PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA

| Vittima i due ristoratori del paese, marito e moglie: sono stati malmenati per oltre 40 minuti da rapinatori forse stranieri

+ Miei preferiti
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA
Uno shock per tutto il paese. A Pertusio sono giorni di terrore dopo la drammatica rapina messa a segno l'altra notte in via San Firmino, pieno centro del borgo, ai danni di Antonino Presti, 38 anni, e Clara Berta, 35, i titolari della storica «Trattoria Panetteria Berta» (nella foto sotto), uno dei ristoranti più rinomati di tutto il Canavese. Quaranta minuti di sequestro di persona, tra botte, minacce e insulti. «Ci hanno messo delle giacche in testa, poi ci hanno infilato sotto le lenzuola – racconta Presti – uno, che aveva l’accento albanese, faceva delle domande. Se non rispondevamo come volevano ci picchiavano». Secondo il racconto dei due imprenditori, i rapinatori erano almeno quattro. Hanno agito a volto coperto e armati. Parlavano con un accento slavo.

Il dramma è andato avanti fino a quando Presti, accompagnato a forza fino alla cassaforte sotto la minaccia di un’arma, ha trovato la forza di aprirla, dando ai malviventi quello che stavano cercando. «Avevano dei coltelli, probabilmente presi dal ristorante – dice ancora la vittima – mia moglie è andata in crisi e la maltrattavano perché volevano che stesse zitta. Se non altro hanno avuto l’accortezza di chiudere la porta della cameretta, dove c’era mio figlio di dodici anni. Per fortuna non si è accorto di nulla».

Ingente il bottino tra Rolex di valore, gioielli e preziosi vari. L’imprenditore e la moglie erano appena tornati dalla vacanze. Evidentemente i rapinatori hanno seguito i loro movimenti. Nel ristorante non è stato spostato nemmeno un piatto: i malviventi sono andati a colpo sicuro nell’abitazione dei due titolari. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri di Cuorgnè.

Galleria fotografica
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA - immagine 1
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA - immagine 2
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore