OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO

| Due ragazzi di San Giorgio nei guai per l'aggressione a Vladi Arber

+ Miei preferiti
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO
Sei anni di reclusione per Eros Monteu Saulat, 36 anni. 2 anni e 4 mesi per il fratello Luca, 34, entrambi residenti a San Giorgio Canavese. Sono le richieste di condanna pronunciate ieri al tribunale d'Ivrea. Eros e Luca Monteu Saulat sono accusati del pestaggio di Vladi Arber, 29 anni, avvenuto il sei agosto di tre anni fa. I due, fuori da un pub di Ozegna, picchiarono a sangue il giovane operaio albanese, forse per uno scambio di persona. Vladi Arber rimase un anno e mezzo in coma. Poi il risveglio e il riconoscimento degli aggressori.
 
La procura d'Ivrea, che aveva chiesto più volte l'archiviazione del caso, ha rivisto le prove fino a portare in tribunale i due fratelli. La vittima, però, ha subito una grave demenza dal pestaggio e ancora oggi soffre di crisi epilettiche. Vive con la moglie e la bambina che è nata proprio mentre era in coma, pochi giorni dopo il terribile pestaggio. Le indagini, del resto, si sono sempre scontrate con la reticenza dei protagonisti. Un testimone oculare, anche lui indagato (posizione poi archiviata), non ha aiutato la vittima. Anzi.
 
Inoltre gli arrestati, secondo quanto hanno potuto ricostruire i carabinieri di Agliè, lo scorso novembre si sono resi responsabili del reato di percosse nei confronti di un giovane classe 1982 di San Giorgio Canavese e del reato di minacce verso una ragazza classe 1988 di Cuceglio, all’epoca dei fatti testimoni di quanto accadde a Ozegna, con l’intento di far loro fornire alla procura false dichiarazioni in merito all’aggressione avvenuta nel 2011. Elementi che hanno convinto il pubblico ministero, Ruggero Mauro Crupi, a chiedere condanne pesanti. Dopo la sentenza, che potrebbe arrivare già oggi, prenderà il via il processo civile per il risarcimento dei danni subiti dall'operaio.
Galleria fotografica
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO - immagine 1
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO - immagine 2
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO - immagine 3
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO - immagine 4
OZEGNA - Pestarono operaio: chiesti otto anni di carcere - FOTO - immagine 5
Cronaca
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
CIRIÈ - Preso il piromane dei bus: ha appiccato il rogo perché non lo facevano salire senza biglietto
Un 50enne italiano senza fissa dimora, Roberto M., ha dato fuoco a sette pullman di proprietà della Gtt “perché non lo facevano salire a bordo senza il biglietto”...
CIRIE' - Incendio doloso devasta i bus: sospetto piromane portato in caserma dai carabinieri - FOTO E VIDEO
CIRIE
Svolta nelle indagini. Secondo i primi riscontri il rogo sarebbe partito da un pneumatico. In un attimo le fiamme hanno avvolto diversi mezzi della Gtt che, come sempre, erano stati parcheggiati nel piazzale della stazione
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
IVREA - Bogliatto nuovo Direttore ostetricia e ginecologia
Ha iniziato la carriera professionale nel 2005 all'Azienda Ospedaliera OIRM-Sant'Anna di Torino. E' in Canavese dal 2007
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
BORGARO - I vincitori della prima edizione di "Andare oltre... nella luce"
Decretati i vincitori del premio di pittura e grafica «Andare oltre... nella luce». Primo posto per «La via del cuore» di Bramati
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
DISASTRO A CIRIÉ - Incendio nella notte distrugge sette autobus Gtt - FOTO
Per il momento non è esclusa l’ipotesi che le fiamme siano state appiccate di proposito. Del resto a Cirié e dintorni sono mesi che qualche piromane si diverte ad incendiare le auto in sosta
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
STRAMBINO - Tubercolosi a scuola: controlli estesi anche alle medie
I controlli sono stati allargati a 300 studenti delle medie perché usufruiscono delle stessa mensa della scuola primaria
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
CANAVESE - Sabato di passione: doppio sciopero del personale Gtt. Stop a bus e treni
Sabato 17 novembre sono previste due azioni di sciopero che coinvolgeranno il servizio di trasporto pubblico locale. Treni e bus garantiti in Canavese da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Previsti ampi disagi
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
TURISMO - Il Parco Nazionale del Gran Paradiso alla fiera del turismo verde
Appuntamento a Torino, al Lingotto Fiere, dal 23 al 25 novembre prossimo
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
CASTELLAMONTE - Scippatore in bicicletta deruba una maestra e la scaraventa a terra in pieno giorno
La donna, sorpresa dalla violenza del gesto, non è riuscita ad opporre resistenza ed è caduta violentemente a terra. Ha riportato anche alcune ferite, per fortuna non gravi: è stata medicata al pronto soccorso e dimessa
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
CANAVESE - La Coldiretti incontra gli agricoltori della zona
Coldiretti Torino organizza un ciclo di incontri rivolti a tutti gli agricoltori associati per informare dei vari cambiamenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore