PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA

| Vittima i due ristoratori del paese, marito e moglie: sono stati malmenati per oltre 40 minuti da rapinatori forse stranieri

+ Miei preferiti
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA
Uno shock per tutto il paese. A Pertusio sono giorni di terrore dopo la drammatica rapina messa a segno l'altra notte in via San Firmino, pieno centro del borgo, ai danni di Antonino Presti, 38 anni, e Clara Berta, 35, i titolari della storica «Trattoria Panetteria Berta» (nella foto sotto), uno dei ristoranti più rinomati di tutto il Canavese. Quaranta minuti di sequestro di persona, tra botte, minacce e insulti. «Ci hanno messo delle giacche in testa, poi ci hanno infilato sotto le lenzuola – racconta Presti – uno, che aveva l’accento albanese, faceva delle domande. Se non rispondevamo come volevano ci picchiavano». Secondo il racconto dei due imprenditori, i rapinatori erano almeno quattro. Hanno agito a volto coperto e armati. Parlavano con un accento slavo.

Il dramma è andato avanti fino a quando Presti, accompagnato a forza fino alla cassaforte sotto la minaccia di un’arma, ha trovato la forza di aprirla, dando ai malviventi quello che stavano cercando. «Avevano dei coltelli, probabilmente presi dal ristorante – dice ancora la vittima – mia moglie è andata in crisi e la maltrattavano perché volevano che stesse zitta. Se non altro hanno avuto l’accortezza di chiudere la porta della cameretta, dove c’era mio figlio di dodici anni. Per fortuna non si è accorto di nulla».

Ingente il bottino tra Rolex di valore, gioielli e preziosi vari. L’imprenditore e la moglie erano appena tornati dalla vacanze. Evidentemente i rapinatori hanno seguito i loro movimenti. Nel ristorante non è stato spostato nemmeno un piatto: i malviventi sono andati a colpo sicuro nell’abitazione dei due titolari. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri di Cuorgnè.

Galleria fotografica
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA - immagine 1
PERTUSIO - VIOLENTA RAPINA CON SEQUESTRO DI PERSONA - immagine 2
Cronaca
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
SPARONE - Incidente stradale sulla 460: ragazza di 22 anni ferita - FOTO
La dinamica del sinistro al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea prontamente intervenuti sul posto. L'incidente, vista l'ora, ha provocato diversi disagi alla circolazione sulla 460
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
BORGIALLO - Carabinieri al night in borghese vengono scambiati per clienti: multa confermata dal Tar
Il Tar ha respinto il ricorso del circolo privato «Kiss One Club» di Priacco contro il Comune di Borgiallo che aveva multato i titolari e ordinato la sospensione delle attivitą non autorizzate dopo un controllo dei carabinieri di Cuorgnč
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
VILLANOVA CANAVESE - Spari contro la serranda di una carrozzeria
Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria sono al momento in corso
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
IVREA - La polizia sventa un sequestro di persona: un uomo arrestato
La polizia ha tratto in arresto Arben Bardhoku per minacce, porto abusivo di arma comune da sparo e ricettazione
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
CANAVESE - Blitz della Finanza nei negozi dei cinesi a Rivarolo, Cuorgnč, Montalto e Burolo
Erano pronti per la vendita in vista delle festivitą natalizie gli oltre 20.000 articoli sequestrati dalla Guardia di Finanza in Canavese perché non conformi e potenzialmente pericolosi per la salute
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
BORGARO - Incendio alla Reinol: «Nessun pericolo per la salute»
«Le particolari condizioni atmosferiche hanno consentito una notevole dispersione e diluizione del pennacchio dei fumi»
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
IVREA - Confindustria, per Natale, porta a Messa gli imprenditori
Confindustria, in occasione delle prossime festivitą natalizie, ha deciso di organizzare una Santa Messa il 20 dicembre
CUORGNE' - La Pro loco apre il nuovo ufficio turistico in cittą
CUORGNE
Ad inizio del nuovo anno č prevista l'apertura di un nuovo ufficio turistico nei locali di via Garibaldi 13, in pieno centro
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non č stata riassunta...
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non č stata riassunta...
Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, perņ, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha gią cacciata...
RIVAROLO - Per l'Aldo Moro un riconoscimento ufficiale da Cambridge
RIVAROLO - Per l
La scuola rivarolese ottiene la targa di Centro di Preparazione per le certificazioni linguistiche Cambridge Assessment English
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore