PARCO GRAN PARADISO - Cambiamenti climatici: continua l'arretramento dei ghiacciai in quota

| I cambiamenti climatici non hanno conseguenze solo sul paesaggio ma anche sulla fauna dell’area protetta; i guardaparco hanno notato che, soprattutto nel caso dello stambecco, gli esemplari salgono sempre più di quota nei mesi caldi

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - Cambiamenti climatici: continua larretramento dei ghiacciai in quota
Prosegue inarrestabile l'effetto dei cambiamenti climatici sui ghiacciai presenti nel Parco Nazionale Gran Paradiso, anche i risultati del monitoraggio effettuato nel 2018 dal Corpo di Sorveglianza dell’Ente Parco, in collaborazione con gli operatori del Comitato Glaciologico Italiano, è risultato negativo con un arretramento medio di 22 metri tra i 57 ghiacciai controllati.
 
L’arretramento più consistente è stato registrato nel ghiacciaio del Grand Etret, in Valsavarenche, che ha perso 130 metri rispetto alle rilevazioni effettuate nel 2017. In questo caso il bilancio di massa, parametro che esprime meglio di altri lo stato di salute di un ghiacciaio, relativo al periodo 2017-2018, è risultato negativo con una perdita di quasi un metro di equivalente in acqua. Dal 2000 il ghiacciaio ha perso quasi un terzo della sua superficie.
 
Lo scioglimento dei ghiacciai comporta anche possibili pericoli diretti nel breve periodo, ne è esempio la formazione di laghi proglaciali come quello del Grand Croux in Valle di Cogne, per cui la scorsa estate è stata resa necessaria un’operazione di svuotamento con intervento d’urgenza, in quanto un’esondazione avrebbe potuto provocare una piena del torrente Valnontey con pericolose conseguenze per i turisti e abitanti presenti lungo il corso dello stesso. Il lago è sorvegliato speciale da parte del Corpo di Sorveglianza, che sta monitorando la situazione in collaborazione con i tecnici della Fondazione Montagna Sicura.
 
“Il Gran Paradiso è in enorme difficoltà dal punto di vista nivologico, forse anche perché è la cima oltre 4.000 metri più a sud d’Italia”, spiega Stefano Cerise, Ispettore del Corpo di Sorveglianza del Parco, “I ghiacciai a quote più basse sono quelli che hanno risentito maggiormente delle temperature elevate, nonostante l’inverno 2018 sia stato molto nevoso, con scioglimenti precoci che hanno causato il crollo di vie alpinistiche storiche, come quella sulla parete nord del Ciarforon in Valsavarenche”.
 
I cambiamenti climatici non hanno conseguenze solo sul paesaggio ma anche sulla fauna dell’area protetta; i guardaparco hanno notato che, soprattutto nel caso dello stambecco, gli esemplari salgono sempre più di quota nei mesi caldi e si spostano alla ricerca di zone più fresche e riparate, su pendii esposti a nord. Particolare rilievo ha anche l’aspetto ambientale della ricerca; il lavoro dei guardaparco viene condotto con un impatto nullo. Per raggiungere i luoghi delle rilevazioni infatti non vengono utilizzati elicotteri, ma solamente gli sci o i ramponi.
 
Nella foto Valsavarenche, parete nord del Ciarforon: confronto 1921-2015. Si nota il progressivo assottigliamento della calotta del ghiacciaio (evidenziata in giallo sull'immagine più recente) e l'appiattimento del seracco con frane di detrito (in verde) che hanno reso impraticabile la salita alpinistica (in viola) - (foto storica di M.A. Gilardini, 2015 di Stefano Cerise).
Cronaca
OZEGNA - I carri del Carnevale hanno colorato il paese - FOTO e VIDEO
OZEGNA - I carri del Carnevale hanno colorato il paese - FOTO e VIDEO
Il colorato serpentone è stato anticipato, come da tradizione, dalle majorettes, dalla banda e dai personaggi del carnevale di Ozegna, i Gavason
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
TURISMO - Scoprire il Canavese in bicicletta: «E-motion land: un territorio tutto da pedalare»
40 Comuni attraversati, 94 escursioni organizzate in 62 giornate, percorrendo 3500 chilometri alla scoperta della Via Francigena, dell'Alta Via dell'Anfiteatro Morenico, degli anelli dei 5 Laghi di Ivrea e della Strada Reale dei vini
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
IVREA - I Giochi della Gentilezza in trasferta in Veneto - FOTO
Le associazioni hanno iniziato a stringere collaborazioni per riproporre alcune esperienze progettuali collaudate in Piemonte
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
CANAVESE - Quinto corso per la formazione di «Walking Leader»
Consegnati gli attestati ai volontari che hanno terminato il corso per accompagnatori di gruppi di cammino
FAVRIA - L'eliambulanza atterra anche di notte - FOTO e VIDEO
FAVRIA - L
Primo volo riuscito per l'elisoccorso del 118 che ieri sera è atterrato al campo sportivo dove ad attenderlo c'erano i cittadini
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
BORGARO - 20mila pneumatici stoccati senza autorizzazione: un imprenditore denunciato dai carabinieri - FOTO e VIDEO
I carabinieri di Caselle, in collaborazione con il personale dell’Arpa Piemonte, sono intervenuti a Borgaro Torinese, l'altra mattina, all'interno di una ditta specializzata nel commercio di pneumatici. Numerose le irregolarità emerse
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
RIVAROLO - Marina Vittone presenta la sede di «Rivarolo Sostenibile»
La sede, in via Maurizio Farina angolo Piazza Litisetto, a pochi metri dal Municipio, sarà inaugurata sabato 30 marzo alle ore 11
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
LEINI - Cade dalla pianta che sta potando: pensionato grave
L'uomo, stabilizzato dal personale medico, è stato trasportato al Giovanni Bosco di Torino. Dinamica al vaglio dei carabinieri
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
IVREA-RIVAROLO - Pedana rotta sul bus Gtt: il ragazzo disabile rischia di rimanere in mezzo a una strada
L'autista del mezzo, nonostante il regolamento, si è fatto in quattro per portare il giovane, accompagnato dalla mamma, a destinazione. L'episodio si è verificato l'altra mattina ad Agliè su un bus della linea Ivrea-Rivarolo Canavese
CIRIE' - Alla Syntax assunti gli allievi dei corsi industriali del Ciac
CIRIE
«Gli allievi entrano in contatto con il mondo del lavoro in modo graduale, in una realtà in cui la formazione è fondamentale»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore