PONT CANAVESE - Addio alla Sandretto: alla fine si chiude, dramma licenziamento per i 124 lavoratori

| La decisione dell'azienda era nell'aria già da qualche giorno. L'annuncio è arrivato oggi. A Pont non si produrranno più presse. L'azienda non ha ritirato la procedura di liquidazione come invece aveva proposto la scorsa settimana

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Addio alla Sandretto: alla fine si chiude, dramma licenziamento per i 124 lavoratori
Fine della storia. La Sandretto di Pont Canavese chiude. 124 lavoratori resteranno senza cassa integrazione. Per loro nessuna speranza di evitare il licenziamento. Lo ha annunciato la stessa azienda oggi pomeriggio. A nulla sono valse le manifestazioni, gli scioperi e i presidi. Alla fine l'azienda ha deciso di chiudere comunque. Le possibilità di un ritiro della procedura di liquidazione, annunciata dalla proprietà, come aveva ipotizzato il sindacato Fiom Cgil, non si sono concretizzate. Il comunicato dell'azienda non lascia spazio a dubbi.
 
"Photonike Capital, capogruppo di Sandretto Spa, annuncia che le trattative in Regione con le organizzazioni sindacali non hanno portato ad una soluzione condivisa e l'azienda si è vista costretta ad adire la richiesta di licenziamento collettivo per i suoi 124 lavoratori. Photonike precisa che - come risulta agli atti depositati nelle riunioni,mai è resa disponibile al ritiro della liquidazione - atto regolato da norme precise del codice civile a tutela dei creditori. Se la Regione avesse acconsentito a finanziare una cooperativa di autolavoro. Attualmente la Regione non ha dato alcuna disponibilità in tal senso, nonostante esistano le misure, i fondi e la specifica destinazione a questo tipo di eventi. Parimenti le Organizzazioni Sindacali hanno mantenuto una posizione di semplice e mera opposizione ad ogni proposta concreta di recupero delle attività lavorative, incluso il blocco ai cancelli della azienda fatto che costituisce un reato, attualmente non segnalato da nessuna autorità pubblica. Photonike precisa infine che la proposta a suo tempo avanzata rimane sempre valida e la decisione finale rimane unicamente della Regione".
 
Insomma l'azienda che da un momento all'altro ha deciso che produrre presse alla Sandretto di Pont non era più remunerativo, oggi chiude tutto e addossa la responsabilità ad altri. L'unica certezza sono 124 famiglie in mezzo a una strada.
Cronaca
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
SALASSA-RIVAROLO CANAVESE - Camion spacca le ruote e perde la farina sulla rotonda della 460 - FOTO
Il mezzo pesante, a causa di un guasto, ha rotto il semiasse del rimorchio e ha perso gran parte del carico trasportato. Un grosso quantitativo di farina si è quindi riversato sulla sede stradale
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
RIVAROLO - Vandali in corso Italia contro il distributore di latte
I titolari dell'azienda agricola di Favria che gestisce il distributore automatico hanno piazzato anche un cartello di «avvertimento»
CASTELLAMONTE - «C'era una volta Pinocchio» alla fornace Pagliero
CASTELLAMONTE - «C
Il momento clou il 29 settembre quando l'Associazione Culturale Itinerarte, proveniente da Viareggio, proporrà, per l'intero pomeriggio, uno spettacolo da non perdere
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
VOLPIANO - Esce di casa e scompare nel nulla: appello per ritrovarlo
La moglie ha dato l'allarme. L'uomo indossa scarpe Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
NOASCA - Comune e Pro Loco festeggiano il successo del Ferragosto Noaschino
«Mai come quest'anno, possiamo affermare di aver ottenuto un grande successo». Si è registrata anche un'affluenza record di visitatori provenienti da tutto il mondo
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
CANAVESE - Truffe agli anziani: finti tecnici acquedotto in azione
Diverse segnalazioni di finti dipendenti Smat che chiedono di entrare in casa per il controllo del mercurio nell'acqua
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore