PARCO GRAN PARADISO - A Locana si conclude il progetto «Chi ama protegge»

| Il progetto ha coinvolto quasi 1600 alunni di 86 classi delle scuole elementari e medie del Canavese e della Valle D'Aosta

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - A Locana si conclude il progetto «Chi ama protegge»
Sabato 9 giugno si svolgerà a Locana la manifestazione conclusiva del progetto annuale di educazione ambientale “Chi ama protegge”, promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso, che ha coinvolto quasi 1.600 alunni di 86 classi delle scuole elementari e medie del Canavese e Valle D'Aosta. Tra i partecipanti, nell’ambito della collaborazione con Iren, sono state coinvolte anche alcune classi elementari e medie di Torino.

Scopo del progetto - finanziato dal Parco, che ha contribuito anche alle spese di trasporto delle scuole partecipanti -  è stato quello di accompagnare i ragazzi in un percorso di esplorazione di un patrimonio unico come quello del Parco Nazionale Gran Paradiso: ambiente e tradizioni, biodiversità, attività di ricerca scientifica, funzione e significato delle aree protette. Partendo dal concetto che “ciò che si ama si protegge”, si vuole creare un legame emotivo con la natura per stimolare il senso di protezione e dunque la consapevolezza della necessità di conservazione. Il progetto ha uno sviluppo pluriennale, per portare i ragazzi a completare un percorso di conoscenza del Parco dal primo ciclo delle elementari al termine della scuola media, esplorando temi e territori diversi dall'area protetta

Ogni anno la conoscenza del Parco in tutti i suoi molteplici aspetti viene declinata attraverso un filo conduttore  tematico legato ai principali elementi: dopo l'acqua e la terra, quest'anno è stata la volta dell'aria, intesa soprattutto come habitat di uccelli e insetti, che sono tra i principali organismi studiati per valutare la biodiversità di un'area naturale, e alle interazioni tra il mondo inanimato e gli esseri viventi.

Al progetto è abbinato un concorso a premi che ha previsto la realizzazione da parte delle classi di un elaborato legato al tema specifico sviluppato nel corso dell’anno scolastico 2017/2018: per le elementari la realizzazione di un aquilone e per le medie un video. I lavori sono stati valutati da un’apposita Giuria che ha assegnato numerosi premi e menzioni speciali. La premiazione avverrà proprio in occasione della giornata finale, momento in cui verranno esposti dal vivo tutti gli elaborati.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con il Comune di Locana e Iren Energia, inizierà nel primo pomeriggio. Dalle 14.30 alle 18.00 sarà possibile visitare la palestra comunale di Locana - dove saranno esposti tutti gli elaborati realizzati dai ragazzi - nonché il Centro visitatori del Parco "Antichi e nuovi mestieri" e il Mulino storico Bellino. Alle 15 è previsto l’avvio della manifestazione con lo spettacolo teatrale “Con la testa tra le nuvole” a cura della Compagnia teatrale Palinodie, che accompagnerà i ragazzi nel mondo animale attraverso gli occhi di un gipeto.

A seguire la premiazione dei vincitori del concorso “Un Parco di emozioni - dedicato a Elia e Andrea”, da parte del Presidente del Parco, Italo Cerise, un rappresentante Iren Energia, del Sindaco di Locana Giovanni Bruno Mattiet, del Presidente della Comunità del Parco Guido Bellardo e dei Sindaci della Comunità del Parco. In conclusione, alle 17.30, verrà offerta da IREN una merenda a tutti i partecipanti.

Cronaca
OZEGNA - I carri del Carnevale hanno colorato il paese - FOTO e VIDEO
OZEGNA - I carri del Carnevale hanno colorato il paese - FOTO e VIDEO
Il colorato serpentone è stato anticipato, come da tradizione, dalle majorettes, dalla banda e dai personaggi del carnevale di Ozegna, i Gavason
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
40 Comuni attraversati, 94 escursioni organizzate in 62 giornate, percorrendo 3500 chilometri alla scoperta della Via Francigena, dell'Alta Via dell'Anfiteatro Morenico, degli anelli dei 5 Laghi di Ivrea e della Strada Reale dei vini
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
Le associazioni hanno iniziato a stringere collaborazioni per riproporre alcune esperienze progettuali collaudate in Piemonte
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
Consegnati gli attestati ai volontari che hanno terminato il corso per accompagnatori di gruppi di cammino
FAVRIA - L'eliambulanza atterra anche di notte - FOTO e VIDEO
FAVRIA - L
Primo volo riuscito per l'elisoccorso del 118 che ieri sera è atterrato al campo sportivo dove ad attenderlo c'erano i cittadini
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
I carabinieri di Caselle, in collaborazione con il personale dell’Arpa Piemonte, sono intervenuti a Borgaro Torinese, l'altra mattina, all'interno di una ditta specializzata nel commercio di pneumatici. Numerose le irregolarità emerse
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
La sede, in via Maurizio Farina angolo Piazza Litisetto, a pochi metri dal Municipio, sarà inaugurata sabato 30 marzo alle ore 11
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
L'uomo, stabilizzato dal personale medico, è stato trasportato al Giovanni Bosco di Torino. Dinamica al vaglio dei carabinieri
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
L'autista del mezzo, nonostante il regolamento, si è fatto in quattro per portare il giovane, accompagnato dalla mamma, a destinazione. L'episodio si è verificato l'altra mattina ad Agliè su un bus della linea Ivrea-Rivarolo Canavese
CIRIE' - Alla Syntax assunti gli allievi dei corsi industriali del Ciac
CIRIE
«Gli allievi entrano in contatto con il mondo del lavoro in modo graduale, in una realtà in cui la formazione è fondamentale»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore