OMICIDIO ROSBOCH - Gabriele Defilippi adesso studia: «Chiedo scusa, spero in un futuro migliore»

| «Le scuse sono sempre spontaneamente rivolte ai famigliari della professoressa Rosboch - ha affermato il ragazzo - tutto questo è legato a lei... vorrei dare un senso costruttivo a questa esperienza negativa»

+ Miei preferiti
OMICIDIO ROSBOCH - Gabriele Defilippi adesso studia: «Chiedo scusa, spero in un futuro migliore»
Dopo mesi di silenzio Gabriele Defilippi, il 25enne condannato in primo grado a trent'anni di reclusione per l'omicidio della professoressa Gloria Rosboch di Castellamonte, questa mattina ha presenziato, a Torino, alla cerimonia per i vent'anni del polo universitario del carcere. Dopo aver sostenuto la Maturità e aver preso il diploma, infatti, Defilippi (nella foto all'uscita dal tribunale di Ivrea) è diventato una matricola dell'Università di Torino: studia scienze politiche.

A margine della cerimonia in carcere, l'assassino della professoressa Rosboch ha risposto ad alcune domande dei cronisti. Sul suo percorso in carcere, ovviamente, ma anche sul delitto di Castellamonte. «Le scuse sono sempre spontaneamente rivolte ai famigliari della professoressa Rosboch - ha affermato il ragazzo - tutto questo è legato a lei... vorrei dare un senso costruttivo a questa esperienza negativa. Chiedere scusa e pensare che è proprio quello di cui avevo bisogno. Mi sono trovato di fronte ad un bivio: o la facevo finita o davo una svolta alla mia vita. Calo la maschera ed inizio ad essere me stesso. Questo sono riuscito a farlo solo in carcere».

Defilippi cita il se stesso «fuori», il Gabriele che si trasformava e aveva la «costante esigenza di vestire i panni di un qualcuno o di un qualcosa». Ora, in quasi tre anni di detenzione per l'omicidio, Defilippi dice di aver trovato una nuova dimensione di vita. «Tutti i giorni fai i conti con la tua coscienza. E' inevitabile».

E quando uscirà dal carcere? «Non voglio ricostruire una vita basata sull'illecito o sul nulla. Voglio pensare di poter avere anche io un futuro migliore e soprattutto pulito». Defilippi rimarca che in carcere è necessario «privarsi della maschera per confrontarsi con quello che ti circonda essendo te stesso». Lui stesso ammette: «Continuerò a chiedere scusa anche se so che non basterà per essere considerato. Per dare un senso a queste scuse è necessario dimostrare di essere un Gabriele diverso. So cosa ho fatto e quanto mi pesa lo so solo io».

Cronaca
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
In occasione del 250esimo anniversario, la Filarmonica Fornese ha avuto l'occasione di ospitare la Fanfara Alpina
CHIVASSO - Sesto corso per la formazione di nuovi «Walking Leader»
CHIVASSO - Sesto corso per la formazione di nuovi «Walking Leader»
La scorsa settimana nella sede legale dell'Asl To4 si è svolto l'incontro di consegna degli attestati di Walking Leader
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
A Strambino c'è stato un allagamento della sede ferroviaria che ha provocato altri rallentamenti e inevitabili ritardi sulla tratta
VIOLENTA GRANDINATA SUL CANAVESE - Chicchi di ghiaccio grandi come albicocche - FOTO E VIDEO
VIOLENTA GRANDINATA SUL CANAVESE - Chicchi di ghiaccio grandi come albicocche - FOTO E VIDEO
Un altro temporale con una pesantissima grandinata sul Canavese. A Rivara e Forno nel giro di pochi minuti le strade sono diventate bianche. Si ipotizzano, purtroppo, enormi danni all'agricoltura in zona
MONTALTO DORA - Incidente stradale, due automobilisti in ospedale
MONTALTO DORA - Incidente stradale, due automobilisti in ospedale
La dinamica dello schianto è al vaglio dei carabinieri di Ivrea. L'incidente ha generato ampie ripercussioni sul traffico
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Prostituta ferita da un colpo di pistola
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Prostituta ferita da un colpo di pistola
Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea al momento in corso per chiarire la dinamica di quanto è accaduto
CIRIE' - Lotta alle zanzare: primi interventi contro i fastidiosi insetti
CIRIE
Per ottenere i risultati migliori è importante la collaborazione dei cittadini attraverso l'adozione di alcune semplici cautele
RIVAROLO CANAVESE - Furto al Pam: tempestivo intervento dei carabinieri che arrestano due ladri - VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Furto al Pam: tempestivo intervento dei carabinieri che arrestano due ladri - VIDEO
Con un machete e un coltello da macellaio hanno creato un varco nella porta d'accesso del supermercato e poi hanno rubato merce varia ed elettrodomestici per oltre 1000 euro. In manette due senza fissa dimora. Gli arresti convalidati
INGRIA - Cinquantennale del Woodstock Festival dopo il successo dell'Epic Race
INGRIA - Cinquantennale del Woodstock Festival dopo il successo dell
Sabato 15 giugno dalle ore 19 a Ingria come a Woodstock 50 anni fa, le parole d'ordine saranno sempre: Music, People, Peace and Love!
CIRIE' - Pony express della droga arrestato con mezzo chilo di marijuana nel motorino - FOTO
CIRIE
La perquisizione a casa ha permesso di sequestrare un altro chilo di marijuana, 415 grammi hashish, suddivisi in quattro panetti, 33 grammi di cocaina, 1500 euro in contanti, materiale per il confezionamento della droga e due bilancini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore