OSPEDALI DEL CANAVESE - Il sindacato lancia l'allarme: «Giorni infernali nei pronto soccorso»

| Il Nursind, il sindacato degli infermieri, scrive alla politica sulla situazione degli ospedali del Canavese, soprattutto dopo i problemi evidenziati di recente al pronto soccorso di Cuorgnè. Chiesto un intervento dell'Asl To4

+ Miei preferiti
OSPEDALI DEL CANAVESE - Il sindacato lancia lallarme: «Giorni infernali nei pronto soccorso»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, scrive alla politica sulla situazione degli ospedali del Canavese, soprattutto dopo i problemi evidenziati di recente al pronto soccorso di Cuorgnè. «Proseguono le numerose criticità in tutti i pronto soccorso di Torino e provincia - dice il segretario territoriale del sindacato, Giuseppe Summa - nell'Asl To4 la situazione non è decisamente migliore, anzi». Il sindacato ha sottolineato la situazione del pronto soccorso di Ciriè nei giorni sette e otto febbraio, con barelle e spazi assenti. «Addirittura pazienti in corridoio in doppia fila, senza privacy e dispositivi per poter chiamare in caso di necessità».

Situazione analoga al pronto soccorso di Cuorgnè. «Pazienti in attesa da ore e parenti aggressivi con il personale che ormai sta diventando sempre più vittima di questa disorganizzazione ed è abbandonato a se stesso». Su Cuorgnè e Lanzo il sindaco sottolinea anche reparti di medicina e neurologia saturi, tanto che le chirurgie «sono diventati reparti "polmone" con personale sbattuto a lavorare da un reparto all'altro, come se fossero palline da ping-pong. Nessuno si preoccupa del rischio clinico».

La carenza di personale è un altro aspetto sul quale il sindacato pone l'accento. «Infermieri che scappano dalla nostra Asl e medici che non si trovano. E in tutto questo la direzione cosa fa? Affronta il problema? Assolutamente no. Il direttore geneerale è impegnato a portare avanti un progetto che riteniamo di forte contrasto con la normativa vigente, con lo scopo di non valorizzare la dirigenza infermieristica ma di creare doppioni per i quali saranno previste indennità economiche aggiuntive, alla faccia di tutti i lavoratori e nel silenzio degli altri sindacati».

Dove è successo
Cronaca
TRAGEDIA AL RALLY CITTA' DI TORINO - Muore un bimbo travolto da un'auto: la procura di Ivrea apre un'inchiesta - FOTO
TRAGEDIA AL RALLY CITTA
Un'auto impegnata nella corsa è uscita di strada travolgendo un'intera famiglia. L'inchiesta è stata affidata al pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. Le indagini sulla dinamica dell'incidente sono in corso a cura dei carabinieri
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
CALUSO - Incidente stradale: due feriti sulla statale 26 - VIDEO
Scontro frontale, oggi intorno alle 16.30. Coinvolti un Fiat Ducato e una Fiat Panda all'incrocio appena fuori il centro abitato
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
TRAGEDIA AL RALLY CITTÀ DI TORINO - AUTO SULLA FOLLA: MUORE UN BAMBINO DI SEI ANNI
Tragedia assurda a Coassolo, nelle Valli di Lanzo. Nel corso del «Rally Città di Torino» un'auto è finita sulla folla. Un bambino di 6 anni è morto travolto dalla vettura in gara. Travolti anche altri tre spettatori
AGLIE' - Partiti i lavori nella chiesa dove riposa Guido Gozzano
AGLIE
L’intenzione dei progettisti è quella di recuperare assetto e colori originali, riportando la facciata alla sua versione del 1300
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
CASTELLAMONTE - Torna la «Run for Parkinson»
Domenica 28 maggio si corre per l'associazione Parkinsoniani del Canavese Onlus
IVREA - Al museo Garda l'attesa mostra di Lorenzo Mattotti
IVREA - Al museo Garda l
I lavori dell'artista sono esposti in tutto il mondo; collabora con Le Monde, il New Yorker e altre riviste internazionali
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
TORINO-BORGARO - Resta in carcere la rom che ha investito un uomo
Oreste Giagnotto, 58 anni di Torino, travolto da un camper al confine tra Borgaro e Torino, è morto lo scorso 12 maggio
RIVAROLO - «ToBeIng» all'esordio nelle elezioni per l'Ordine degli Ingegneri
RIVAROLO - «ToBeIng» all
Abbiamo chiesto a Fabrizio Vinardi, originario del Canavese occidentale ma ormai torinese di adozione, e a Fabrizia Giordano, alladiese, un breve parere su punti di forza, idee e proposte
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
RIVAROLO CANAVESE - Il «castellazzo» è in vendita: si cerca un nuovo proprietario. Prezzo top secret
L'antico castello rivarolese, da tempo trasformato in un'abitazione, è in vendita su iniziativa di privati. L'annuncio è comparso su internet nei giorni scorsi. «Trattativa riservata», recita l'annuncio dell'immobiliare
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore