OMICIDIO ROSBOCH - Così i giudici di Ivrea hanno assolto Caterina Abbattista

| Ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza della Corte d'Assise d'Ivrea che, lo scorso 19 giugno, ha assolto dal reato più pesante la madre di Gabriele Defilippi. Procura e difesa presenteranno ricorso in Appello

+ Miei preferiti
OMICIDIO ROSBOCH - Così i giudici di Ivrea hanno assolto Caterina Abbattista
Non c'erano prove per giudicare colpevole Caterina Abbattista di concorso in omicidio: la donna sapeva della truffa ai danni di Gloria Rosboch ma era estranea al delitto. Ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza della Corte d'Assise d'Ivrea che, lo scorso 19 giugno, ha assolto dal reato più pesante la madre di Gabriele Defilippi, reoconfesso autore dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte. Quella stessa sentenza che, invece, ha condannato la donna (nel video sotto il giorno della sentenza) a 14 mesi per il reato di truffa.

Secondo i giudici è risultata inaffidabile la testimonianza di Sofia Sabouh, ex fidanzata di Gabriele Defilippi, e inconsistente la prova dei tabulati telefonici che avrebbero dovuto dimostrare come, il giorno dell'omicidio, la donna fosse uscita dall'ospedale di Ivrea (dove lavorava nel reparto di pediatria) per raggiungere il figlio. Secondo la Corte, gli elementi indiziari proposti dall'accusa non hanno trovato fondamento. Anche la testimonianza del fratellino di Defilippi non è stata giudicata affidabile. Diversa la situazione per la truffa: anche per i giudici gli elementi raccolti dagli investigatori hanno confermato un suo ruolo nel raggiro ai danni della Rosboch.

«La scelta pur dolorosa di Caterina di affrontare il processo pubblico in Corte d'Assise l'ha giustamente e finalmente ricompensata - dicono gli avvocato Tommaso Levi e Gianpaolo Zancan, legali della Abbattista - vorremmo anche noi che il processo finisse ma siamo costretti ad appellare la sentenza di condanna per la truffa perché frutto di un equivoco che il codice non consente: quello di obbligare la madre a trasformarsi in un carabiniere nei confronti del proprio figlio». Se ne riparlerà in Appello: anche la Procura di Ivrea, quasi sicuramente, presenterà ricorso.

Video
Cronaca
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: è morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo è stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: è in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore