OZEGNA-LUSIGLIE' - Gli animalisti denunciano il parroco: «Va a caccia con i soldi delle elemosine»

| Esposto in procura contro don Luciano Bardesono

+ Miei preferiti
OZEGNA-LUSIGLIE - Gli animalisti denunciano il parroco: «Va a caccia con i soldi delle elemosine»
L'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente fa sul serio. Oggi partirà l'esposto contro don Luciano Bardesono, il parroco di Ozegna, Lusigliè e Ciconio, rimasto vittima di un incidente, la scorsa settimana, mentre andava a caccia. L'associazione animalista è convinta che il sacerdote utilizzasse le offerte dei fedeli per pagarsi gli hobby, caccia compresa. Così dopo gli insulti su Facebook all'indirizzo del prete (qualcuno gli ha anche augurato di fare una brutta fine perchè è un cacciatore) adesso partirà anche una denuncia.
 
L'associazione lo ha confermato ieri sul proprio blog.
 
«Nei giorni scorsi era andato a caccia, ma una rovinosa caduta lo ha costretto ad un ricovero in ospedale e da qui sono iniziati I suoi guai. Stiamo parlando di don Luciano Bardesono parroco di Ozegna, 76 anni, noto cacciatore. Dopo quanto accaduto l'AIDAA ha raccolto alcune testimonianze che mettono in luce come il parroco per pagarsi la annuale licenza di caccia utilizzi I soldi delle elemosine raccolte in chiesa ed in particolare pare che per pagarsi la licenza di caccia don Bardesono utilizzi I soldi delle offerte per I poveri. Da qui la decisione di presentare un esposto alla procura di Torino al fine di far luce sulla vicenda. Esposto nel quale si ipotizza il reato di truffa ai danni dei fedeli. «Noi - dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA e firmatario dell'esposto - vogliamo vederci chiaro, e sopratutto vogliamo sapere se I soldi raccolti per I poverelli vengono usati per la licenza di uccidere altre creature di Dio. Scriveremo comunque anche una lettera al vescovo dai cui dipende la parrocchia di Ozegna- conclude Croce- per segnalare l'accaduto».
 
Questo il testo dell'esposto presentato per truffa.
 
«Io sottoscritto Lorenzo Croce nella mia qualità di presidente nazionale dell'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA con sede legale in via Roma 62 a Pregnana Milanese mi rivolgo a codesta procura per esporre quanto segue:
 
In data odierna vengo informato che il sacerdote don Luciano Bardesono parroco di Ozegna, nella giornata di mercoledi era uscito di casa per andare a caccia, ma è stato vittima di una rovinosa caduta che lo ha costretto al ricovero in ospedale.
Da ulteriori ricerche ho appurato che lo stesso parroco versa regolarmente la quota per il permesso annuale di caccia, e che la stessa viene pagata coi proventi della raccolta delle elemosine in chiesa e stando a quanto ci è stato riferito in particolare questa licenza di caccia viene pagata coi soldi raccolti per le famiglie bisognose.
 
Si evince chiaramente un reato di truffa ai sensi dell'articolo 640 del codice penale nei cronfronti dei fedeli che versano gli oboli perchè vengano destinati alle persone povere, mentre invece con gli stessi il parroco paga la quota della licenza di caccia. Si chiede dunque che questa procura effettui gli accertamenti di legge e provveda a mandare a giudizio il parroco per il reato di truffa».
Cronaca
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo č stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Cirič. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale č «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: č caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnč č stata dimessa: nessuno si č accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo č sensibilizzare la comunitą sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
LOCANA - Una festa da ricordare per i nonni del paese
E’ accaduto al Vernetti di Locana, domenica 14 ottobre. Sono una risorsa importante, mermoria storica del nostro paese
VIDRACCO - Giovedģ 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
VIDRACCO - Giovedģ 18 e venerdi 19 chiude la provinciale della Valchiusella
Il traffico per la Valchiusella sarą deviato su percorsi alternativi e, in particolare, dalla pedemontana sarą possibile risalire la vallata tramite la provinciale di Strambinello
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell
Torna la piena funzionalitą dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore