OZEGNA-LUSIGLIE' - Il parroco cacciatore invita gli animalisti che lo hanno denunciato

| Intervista a don Luciano Bardesono, nei guai per essere andato a caccia. Un'associazione animalista lo ha segnalato alla procura per truffa

+ Miei preferiti
OZEGNA-LUSIGLIE - Il parroco cacciatore invita gli animalisti che lo hanno denunciato
«Vengano pure in parrocchia a parlarmi. Credo che avrò modo di rispondere a tutte le loro domande». Conciliante. Così come deve essere un sacerdote. Don Luciano Bardesono, 76 anni, parroco di Lusigliè, Ozegna e Ciconio, denunciato alla procura di Torino dagli animalisti, li invita in parrocchia per un bicchiere di vino. Almeno per un confronto. Lo hanno denunciato con un’accusa infamante: avrebbe rubato le elemosine per pagarsi la licenza di caccia. 200 euro all’anno. Lui ci scherza su: «Le ho sempre rubate. Anzi, sono diventato ricco in questa maniera. Mi hanno denunciato? Benissimo. Ho una nipote che fa l’avvocato. Mi difenderò, nessun problema».
 
In fondo don Luciano se la cava con una risata. Ha 76 anni: nella sua vita ne ha viste di tutti i colori. Certo, farsi denunciare dagli animalisti perché andrebbe a caccia coi soldi delle offerte, ancora non gli era capitato. «C’è una prima volta per tutto. Vado a caccia da 50 anni. Da un bel pezzo non prendo niente. Altro che cacciatore spietato…». E narra di pranzi e cene, negli anni passati, a base di selvaggina. Banchetti ai quali prendevano parte anche i vescovi. Per dire che, al momento, dalla curia di Ivrea nessuno ha nemmeno alzato il telefono per chiedere spiegazioni al parroco di Lusigliè, Ozegna e Ciconio.
 
Poi, per carità, le sacre scritture si possono anche interpretare ma il «divieto alla caccia» è un punto sul quale si potrebbe discutere per anni. E dal punto di vista legislativo, il parroco non ha commesso alcun reato. Aveva persino la licenza a posto. «Un po’ mi spiace perché cadere e non riuscire a rialzarsi come mi è capitato la scorsa settimana è il segno che l’età avanza – dice il don – ero caduto anche altre volte ma ero sempre riuscito a tirarmi su. Ero sicuro che i parrocchiani mi avrebbero trovato». Così è stato.
 
E sugli insulti piovuti su internet (qualcuno ha anche augurato al parroco di fare una brutta fine e si è detto rammaricato perché l’incidente a caccia non si è concluso in tragedia), don Bardesono fa spallucce. «Ai signori che mi hanno augurato di lasciarci le penne posso solo rispondere che presto saranno accontentati. Non sono più un bambino».
Cronaca
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestą
CARNEVALE DI IVREA - Chi sono Generale, Sostituto e Podestą
Sono stati svelati in municipio, l'altra mattina, i personaggi maschili dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale di Ivrea
CUORGNE' - Torna il tradizionale appuntamento con la Fiera di San Martino
CUORGNE
Domenica 18 novembre a Cuorgnč č in programma la tradizionale Fiera di San Martino, patrocinata dalla Cittą Metropolitana di Torino
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
OZEGNA - Una lezione speciale con gli Aib per i bimbi delle scuole
Una "mission", quella dei volontari, svolta spesso nell'ombra ma importantissima nei momenti di emergenza
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
SALUTE - L'Asl To4 organizza «Le giornate eporediesi della salute mentale»
SALUTE - L
Lunedģ 19 e martedģ 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria č rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Cosģ il piromane dei bus č stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledģ una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese č raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore