OMICIDIO ROSBOCH - La mamma di Gabriele è libera: revocato anche l'obbligo di dimora

| La Abbattista sarà solo obbligata a presentarsi una volta alla settimana ai carabinieri di Castiglione, competenti per il Comune di Gassino. Il procuratore Giuseppe Ferrando aveva chiesto almeno l'obbligo di non avvicinarsi a Castellamonte

+ Miei preferiti
OMICIDIO ROSBOCH - La mamma di Gabriele è libera: revocato anche lobbligo di dimora
Il giudice Vincenzo Bevilacqua del tribunale di Ivrea, questa mattina, su richiesta dei legali della donna, ha disposto la revoca dell'obbligo di dimora a carico di Caterina Abbattista, madre di Gabriele Defilippi, al momento a processo per concorso nell'omicidio della professoressa di Castellamonte, Gloria Rosboch. La donna, dopo un periodo agli arresti domiciliari ad Oglianico, aveva ancora l'obbligo di non uscire dal territorio comunale di Gassino, sua attuale residenza.

La Corte, rilevato che nel corso del periodo di custodia la donna ha osservato un comportamento rispettoso delle disposizioni, ha deciso per l'attenuazione delle esigenze cautelari. La Abbattista sarà quindi obbligata solo più a presentarsi una volta alla settimana ai carabinieri di Castiglione Torinese, competenti per il Comune di Gassino. Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, aveva chiesto per la donna almeno l'obbligo di non avvicinarsi al comune di Castellamonte, per rispetto nei confronti dei genitori di Gloria. La richiesta non è stata accolta.

«Questa, a nostro avviso, non è una buona notizia - ha commentato, a margine dell'udienza di questa mattina, nel corso della quale sono sfilati diversi testimoni, l'avvocato dei Rosboch, Stefano Caniglia - comprendiamo l'esigenza di attenuare la misura cautelare ma confermare il divieto di avvicinarsi al Comune di Castellamonte sarebbe stata una questione di delicatezza nei confronti dei genitori della povera Gloria». La Abbattista, che ora è praticamente libera, potrà anche tornare al lavoro all'ospedale di Ivrea.

Cronaca
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
PRASCORSANO - Due fratelli arrestati dai carabinieri di Cuorgnè
Entrambi, dopo la sentenza, sono tornati in carcere perchè devono scontare una condanna per estorsione in concorso e rapina
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
CANAVESANA - Problema tecnico sul treno: soppresse due corse della sera per Rivarolo e Chieri
Nel giorno in cui la Regione Piemonte annuncia una nuova «Carta della qualità» del trasporto ferroviario per tutelare maggiormente i passeggeri dei treni, sulla Canavesana due corse sono saltate per non meglio specificati «problemi tecnici»
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Fino al 22 febbraio chiude la provinciale della Valchiusella
Se sussisteranno le condizioni di sicurezza la Sp 61 sarà lasciata aperta nella fascia oraria notturna e precisamente dalle ore 17,30 alle ore 8,30 del giorno successivo
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
CHIVASSO - Contromano sulla statale provoca incidente: un ferito grave
La ragazza, neopatentata, è risultata anche positiva all'alcoltest. La dinamica è al vaglio dei carabinieri di Chivasso
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
TORINO-BORGARO - A 17 anni al volante senza patente e assicurazione
Conducente e passeggero minorenni, domiciliati al campo nomadi di strada dell'Aeroporto. La vettura è stata sequestrata
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
PALAZZO CANAVESE - Pistola rubata in casa: arrestato un 47enne
L'arma è stata subito inviata al Ris di Parma per verificare se è stata utilizzata in passati o recenti episodi di cronaca
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
CASTELLAMONTE - Ecco dame, terzieri e clavario del Carnevale 2019
Il piatto di questa edizione, su disegno di Guglielmo Marthyn, è stato realizzato dal ceramista Maurizio Grandinetti
IVREA - Massi contro l'auto dei vigili: denunciato il lanciatore
IVREA - Massi contro l
Il 49enne dovrà adesso rispondere di danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
DRAMMA A IVREA - 32enne si lancia nella Dora dal Ponte Vecchio: ora è gravissima in ospedale
L'acqua del torrente ha solo in parte attutito la caduta. La 32enne è stata recuperata nei pressi del ponte della ferrovia. La polizia di Ivrea, che indaga sulle cause dell'accaduto, non esclude si tratti di un tentativo di suicidio
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
SALASSA - Un grande successo per il Carnevale - FOTO e VIDEO
Tantissimo pubblico per acclamare i principi e i carri che, ieri sera e oggi pomeriggio, hanno sfilato per le vie del centro storico
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore