PONT CANAVESE - La questura gli nega il permesso di soggiorno: presenta ricorso al Tar e vince

| Non si può negare il rinnovo del permesso di soggiorno se non si sono completate le indagini. Il Tar del Piemonte ha accolto il ricorso presentato contro la questura di Torino da un ragazzo albanese del 1990, domiciliato a Pont Canavese

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - La questura gli nega il permesso di soggiorno: presenta ricorso al Tar e vince
Non si può negare il rinnovo del permesso di soggiorno se non si sono completate le indagini. Il Tar del Piemonte ha quindi accolto il ricorso presentato da un ragazzo albanese del 1990, domiciliato a Pont Canavese, che si era visto negare il rinnovo del titolo di soggiorno dalla questura di Torino. «Il ricorrente, di origine albanese e nato nel 1990, è giunto in Italia nel 2007 quanto era ancora minorenne - si legge nella sentenza - titolare di permesso di soggiorno per lavoro subordinato, nel 2008 si è trasferito ad abitare nel Comune di Pont Canavese, con il proprio padre, presso la famiglia che l’ha assunto a lavorare come collaboratore famigliare».
 
Con istanza presentata il 14.11.2013 alla Questura di Torino il ricorrente ha chiesto il rinnovo del titolo di soggiorno, che con il provvedimento impugnato gli è stato negato in ragione di precedenti penali ostativi (furto aggravato, ricettazione, guida contromano, porto d’arma da taglio, e altro) e del fatto che non si è mai correttamente integrato nella realtà italiana, non avendo neppure mai prestato attività lavorativa: secondo gli accertamenti compiuti dalla questura, infatti, il ricorrente sarebbe irreperibile presso l’indirizzo di Pont Canavese almeno dal 2012, dove non avrebbe neppure mai svolto attività lavorativa per la famiglia che lo ospitava.
 
All'udienza davanti ai giudici, il ricorrente ha spiegato che la questura non ha sentito alcuna delle persone che abitano al domicilio di Pont Canavese, le quali avrebbero confermato che sino al 2015 il ragazzo ha svolto attività di collaboratore famigliare, come risulta dall’estratto Inps; estratto che il giovane ha presentato al Tar nel quale risultano a suo favore, dal gennaio 2009 al luglio 2015, versamenti per contributi correlati ad una retribuzione superiore all’assegno sociale. 
 
«Per quanto dato sapere - scrivono i giudici - la questura non ha effettuato il riesame che le era stato ordinato. Il Collegio ritiene che, effettivamente, la questura avrebbe dovuto assumere informazioni più accurate. In definitiva il ricorso va accolto perché il provvedimento impugnato non considera che il ricorrente ha dei parenti stretti che vivono in Italia, non effettua del medesimo un giudizio di pericolosità in concreto, che pure si imponeva nonostante i precedenti penali ostativi, e risulta inficiato da difetto di istruttoria e di motivazione». Ora la questura dovrà riesaminare il caso del 29enne.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
IVREA - Al museo Garda tutti i segreti della cosmesi nel mondo
Il 30 giugno il Museo civico Garda con Mediares e Le Muse propone Segreti di bellezza, una nuova attività gratuita
IVREA - Un altro incidente sull'autostrada Torino-Aosta: due feriti - FOTO
IVREA - Un altro incidente sull
La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale di Torino. Non sono rimasti coinvolti nello schianto altri veicoli
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL'OPERAZIONE
SAN GIUSTO CANAVESE - Produzione di cocaina: quattro persone arrestate - VIDEO DELL
Importante operazione dei carabinieri della compagnia di Ivrea. Sgominata una banda dedita alla produzione dello stupefacente nello stesso paese del narcotrafficante Nicola Assisi. In manette quattro persone
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
RIVAROLO - Alternanza scuola-lavoro e servizio civile in Pro loco
La collaborazione tra le istituzioni scolastiche e Unpli è finalizzata ad iniziative educative e formative per gli studenti
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
FAVRIA - La Filarmonica Favriese ha aperto la festa di San Pietro
La Filarmonica ha dimostrato nella sua plurisecolare vita di essere capace di mutare struttura, repertorio ed organico
CUORGNE' - Un uomo di Castellamonte precipita dalla parete di roccia
CUORGNE
Intervento questa sera del soccorso alpino per un uomo precipitato dalla parete della palestra di arrampicata a Voira
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora c'è il defibrillatore
RIVARA - Al Circolo gli Amici del Mulino ora c
Un DEA può salvare una vita in caso di arresto cardiaco se praticato entro i 5 minuti successivi senza subire danni neurologici
CANAVESE - Truffa dello specchietto: un 23enne denunciato dai carabinieri a Ciriè
CANAVESE - Truffa dello specchietto: un 23enne denunciato dai carabinieri a Ciriè
I carabinieri della compagnia di Venaria, ieri, hanno denunciato a piede libero per tentata truffa un ragazzo di 23 anni residente a Noto, in provincia di Siracusa. Era già stato fermato per lo stesso motivo anche nel mese di maggio
CUORGNE' - Biglietti dei concerti falsi: un denunciato per truffa
CUORGNE
Un ragazzo di 28 anni, residente in provincia di Bari, è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Cuorgnè
ORIO CANAVESE - Si ribalta con il trattore: ferito un uomo di 74 anni - FOTO e VIDEO
ORIO CANAVESE - Si ribalta con il trattore: ferito un uomo di 74 anni - FOTO e VIDEO
Il trattore, un Same 50, prima di ribaltarsi ha probabilmente toccato con la ruota anteriore il muro di una casa. Per fortuna la cabina ha retto bene all'impatto proteggendo il più possibile il conducente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore