PERTUSIO - Abusi edilizi: assolti i giornalisti Giubellini e Zaccaria

| La Corte di Cassazione ha chiuso una vicenda giudiziaria che andava avanti da sei anni

+ Miei preferiti
PERTUSIO - Abusi edilizi: assolti i giornalisti Giubellini e Zaccaria
Assolti per non aver commesso il fatto. Così, con una sentenza emessa lo scorso 19 aprile, la Suprema Corte di Cassazione ha sottolineato la correttezza dell'operato giornalistico di Santo Zaccaria e Mauro Giubellini, all'epoca dei fatti cronista di nera e direttore responsabile del settimanale di informazione locale Il Canavese - Sole delle Alpi, relativamente ad un'inchiesta legata ad un presunto abuso edilizio commesso nel piccolo Comune di Pertusio, in provincia di Torino.
 
«Sono stati necessari sei anni e tre gradi di giudizio per dimostrare che il contenuto degli articoli incriminati era veritiero ed espresso nei limiti della pertinenza e della continenza e, soprattutto era di pubblico interesse - commenta Mauro Giubellini, che da direttore responsabile ne acconsentì la pubblicazione - siamo sempre stati determinati nello spiegare che la notizia pubblicata era veritiera e che sussisteva un interesse pubblico alla conoscenza dei fatti. Il diritto di cronaca, infatti, giustifica anche intromissioni nella sfera privata laddove la notizia riportata possa contribuire alla formazione di una pubblica opinione su fatti oggettivamente rilevanti. Sono convinto che l'inchiesta incriminata sia stata pubblicata con una assoluta correttezza nell'esposizione dei fatti e nei giusti limiti della più serena obiettività». 
 
E l'intromissione nella sfera privata e professionale, nonché il diniego del presunto abuso sono stati i motivi che hanno spinto l'architetto Maria Teresa Noto ed il marito Claudio Sarri a querelare i giornalisti. «Abbiamo compreso che la dottoressa Noto, stimato funzionario pubblico in forza al Comune di Cuorgnè, e unico Dirigente con competenze nel settore tecnico, si sia risentita dei nostri articoli - sintetizza Santo Zaccaria - ma li ho scritti su prove documentali, citando fonti accertabili e perizie tecniche. Siamo arrivati alla vittoria in Cassazione grazie alla certosina e testarda determinazione dell’avvocato Danilo Pastore». 
 
Giubellini e Zaccaria hanno affrontato il lungo iter giudiziario senza l'appoggio economico dell'editore. «In caso di condanna avremmo dovuto far fronte al risarcimento con risorse nostre - spiega Giubellini - Per fortuna l'avvocato Pastore ha compreso e preso a cuore la situazione e ne ha fatto una battaglia di principio in difesa di un bene comune, mantenendo sempre la schiena dritta nonostante le iniziali sentenze sfavorevoli».
Cronaca
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
FERROVIA CANAVESANA - Il passaggio a livello resta aperto tra Bosconero e San Benigno: ritardi a raffica sulla linea
Furibondi i pendolari. Anche perché il passaggio a livello aperto ha costretto Gtt a rimodulare i treni. Alla stazione di Rivarolo, ad esempio, con il treno in ritardo da Torino, i pendolari sono stati stipati su un vecchio treno arancione
CUORGNE' - In biblioteca con i bimbi di «Ascolta: ti racconterò una storia»
CUORGNE
Il progetto prevede 26 laboratori di lettura della durata di un’ora ciascuno, curati dalla Cooperativa Alce Rosso di Ivrea
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
CANAVESE - Falsi Lego nei negozi: scattano i primi sequestri
L'indagine, partita da Udine, si è estesa al nord Italia. Primi sequestri di mattoncini farlocchi a Ciriè. Accertamenti in corso
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l'incidente stradale: addio alla prof Liana Montevecchi - FOTO
TRAGEDIA AD ALBIANO - Muore dopo l
La donna si è spenta al Cto di Torino dopo due giorni di agonia. Martedì era rimasta coinvolta in un drammatico incidente tra Albiano e Caravino. Uno scontro frontale che, purtroppo, le è stato fatale a causa dei traumi riportati
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
PAVONE - A spasso con coltelli e piede di porco: due denunciati - VIDEO
Due eporediesi controllati martedì pomeriggio a bordo di un autocarro mentre percorrevano le vie centrali di Pavone
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
PAVONE - Entra nel vivo «I supercittadini hanno classe» per le scuole
Domenica 3 dicembre al Pavone Center si terrà la festa conclusiva del progetto. La partecipazione delle scuole è gratuita
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l'indagine dei carabinieri legata a un maxi sequestro di cocaina a Feletto
DROGA DALLA SPAGNA - 12 arresti: l
L'indagine «Bellavita» dei carabinieri del Ros è partita nel dicembre 2012. Dodici persone, questa mattina, sono finite in manette. Gli accertamenti legati anche al sequestro di 200 chili di cocaina in Canavese
OPERAZIONE CONTRO LA 'NDRANGHETA - Fiume di droga Italia-Spagna: due arresti in Canavese - I NOMI DELLA BANDA
OPERAZIONE CONTRO LA
I provvedimenti scaturiscono da un'indagine dei carabinieri che, sviluppata attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, ha consentito di individuare gli appartenenti a una banda che trafficava hashish e cocaina per il torinese
TONENGO DI MAZZE' - Aggredisce negozianti e passanti poi scappa
TONENGO DI MAZZE
I carabinieri hanno sentito diversi testimoni oculari. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, incasserà una denuncia
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
VOLPIANO - Genitori che si separano, un progetto per parlare con i figli
Il Comune e l'Informagiovani propongono un gruppo per aiutare i genitori separati a gestire le relazioni con i figli
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore