PONT - 124 lettere di licenziamento per i lavoratori Sandretto

| Il tribunale ha nominato il commissario, Leonardo Marta, che avrà il compito di verificare se vi sono le condizioni per un concordato

+ Miei preferiti
PONT - 124 lettere di licenziamento per i lavoratori Sandretto
Il 25 ottobre sono arrivate le lettere di licenziamento per tutti i 124 dipendenti della Sandretto di Pont Canavese. Da quel giorno, l'intera forza lavoro è in mobilità. Nessuno escluso. Il tribunale ha nominato il commissario, Leonardo Marta, che avrà il compito di verificare se vi sono le condizioni per un concordato (così come richiesto dalla Sandretto). In caso negativo verrà decretato il fallimento che, a conti fatti, secondo i sindacati, in questo momento, è il male minore.
 
«E' assurdo che un’azienda come questa debba sperare di fallire - dice Fabrizio Bellino della Fiom - ma se il tribunale pone fine a questa agonia, quello è l'unico modo per mettere al riparo lo stabilimento da altre speculazioni. I lavoratori non prendono lo stipendio dallo scorso 18 settembre, ovvero da quando è scaduta la cassa integrazione. Mancano i fondi pensione e molti stipendi arretrati: quindi non possiamo che auspicare una decisione rapida da parte del tribunale». 
 
Secondo la Fiom solo con una decisione in tempi brevi potra avviarsi, insieme alla Regione Piemonte, un'eventuale discussione sulle possibilità dello stabilimento di Pont. «L'auspicio è quello di guardarsi attorno per riavviare almeno una parte della produzione, salvare qualche posto di lavoro». Nei capannoni di via Marconi, ad esempio, c'è un reparto di cromatura all'avanguardia che potrebbe interessare altri imprenditori della zona. Ma è chiaro che, per intavolare qualsivoglia discussione, il tribunale deve avviare la procedura di fallimento, andando così ad estromettere dalle decisioni operative l'attuale proprietà.
Dove è successo
Cronaca
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - E' stato Gabriele Defilippi a strangolare Gloria Rosboch
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - E
Defilippi e Obert si sono rimpallati la responsabilità per mesi. Caterina Abbattista, invece, secondo la procura, ha «avallato e istigato il figlio nel suo proposito di eliminare la professoressa Rosboch»
IVREA - Il soccorso alpino ha festeggiato i suoi sessant'anni
IVREA - Il soccorso alpino ha festeggiato i suoi sessant
Erano presenti quasi tutti i Capi Stazione ed i Delegati che si sono succeduti negli anni, tra cui Aldo Pagani e Arnaldo Gambotto
RIVAROLO - Camion tira giù il palo: via della Lumaca chiusa - FOTO
RIVAROLO - Camion tira giù il palo: via della Lumaca chiusa - FOTO
Disagi questa sera a causa di una manovra errata di un camionista. Sul posto i vigili del fuoco e la polizia municipale di Rivarolo
CUORGNE' - Un libro per ricordare don Franco Peradotto
CUORGNE
Lunedì al circolo della Stampa, in corso Stati Uniti a Torino, è stato presentato «Caro don Franco»
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiuse le indagini sul caso Rosboch: anche Caterina Abbattista accusata dell'omicidio
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Chiuse le indagini sul caso Rosboch: anche Caterina Abbattista accusata dell
Nei prossimi giorni la procura di Ivrea formalizzerà le richieste di rinvio a giudizio. Defilippi e Obert, con tutta probabilità, ricorreranno al rito abbreviato per evitare l'ergastolo. Il processo nel corso del nuovo anno
BORGARO - Minori nella sala bingo: la polizia chiude il locale. Multa di 73 mila euro per i titolari
BORGARO - Minori nella sala bingo: la polizia chiude il locale. Multa di 73 mila euro per i titolari
Le due giovani si erano recate nella sala giochi in compagnia delle rispettive madri. E’ stata notificata da personale della Polizia Amministrativa e Sociale la chiusura di 10 giorni della sala bingo
CASTELLAMONTE - Lavori alle fognature: sindaco archiviato
CASTELLAMONTE - Lavori alle fognature: sindaco archiviato
Ad un anno dall'iscrizione nel registro degli indagati, la procura ha chiuso così il procedimento partito da un'indagine del Noe
NOASCA - Il paese degli alberi di Natale
NOASCA - Il paese degli alberi di Natale
Ogni abitante di Noasca potrà sbizzarrire la propria fantasia creando uno o più alberi natalizi
ALPETTE - Torna la suggestiva «Festa della Luce»
ALPETTE - Torna la suggestiva «Festa della Luce»
Iniziativa organizzata anche per questa edizione dall'associazione “La Neve dell’Ammiraglio”
REFERENDUM - Dimentica la suoneria e fotografa la scheda: denunciato un elettore al seggio di Borgaro
REFERENDUM - Dimentica la suoneria e fotografa la scheda: denunciato un elettore al seggio di Borgaro
Un 47enne di Borgaro Torinese è stato denunciato dai carabinieri di Caselle per aver fotografato la scheda elettorale all'interno delle cabine della scuola elementare «Defassi». E' successo domenica nel corso delle operazioni di voto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore