OZEGNA - Il carnevale finisce in rissa. Rotta una vetrina, un ferito e quattro nei guai

| I carabinieri hanno fermato quattro marocchini: rischiano una denuncia

+ Miei preferiti
OZEGNA - Il carnevale finisce in rissa. Rotta una vetrina, un ferito e quattro nei guai
Finale "con il botto", purtroppo, per il carnevale di Ozegna. Sabato notte, subito dopo la sfilata dei carri allegorici, è scoppiata una rissa di fronte al bar che si affaccia sulla piazza del paese, gestito da una famiglia cinese. Quattro giovani di origini marocchine (due dei quali minorenni) si sono azzuffati con un gruppo di italiani, facenti parte di una delle associazioni che hanno realizzato i carri allegorici. Dopo un diverbio all'interno del locale, i protagonisti dellla rissa sono passati dalle parole ai fatti. In un attimo sono volati calci e pugni: un ragazzo italiano, residente nel calusiese. è stato ferito al volto e al capo ed è stato medicato al pronto soccorso di Cuorgnè.

Uno dei ragazzi di origini marocchine ha anche scagliato una bottiglia contro l'ingresso del bar, sfondando la vetrata. Alcuni addetti alla sicurezza hanno immediatamente chiamato il 112. Sul posto sono intervenute le pattuglie dei militari di Rivarolo Canavese e Castellamonte. Poco dopo sono arrivati in ausilio anche i colleghi del nucleo radiomobile d'Ivrea. I quattro marocchini, residenti a Rivarolo e Pont Canavese. sono stati fermati dai militari dell'Arma all'ingresso di Ozegna. A piedi, stavano probabilmente tentando la fuga. 

Ulteriori indagini sono in corso da parte dei carabinieri di Agliè. Visto l'accaduto, i giovani stranieri rischiano una denuncia per rissa, danneggiamenti e lesioni. «Sono davvero amareggiato - commenta il sindaco di Ozegna, Enzo Francone - purtroppo c'è sempre qualcuno che esagera. Un vero peccato perchè tutte le manifestazioni legate al carnevale si sono svolte senza problemi, con il giusto spirito che anima, da sempre, questa festa». Pare che a scatenare la rissa siano state alcune frasi irriguardose a carattere religioso.

Cronaca
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l'infermiere di comunità per una sanità più umana e vicina ai cittadini
LOCANA-NOASCA-CERESOLE REALE - Nasce l
All'ospedale Vernetti di Locana, l'Asl To4 ha presentato il progetto sperimentale di Infermiere di Comunità dell’area Locana-Noasca-Ceresole Reale. «L'infermiere sarà il volto dell'Asl sul territorio» dice il direttore Ardissone
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
CASELLE - Apre il nuovo volo diretto di Volotea per Pantelleria
Nel mese di giugno, inoltre, la low cost ripristinerà Palma di Maiorca (dal 25 giugno), Skiathos (dal 27 giugno) e Corfù
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell'ex provincia
VALCHIUSELLA - Grazie al ciclismo via ai lavori sulle strade dell
Il transito del Gran Piemonte è stata una preziosa opportunità per mettere in evidenza e risolvere una problematica locale
STRAMBINO - L'Agenzia delle Entrate apre uno sportello catastale
STRAMBINO - L
Gli sportelli catastali forniscono un servizio di consultazione, semplice ed accessibile, per i dati sulle proprietà immobiliari
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
BELMONTE - La Festa dei Bambini celebra i progetti per il Sacro Monte
Gli allievi delle scuole dei Comuni di Prascorsano, Valperga e Cuorgnè saliranno a Belmonte il prossimo 1° giugno
CUORGNE' - Vanno in giro armati di coltelli: due ragazzi denunciati
CUORGNE
A Valperga, nei pressi del parco giochi comunale, i militari hanno trovato un sedicenne in possesso di due coltelli svizzeri
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
OZEGNA-RIVAROLO - Incidente stradale alla curva del Bogo: una donna ferita, due auto nel prato - FOTO e VIDEO
Brutto incidente alle porte di Rivarolo. Una donna del '33 ferita e trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea, i vigili del fuoco di Rivarolo e Ivrea e la croce rossa
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
CASTELLAMONTE - Giù per la discesa in bici si schianta e resta incastrato nella cancellata di una villa - VIDEO
Se la dovrebbe cavare con novanta giorni di prognosi il nigeriano di 25 anni che oggi pomeriggio, in strada Crosa, si è schiantato contro la cancellata di una villa mentre era in sella alla propria bicicletta. E' ricoverato al Cto di Torino
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
CASTELLAMONTE - Richiedente asilo si schianta in bici: grave al Cto
Il giovane è caduto in discesa sulla provinciale per Filia. È stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ospedale
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
RIVARA - I bimbi vanno a scuola nel parco del Castello - FOTO
Oggi i bambini hanno potuto vivere l'esperienza della pittura «en plein air» ripercorrendo i passi della nota Scuola di Rivara
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore