PIVERONE - Niente elemosina: fedele taglia le gomme all'auto del parroco. Ora va a processo per tentata estorsione e danneggiamento

| Nel febbraio 2016 aveva chiesto soldi a don Genesio Berghino. Al suo rifiuto gli aveva bucato le gomme dell'auto e lasciato un bigliettino di minacce

+ Miei preferiti
PIVERONE - Niente elemosina: fedele taglia le gomme allauto del parroco. Ora va a processo per tentata estorsione e danneggiamento
Chiede l'elemosina al parroco ma questi gliela rifiuta e lui gli taglia le gomme dell'auto, minacciandolo. È  questo accaduto a don Genesio Berghino, classe 1943, il quale, nel febbraio del 2016, fu preso di mira da Luigi Manzato, 60 anni, conosciuto come Gigi, residente a Casale Monferrato, in provincia di Alessandria.
 
Come ha raccontato in tribunale lo stesso don Berghino, quel giorno di febbraio di quattro anni fa, Gigi gli telefonò presentandosi come una persona che lo conosceva e chiedendogli del denaro per andare al funerale della madre anziana, senza precisare la cifra. Il parroco, allora, si oppose poiché non si fidava di quell'uomo che, di fatto, non conosceva. Gigi, però, insistette chiedendogli almeno una ventina di euro; Berghino respinse anche quell'ultima richiesta e troncò la telefonata. Poi, una ventina di minuti più tardi uscì dalla casa parrocchiale, ma, recandosi a prendere l'auto, una Fiat Sedici, parcheggiata nelle vicinanze, la trovò completamente vandalizzata. Qualcuno gli aveva tagliato tutte e quattro gli pneumatici e aveva spaccato un tergicristallo. 
 
Appoggiato sul parabrezza c'era anche un biglietto scritto a mano che riportava minacce e insulti: «Guardati le spalle qualche sera ti aspetteremo al buio». Di conseguenza, il sacerdote, dopo aver riparato l'auto, corse a presentare denuncia ai carabinieri. I militari avviarono immediatamente le indagini, mettendo sotto controllo il telefono del parroco ed individuando il responsabile. Don Genesio Berghino si è costituito parte civile. Manzato è ora a processo a Ivrea per tentata estorsione e danneggiamento. Martedì il giudice Elena Stoppini, dopo aver ascoltato in aula le testimonianze dei carabinieri, ha rinviato all'udienza del 15 aprile prossimo. (L.r.)
Cronaca
CANAVESE - Da tutto il territorio «In bocca al lupo» al piccolo Loris
CANAVESE - Da tutto il territorio «In bocca al lupo» al piccolo Loris
Ore decisive per il piccolo Loris, il bimbo di Cuorgnè che il Canavese ha aiutato con una straordinaria raccolta fondi
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest'anno al «Game of Safety»
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest
Nei giorni della Battaglia sarà possibile consultare informazioni sui varchi in relazione al contingentamento previsto
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
L’immagine riprende in forma stilizzata quella del manifesto 2020 della manifestazione con i piccoli Abbà e lo Scarlo
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
«I passeggeri giunti a Caselle con i bus. Alcuni hanno fatto richiesta di risarcimento ma la compagnia si è opposta»
CASELLE - «Per Aspera ad Astra» con Maria Antonietta Perino di Thales Alenia Space
CASELLE - «Per Aspera ad Astra» con Maria Antonietta Perino di Thales Alenia Space
Appuntamento con lo spazio, venerdì sera alle 21 in sala giunta a Caselle, grazie all'incontro promosso dall'associazione Aegis con il patrocinio del Comune
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
Non saranno costantemente attivi: saranno accesi a spot dagli agenti di polizia. All'interno dei box ogni tanto verrà posizionato l'autovelox. Non è prevista la presenza fissa di una pattuglia della stradale
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
Attese almeno 15 mila persone in centro. Entra in vigore anche il piano di sicurezza. Il Generale prende i poteri dal sindaco
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l'arresto degli assassini - VIDEO
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l
A quattro anni da quel delitto è stata consegnata alle cronache anche una complessa verità giudiziaria. Merita un discorso a parte, il dolore di mamma Marisa e papà Ettore che, in quell'assurda giornata persero la loro unica figlia
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
I carabinieri di Leini hanno effettuato il blitz, nel giugno scorso, trovando e sequestrando diversa refurtiva. Tra cui quel violino
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
Per il diciottenne Generale una soddisfazione doppia dal momento che già i nonni Franca Panier Suffat e Paolo Gallicchio avevano impersonato i personaggi principali della manifestazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore