PARCO GRAN PARADISO - Prendono il volo i due gipeti appena nati nell'area protetta

| Hanno spiegato le ali e preso il volo per la prima volta i due gipeti nati lo scorso marzo in Valsavarenche e in Valle di Cogne, all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Sul versante Valdostano, per ora...

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - Prendono il volo i due gipeti appena nati nellarea protetta
Hanno spiegato le ali e preso il volo per la prima volta i due gipeti nati lo scorso marzo in Valsavarenche e in Valle di Cogne, all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Sul versante Valdostano, per ora, ma non è detto che non «sconfinino» anche da questa parte, in Canavese. In ogni caso si tratta di un grande risultato per i gipeti. I guardaparco del Gran Paradiso, che hanno attentamente monitorato i nidi in questi mesi, li hanno battezzati rispettivamente Laika e Arvine, con loro sono ben 12 i piccoli di gipeto che hanno preso il volo nell’area protetta dopo il ritorno alla nidificazione da parte dei gipeti, avvenuto nel 2011.

Segnale che questa specie si è ben ambientata e ha ri-colonizzato una zona che già popolava sino al 1913, data dell’ultimo abbattimento di gipeto sulle Alpi, avvenuto proprio in Val di Rhêmes, nell’area del Parco. Il gipeto, uno degli avvoltoi europei di maggiori dimensioni, è stato reintrodotto sulle Alpi negli anni ’80, dopo l’estinzione avvenuta appunto agli inizi del ‘900. I piccoli rimarranno per alcuni mesi nel territorio dei genitori e insieme continueranno ad essere costantemente osservati dal personale di sorveglianza dell’Ente Parco.

L’involo del piccolo gipeto è un risultato eccezionale per la biodiversità del Parco, ed è stato reso possibile anche grazie alle attività di divulgazione e di sensibilizzazione svolte in collaborazione con la Società delle Guide Alpine e gli operatori turistici di Cogne, che hanno contribuito a far comprendere l’importanza della zona di protezione ai tanti arrampicatori che frequentano la Valnontey in inverno, riducendo così il disturbo alla coppia di gipeti che ha scelto questa parte della valle per costruire il proprio nido.

Il monitoraggio del gipeto da parte del corpo di sorveglianza è stato costante. Il controllo dei siti di nidificazione, in particolare durante la cova e la schiusa dell’uovo, e prima dell’involo del pullo (il piccolo di gipeto) viene fatto dai guardaparco, insieme ai tradizionali strumenti, con mezzi tecnologici particolarmente avanzati, al fine di assicurare un’adeguata protezione ai “tesori” del vero e proprio scrigno della biodiversità che è il Parco. Da dicembre 2016 alla data dell’involo sono stati effettuati nelle due valli interessate 125 giornate di osservazione per un totale di oltre 900 ore, 1.660 km percorsi a piedi per il controllo con un dislivello complessivo tra i 30.000 e i 37.000 chilometri.

Cronaca
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d'ingresso al Carnevale?
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d
Potrebbe salire da 8 a 10 euro il biglietto d'ingresso per assistere alla battaglia delle arance della domenica, clou del Carnevale
CUORGNE' - Picchia la moglie e la manda in ospedale: operaio arrestato per maltrattamenti in famiglia
CUORGNE
Uomini che picchiano le compagne: due arresti in Canavese. Dopo l'episodio di Cuorgnè, caso analogo a Vische dove i militari sono intervenuti per bloccare un 28enne che, alla vista della gazzella, si è scagliato anche contro di loro
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
Non c'è certezza che Caterina Abbattista, il giorno del delitto, abbia abbandonato il suo posto di lavoro all'ospedale di Ivrea
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
I ladri sono entrati forzando una porta e sono riusciti a non farsi riprendere dai sensori del sistema di videosorveglianza
AGLIE'-BAIRO - Allarme furti nelle case: i cani mettono in fuga tre ladri
AGLIE
Ad Agliè doppio colpo tra sabato e domenica. A Bairo, questa mattina, tre malviventi allontanati grazie ai cani da guardia
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
Segnalazioni di questo tipo sono state postate su social, nelle ultime ore, da Valperga, Bairo, Castellamonte, Ozegna e Rivarolo Canavese. In alcuni casi il presunto truffatore, stando alle segnalazioni, potrebbe essere sempre lo stesso
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
Il giovane, un 22enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti. I due poliziotti sono stai poi medicati in ospedale
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
Nel corso dei controlli svolti in Canavese nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno denunciato cinque persone. Tra questi un uomo di Castellamonte che non si è fermato all'alt dei militari dell'Arma
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
Allarme questa notte alla «Rj» per un incendio divampato nell'area di stoccaggio dei materiali sul piazzale esterno della ditta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore