OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO

| Truffa ai danni della Rosboch: la professoressa era pronta a consegnare all'ex allievo Defilippi il suo intero patrimonio, circa 250 mila euro. In aula i carabinieri hanno confermato: «Senza Obert non avremmo mai ritrovato il cadavere»

+ Miei preferiti
OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO
Si è avvalso della facoltà di non rispondere Roberto Obert, il 56enne di Forno Canavese, chiamato come testimone nel processo contro Caterina Abbattista, accusata di concorso nell'omicidio della professoressa di Castellamonte, Gloria Rosboch. Processo che è ripreso questa mattina in tribunale a Ivrea. Obert è stato condannato in primo grado a 19 anni come autore materiale di quell'omicidio insieme a Gabriele Defilippi, figlio della Abbattista, a sua volta già condannato a trent'anni di reclusione.

Questa mattina, in aula, è stato sentito anche l'ex comandante del reparto investigativo dei carabinieri di Torino, il colonnello Domenico Mascoli, che coordinò le indagini. Mascoli, così come ha fatto anche il maresciallo Bonatto del nucleo operativo di Ivrea, ha confermato il ruolo fondamentale di Obert nel ritrovamento del cadavere di Gloria Rosboch, nascosto nell'ex discarica di Rivara. Caterina Abbattista, invece, ha rilasciato alcune dichiarazioni spontanee, ribadendo che il giorno dell'omicidio era al lavoro, in ospedale a Ivrea, e non si è mai allontanata.

Nel corso dell'udienza sono emersi anche alcuni dettagli relativi alla truffa ai danni di Gloria Rosboch, truffa che ha scatenato una serie di eventi poi culminati con l'omicidio della donna. Davide Magnaguagno, promotore finanziaro della Fideuram di Ivrea, la banca alla quale la professoressa di Castellamonte si era rivolta per la gestione dei propri risparmi, chiamato in aula come testimone, ha rivelato che era intenzione della Rosboch ritirare il suo intero patrimonio investito che, allora, ammontava complessivamente a circa 250 mila euro. La professoressa riuscì a ritirarne in contanti "solo" 187 mila. Gli altri, bloccati in un fondo pensione, non potevano essere prelevati così rapidamente.

Galleria fotografica
OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO - immagine 1
OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO - immagine 2
OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO - immagine 3
OMICIDIO ROSBOCH - Roberto Obert in aula si avvale della facoltà di non rispondere - FOTO - immagine 4
Cronaca
SAN FRANCESCO - Officina abusiva: meccanico denunciato in procura
SAN FRANCESCO - Officina abusiva: meccanico denunciato in procura
All'interno di un garage i finanzieri hanno rinvenuto una decina di motocicli in corso di riparazione: è stato tutto sequestrato
TRAVERSELLA - Turisti bloccati in quota salvati con l'elicottero
TRAVERSELLA - Turisti bloccati in quota salvati con l
Il gruppo è stato sorpreso dal maltempo nella zona del lago Sucal e ha perso il sentiero per scendere da quota 2122 metri
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore