PONT CANAVESE - «Basta furti»: i cittadini, esasperati, scrivono al sindaco e al prefetto

| L'altra mattina è stata recapitata al sindaco di Pont ed in copia al comandante della stazione dei carabinieri, al questore ed al prefetto di Torino, una lettera scritta dai cittadini in merito all'allarme furti che ha coinvolto il paese

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - «Basta furti»: i cittadini, esasperati, scrivono al sindaco e al prefetto
L'altra mattina è stata recapitata al sindaco di Pont Canavese ed in copia al comandante della stazione dei carabinieri, al questore ed al prefetto di Torino, una lettera scritta dai cittadini in merito all'allarme furti che ha coinvolto, purtroppo, gran parte del paese. Nella lettera, sottoscritta al momento da 350 firmatari, i pontesi chiedono al sindaco alcune misure per rafforzare la sicurezza, per metter fine a questa ondata di furti.

«Le scriviamo in merito di quanto sta accadendo nel territorio comunale di sua competenza da ormai più di un mese a questa parte e in relazione ai numerosi e ripetuti furti presso abitazioni private, eventi che, oltre a  defraudare i cittadini “visitati” di oggetti di valore materiale, li offende nella propria indiscutibile ed essenziale vita privata, ledendoli psicologicamente  nella loro intimità domestica di cui Lei deve esserne garante», scrivono i pontesi nella lettera.

«Siamo consapevoli dello sforzo da parte delle Forze dell'Ordine messo in atto per porre fine alle deplorevoli vicende di cui sopra, ma è altresì innegabile il fatto che al momento non si è riusciti a porre un freno all’ondata di furti. Siamo qui a richiederle, questa volta con forza e con giustificata rabbia, di espletare la funzione che Le compete come dovere, in qualità di sindaco “ufficiale di Governo e Pubblica Sicurezza”. Non vorremmo che la rabbia e l’esasperazione conducano ad atti inconsulti. La volontà di collaborare può essere pericolosa non tanto per gli eventuali colpevoli dei furti ma anche per chi, con senso civico, collabora con le forze dell’ordine per porre fino allo stillicidio e rischia invece di essere scambiato per un ladro».

Secondo i pontesi, più telecamere e punti luce potrebbero dare una mano nell'immediato. «Sicuramente le chiediamo maggior sorveglianza sul territorio tramite le forze dell’ordine: Carabinieri e Polizia Locale, più telecamere non solo ai vari ingressi del nostro Paese ma anche in luoghi chiave, illuminazione pubblica. Forse sarebbe da rivedere l’epurazione dei punti luce come da sua delibera 29/18 soprattutto nelle case isolate e pensare ad un piano di maggior sicurezza del paese. Chiediamo solo la possibilità di essere sicuri in casa nostra e lo chiediamo a chi ci rappresenta come Primo Cittadino con tutte le sue responsabilità. A noi rimane solo la speranza che l’iter procedurale di questa nostra richiesta arrivi presto alla soluzione di questo grave ed inconsueto problema».

Cronaca
CANAVESE - Cuccioli morti stipati nelle auto: carabinieri scoprono traffico illecito di cani dall'est Europa
CANAVESE - Cuccioli morti stipati nelle auto: carabinieri scoprono traffico illecito di cani dall
Gli animali, quando sopravvivevano al lungo viaggio nei bagagliai, presentavano gravi problemi di salute e venivano rivenduti a dieci volte il prezzo d'acquisto tra Lombardia e Piemonte, spesso attraverso annunci via internet
IVREA - Incendio cantine, pronto intervento dei vigili del fuoco
IVREA - Incendio cantine, pronto intervento dei vigili del fuoco
Per cause ancora in fase di accertamento ha preso fuoco un deposito di mobili, materassi e componenti d'arredo
CASELLE - La guardia di finanza sequestra una borsa di varano - FOTO
CASELLE - La guardia di finanza sequestra una borsa di varano - FOTO
Il proprietario, in arrivo da Roma, originario della Romania ma residente nel torinese, rischia una sanzione fino a 15mila euro
ROMANO CANAVESE - A Villa Matilde la sfida tra chef: il gusto trasformato in design - FOTO
ROMANO CANAVESE - A Villa Matilde la sfida tra chef: il gusto trasformato in design - FOTO
Gli chef stellati Andrea Larossa e Andrea Pasqualucci si sono presentati al pubblico con due ricette inedite
VALCHIUSELLA - Nuovi servizi sanitari per chi vive in montagna
VALCHIUSELLA - Nuovi servizi sanitari per chi vive in montagna
Nell'area montana è stato concretizzato uno dei progetti di infermieristica di comunità e di ostetricia di continuità
RIVAROLO-TORINO - La Filarmonica Rivarolese apre la Festa Europea della Musica a Torino
RIVAROLO-TORINO - La Filarmonica Rivarolese apre la Festa Europea della Musica a Torino
Prestigioso appuntamento venerdì 21 giugno alle 21.30 in Piazza Carignano a Torino
BUROLO - I droni contro i reati ambientali e la microcriminalità
BUROLO - I droni contro i reati ambientali e la microcriminalità
I velivoli, dotati anche di fotocamera a luce residua e termocamera, potranno essere utilizzati anche nelle ore notturne
CASTELLAMONTE - Sabato il quarto concerto di primavera tra musica e solidarietà
CASTELLAMONTE - Sabato il quarto concerto di primavera tra musica e solidarietà
Nel corso della serata verrà inoltre proiettato il video musicale ideato e fatto realizzare dal presidente del Lion's Club Alto Canavese Giovanni Tocci, a ricordo di Alessio Chiarovano
IVREA - Bimbo di quattro anni si infilza con un forchettone da barbecue: operato d'urgenza in ospedale
IVREA - Bimbo di quattro anni si infilza con un forchettone da barbecue: operato d
E' fuori pericolo il piccolo che domenica, giocando nel cortile di casa, si è infilzato con un forchettone da grigliata. Cadendo, il bimbo è rimasto ferito ad una coscia. Per fortuna l'attrezzo non ha lesionato i principali vasi sanguigni
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, assolti gli ex editori
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, assolti gli ex editori
La Corte d'Appello Milano ha assolto con formula piena, perchè il fatto non sussiste, gli editori Gianluigi Viganò, Mauro Albani e Ludovico Maria Gilberti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore