OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa

| I due magistrati, giovedì, sono stati ospiti del Monnalisa. Una cena «interforze» con gli uomini della scorta

+ Miei preferiti
OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa
Metti una sera a cena con Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena. Il primo, procuratore capo di Torino da un mese e mezzo in pensione. Il secondo, Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Torino. Insieme, due magistrati che hanno scritto pagine importanti nella lotta alla criminalità. Giovedì sera sono stati entrambi a Ozegna, ospiti del Monnalisa, per una cena "speciale" interforze, insieme agli uomini della scorta.

Caselli è stato anche procuratore di Palermo dal 1993 al 1999, ottenendo importantissimi risultati nella lotta alla mafia. Dalla metà degli anni settanta sino alla metà degli anni ottanta, ha trattato reati di terrorismo riguardanti le Brigate Rosse e Prima Linea, finendo spesso nel mirino dei terroristi. Di recente, proprio prima di andare in pensione, ha coordinato, con la procura di Torino e quella di Ivrea, le l'intera inchiesta Minotauro che ha portato alla luce le ramificazioni dell'ndrangheta in Piemonte. 

Le foto sono tratte proprio dal sito della Corte d'Appello di Torino che ieri ha pubblicato un'ampia fotogallery della cena. «E' stata una gran bella serata - spiega Sergio Bartoli, titolari del locale e consigliere comunale di Ozegna - è sempre un onore poter ospitare personalità di questo calibro».

Galleria fotografica
OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa - immagine 1
OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa - immagine 2
OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa - immagine 3
OZEGNA - Giancarlo Caselli e Marcello Maddalena, visita in paese a sorpresa - immagine 4
Cronaca
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando però che non pensavano «fosse un reato»
AGLIE' - 280 Pro Loco per l'assemblea in castello
AGLIE
Saranno presenti anche i rappresentanti di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Comune di Agliè
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a società compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la società, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attività svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedì, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnè - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto è stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non è la forma contagiosa
L’interessata è una signora di 72 anni: è stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica è stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore