OMICIDIO ROSBOCH - Così i giudici di Ivrea hanno assolto Caterina Abbattista

| Ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza della Corte d'Assise d'Ivrea che, lo scorso 19 giugno, ha assolto dal reato più pesante la madre di Gabriele Defilippi. Procura e difesa presenteranno ricorso in Appello

+ Miei preferiti
OMICIDIO ROSBOCH - Così i giudici di Ivrea hanno assolto Caterina Abbattista
Non c'erano prove per giudicare colpevole Caterina Abbattista di concorso in omicidio: la donna sapeva della truffa ai danni di Gloria Rosboch ma era estranea al delitto. Ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza della Corte d'Assise d'Ivrea che, lo scorso 19 giugno, ha assolto dal reato più pesante la madre di Gabriele Defilippi, reoconfesso autore dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte. Quella stessa sentenza che, invece, ha condannato la donna (nel video sotto il giorno della sentenza) a 14 mesi per il reato di truffa.

Secondo i giudici è risultata inaffidabile la testimonianza di Sofia Sabouh, ex fidanzata di Gabriele Defilippi, e inconsistente la prova dei tabulati telefonici che avrebbero dovuto dimostrare come, il giorno dell'omicidio, la donna fosse uscita dall'ospedale di Ivrea (dove lavorava nel reparto di pediatria) per raggiungere il figlio. Secondo la Corte, gli elementi indiziari proposti dall'accusa non hanno trovato fondamento. Anche la testimonianza del fratellino di Defilippi non è stata giudicata affidabile. Diversa la situazione per la truffa: anche per i giudici gli elementi raccolti dagli investigatori hanno confermato un suo ruolo nel raggiro ai danni della Rosboch.

«La scelta pur dolorosa di Caterina di affrontare il processo pubblico in Corte d'Assise l'ha giustamente e finalmente ricompensata - dicono gli avvocato Tommaso Levi e Gianpaolo Zancan, legali della Abbattista - vorremmo anche noi che il processo finisse ma siamo costretti ad appellare la sentenza di condanna per la truffa perché frutto di un equivoco che il codice non consente: quello di obbligare la madre a trasformarsi in un carabiniere nei confronti del proprio figlio». Se ne riparlerà in Appello: anche la Procura di Ivrea, quasi sicuramente, presenterà ricorso.

Video
Cronaca
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
CASTELLAMONTE - Le campane suonano «a morto» nella notte
Apprensione la scorsa notte per le campane della chiesa parrocchiale che alle 2 si sono messe a suonare in autonomia...
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
CANAVESE - Messa in sicurezza del torrente Orco: lavori a Rivarolo, Chivasso, San Benigno e Montanaro
Il programma generale di gestione dei sedimenti nel tratto tra Cuorgnè e Chivasso, approvato con una delibera della Giunta regionale del 23 dicembre 2010, individua i macro interventi necessari al miglioramento della sicurezza dell'Orco
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
LEINI - Due esposti ai vigili contro il campanile che suona di notte
La notte, il parroco ha deciso di evitare rintocchi dal momento che alcuni cittadini si sono lamentati con i vigili urbani
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d'ingresso confermato a 10 euro
STORICO CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: la domenica ticket d
Non pagano i bambini sotto i 12 anni, i residenti a Ivrea e gli aranceri regolarmente iscritti alle proprie squadre, a cui verrà richiesto di mostrare la toppa di iscrizione. Previste agevolazioni per chi arriva in treno o è iscritto al Fai
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
IVREA - Due treni speciali per i turisti della battaglia delle arance
Tutti gli iscritti FAI, domenica 3 marzo, mostrando la tessera avranno diritto a uno sconto del 20% per l'ingresso al Carnevale
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l'automobilista non si ferma e scappa. Caccia a una Opel blu
RIVAROLO - Incidente stradale con auto pirata: l
E' caccia ad una Opel blu che ieri mattina è rimasta coinvolta in uno scontro frontale in via Matteotti a Rivarolo Canavese. La conducente della vettura, dopo l'urto, anzichè fermarsi a prestare soccorso ha rimesso in moto ed è scappata
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
RIVARA - Inner Wheel e Lions insieme per un «service» comune
I club sostengono il «Potenziamento del corso di lingua italiana per donne straniere» curato dalla Caritas di Rivarolo Canavese
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
SCARMAGNO - Incendio nel comprensorio della ex Olivetti - FOTO
Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea per un incendio divampato poco prima delle due
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
IVREA - Carnevale: la festa del giovedì grasso è confermata
Sarà il primo evento in cui entrerà in azione il Piano Sicurezza. Controlli agli accessi del centro storico con relativi conteggi
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
CASTELLAMONTE - Tempo di carnevale con la «Bela Pignatera»
La sfilata dei carri e il rogo del Re Pignatun sono invece in calendario il 6 marzo. Tutto il programma dal 23 febbraio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore