svolta nei giorni scorsi
VALPERGA - All'Ambra torna la rassegna dedicata al cinema d'essai
VALPERGA - All
Il calendario si compone di sei appuntamenti con cadenza settimanale dall'8 novembre al 13 dicembre ogni giovedì con biglietto ridotto ad euro 5 per tutti
OZEGNA - Operaio pestato davanti al pub: altre due condanne
OZEGNA - Operaio pestato davanti al pub: altre due condanne
Oggi la vittima vive con la moglie e la bambina che è nata proprio mentre era in coma, pochi giorni dopo il terribile pestaggio
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
Nel corso di un controllo, i militari dell'Arma hanno scoperto in un garage alla periferia di Caselle marijuana e diverse biciclette
IVREA - «Ancora in campo»: buone pratiche per essere in salute
IVREA - «Ancora in campo»: buone pratiche per essere in salute
Tutte le attività sono gratuite e riservate agli ultra sessantacinquenni residenti, previa iscrizione presso lo Sportello Anziani
SETTIMO TORINESE - Inaugurata la nuova sede della Polizia Stradale - FOTO e VIDEO
SETTIMO TORINESE - Inaugurata la nuova sede della Polizia Stradale - FOTO e VIDEO
I lavori, realizzati con Ativa, hanno permesso di recuperare un ex albergo vicino all'innesto della A4 Torino-Milano, della tangenziale e della A5 Torino-Aosta
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
Insulti, minacce e colpi di sedia in testa. E' stato ferito così, giovedì sera, un negoziante cinese di Leini, titolare di un bazar in via Lombardore. Identificati dai militari dell'Arma gli autori della «spedizione punitiva» nel negozio
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
Casting in Canavese per la serie tv canadese «Blood & Treasure». L'appuntamento è domenica 21 in sala Santa Marta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore