PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore»

| Situazione drammatica. A settembre scadono anche gli ammortizzatori sociali e i dipendenti devono ancora prendere lo stipendio di maggio. Sindaci uniti per trovare una soluzione e mantenere aperto lo stabilimento

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore»
Speranze ridotte al lumicino per salvare la Sandretto di Pont Canavese. 127 lavoratori, adesso, rischiano davvero di trovarsi in mezzo a una strada. E' quanto emerso (tra le altre cose) l'altra sera in municipio dove, grazie alla collaborazione del sindaco Paolo Coppo, sindacati e lavoratori si sono confrontati sulla situazione dell'azienda che produce presse, insieme ai sindaci del territorio e all'assessore regionale Gianna Pentenero. «La proprietà ha annunciato di voler mettere in liquidazione la Sandretto per proseguire il lavoro sulle stampanti 3D altrove - ha detto l'assessore regionale - questa sembrava un'azienda in salute con una proprietà come si deve. I dubbi sono venuti a galla nei mesi successivi all'accordo di due anni fa. Regione ha fatto da garante del marchio che tornerà, in caso di conferma della liquidazione, ai brasiliani della Romi. Dobbiamo prendere atto di quello che è successo e ripartire da qui».
 
Non è facile, ovviamente. «Dobbiamo salvare il salvabile - dice la Pentenero - anche se la richiesta dei ricambi per le presse si è affievolita, bisogna mantenerla viva. Non è semplice ma credo sia l'unica strada percorribile adesso. Pensare a qualche progetto che possa sostituire l'attuale proprietà non è semplice ma è un inizio da percorrere. Ovviamente chiederemo conto alla proprietà di quello che è successo. All'ultimo incontro se la sono presa con i lavoratori. E' inaccettabile. Hanno fantasticato un piano industriale che non era reale. Quando è stato palese era ormai tardi». Il sindaco Coppo ha confermato la vicinanza di tutto il territorio alla vicenda Sandretto (e lo stesso ha fatto il primo cittadino di Sparone, Anna Bonino). La Cgil del Canavese ha annunciato un'iniziativa unitaria, probabilmente ai primi di settembre, per far sentire la voce dei 127 dipendenti prossimi a perdere il lavoro. A settembre, tra l'altro, scadranno anche gli ammortizzatori sociali come la cassa integrazione e i dipendenti devono ancora prendere lo stipendio di maggio. 
 
«Parliamoci chiaro: qui la Sandretto non c'è più. Bisogna trovare qualcun altro che prenda l'azienda. Non c'è altro da fare»,  ha detto lapidario Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom. Non è da escludere l'idea di una cooperativa dei lavoratori per rilevare l'azienda: potrebbe trattarsi, però, di una soluzione inapplicabile per la specificità della Sandretto. «Bisogna cercare qualcuno che ha voglia di riprendere l'azienda e di ricominciare a produrre - aggiunge Fabrizio Bellino della Fiom del Canavese - se pensano di portare via progetti e tutto quanto dallo stabilimento di Pont, sappiano che siamo pronti alle barricate». Si prospetta un autunno caldo.
Galleria fotografica
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore» - immagine 1
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore» - immagine 2
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore» - immagine 3
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore» - immagine 4
PONT CANAVESE - Crisi alla Sandretto: 127 posti di lavoro in bilico. I sindacati: «Serve un nuovo imprenditore» - immagine 5
Cronaca
SAN FRANCESCO - Officina abusiva: meccanico denunciato in procura
SAN FRANCESCO - Officina abusiva: meccanico denunciato in procura
All'interno di un garage i finanzieri hanno rinvenuto una decina di motocicli in corso di riparazione: è stato tutto sequestrato
TRAVERSELLA - Turisti bloccati in quota salvati con l'elicottero
TRAVERSELLA - Turisti bloccati in quota salvati con l
Il gruppo è stato sorpreso dal maltempo nella zona del lago Sucal e ha perso il sentiero per scendere da quota 2122 metri
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore