PARCO GRAN PARADISO - Foto sugli ecosistemi montani cercasi

| L'Ente Parco a caccia di fotografie per una mostra

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - Foto sugli ecosistemi montani cercasi
Nell'ambito di progetti nazionali (Progetto di Interesse NextData, www.nextdataproject.it) e programmi internazionali (GEO/GEOSS), è in corso di preparazione una mostra fotografica sugli ecosistemi montani in Italia. La mostra è realizzata grazie ad una collaborazione fra il Dipartimento Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l'Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (DTA-CNR), il Progetto di Interesse NextData del Programma Nazionale della Ricerca 2011-2013 del MIUR, il Parco Nazionale Gran Paradiso (PNGP), l'Associazione Fotografi Naturalisti Italiani (AFNI), la Società Italiana di Caccia Fotografica (SICF), l'Associazione IBEX-Fotonatura Piemonte ed è aperta a tutti i fotografi naturalisti che desiderano contribuire. Un primo invito a proporre immagini per la mostra è stato divulgato nella primavera 2014. In risposta al primo invito, sono state ricevute quasi 2000 immagini.
 
La visione e la selezione delle immagini ha evidenziato alcune tematiche per le quali è opportuno ampliare la copertura iconografica. In questo secondo invito sono dunque particolarmente benvenute immagini che illustrino i seguenti temi:
 
• Immagini dell'Appennino e soprattutto di regioni aride, nel Sud e nelle isole.
 
• Immagini di ambienti carsici.
 
• Immagini di zone aperte di alta quota.
 
• Caratterizzazione di ambienti particolari, di ecosistemi specifici (per esempio torbiere o zone umide montane).
 
• Rapporti trofici oltre la predazione: parassitismo, commensalismo, simbiosi, etc
 
• Immagini di micropaesaggi (licheni, sottobosco, fioriture).
 
• Vita acquatica.
 
• Immagini del periodo della fusione nivale (per esempio le alghe rosse sulla neve).
 
• Effetti antropici (cibo agli animali, stambecchi sulla strada, tralicci, pastorizia - ma non solo effetti negativi) che siano valide anche dal punto di vista estetico.
 
Struttura della mostra
La mostra comprenderà quattro sezioni:
A. Gli ecosistemi montani. Immagini che illustrino le principali tipologie di ecosistemi montani. In questa sezione sono benvenute immagini di paesaggio, di fauna e flora caratteristica e molto ambientata, ovvero immagini che illustrino al tempo stesso l'habitat, i principali aspetti della vegetazione e animali tipici dell'ambiente.
B. L'ambiente fisico dell'alta quota e gli adattamenti alla montagna. Cosa rende gli ecosistemi montani diversi da quelli di pianura? La verticalità, le condizioni meteo-climatiche estreme, la variabilità del tempo meteorologico, gli inverni rigidi con grande copertura di neve, la carenza di ossigeno, l'intenso ciclo idrologico... In questa sezione sono richieste immagini che evidenzino i fattori limitanti, o determinanti, dal punto di vista dell'ambiente fisico.
C. La rete trofica montana. Questa sezione include immagini relative ai rapporti fra le varie componenti dell'ecosistema, ovvero rapporti di predatore-preda, commensalismo, parassitismo, simbiosi, rapporti fiori-impollinatori... In questa sezione occorre illustrare le complesse relazioni fra gli organismi.
D. Cambiamenti degli ecosistemi montani e impatto delle attività umane. Sono benvenute immagini che illustrino il cambiamento climatico e/o di uso delle risorse, l'utilizzo dei territori montani e gli impatti delle attività antropiche (storiche e attuali) sugli ecosistemi di montagna.
 
Tutte le info http://www.pngp.it/iniziative/foto-sugli-ecosistemi-montani-cercasi
Cronaca
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l'intervento del Ministro Orlando
IVREA - Carcere esplosivo: chiesto l
La politica regionale, Sinistra, Radicali e Movimento 5 Stelle, chiedono interventi urgenti prima che la situazione degeneri
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
OZEGNA - Si ribalta al distributore per evitare una moto - FOTO
Incidente stradale oggi alla Q8 lungo la provinciale tra Ozegna e Rivarolo. Miracolosamente quasi illeso il conducente
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
CASELLE - Polizia recupera 330 mila euro su auto diretta in aeroporto
Due italiani denunciati per riciclaggio. All'operazione, con la polizia stradale, ha partecipato anche la guardia di finanza
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
RIVAROLO - Alla Santissima Annunziata una lezione con la Cri - FOTO
Su richiesta di molte famiglie l'istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese ha organizzato con la Croce Rossa un momento di formazione per gli allievi
BANCHETTE - Altro incendio alla media: scuola di nuovo chiusa
BANCHETTE - Altro incendio alla media: scuola di nuovo chiusa
Nella notte la banda ha colpito di nuovo, dando fuoco ai computer del plesso "B", l'unico agibile dopo l'incendio di domenica
COLLERETTO - Niente più monetine nel chiosco dell'acqua Smat
COLLERETTO - Niente più monetine nel chiosco dell
Dal 24 maggio l'acqua potrà essere prelevata sono con la scheda ricaricabile in distribuzione dal box del palazzo comunale
IVREA - Un altro evaso dai domiciliari arrestato dai carabinieri
IVREA - Un altro evaso dai domiciliari arrestato dai carabinieri
Un ragazzo di 28 anni residente in città notato da una pattuglia in pieno pomeriggio mentre percorreva corso Botta
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l'assemblea dei soci di NovaCoop
VOLPIANO-LEINI - A Settimo l
All'ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
CANAVESANA E TORINO-CERES - Da domani niente treni sulla Rivarolo-Pont e Germagnano-Ceres - TUTTI GLI ORARI DEI BUS
Oggi altri quattro convogli cancellati per mancanza di personale. Dovrebbe trattarsi dell'ultimo giorno di disagi: con meno treni nell'orario, Gtt dovrebbe riuscire a garantire il servizio
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
CASTELLAMONTE - Incendio alloggio: salvi pensionato e cane - VIDEO
Le fiamme divampate in via Massimo D'Azeglio, pieno centro storico. Il rogo partito da un malfunzionamento della tv
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore