PONT CANAVESE - Pasto negato a un bimbo della scuola materna: il Comune ha agito correttamente?

| Pubblichiamo la replica del genitore. Il quesito è sempre valido: al netto del debito contratto negli anni precedenti, è giusto che un'istituzione pubblica (in questo caso il Comune) decida di non concedere un servizio come la mensa?

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Pasto negato a un bimbo della scuola materna: il Comune ha agito correttamente?
Torniamo, su richiesta della famiglia interessata, a parlare del pasto negato al bimbo della scuola materna di Pont Canavese. Lo facciamo, come nel caso del primo post, non per denigrare la scuola, il Comune o la famiglia in difficoltà. Ma per aprire un serio dibattito sulla situazione che molte famiglie stanno vivendo. In Canavese come altrove. Senza esprimere giudizi, ribadiamo quella che era la domanda del primo post: è giusto che un'istituzione, in caso di famiglie morose, non conceda il pasto a un bimbo che frequenta la scuola?
 
I commenti della scorsa settimana si sono divisi tra solidali con la famiglia in difficoltà e sostenitori del Comune che non ha concesso il servizio. Su richiesta della famiglia pubblichiamo anche una loro versione dei fatti, con la dovuta cautela dal momento che, di mezzo, c'è un bimbo in età scolastica. La mamma ci scrive che essendo sola con due figli da mantenere, al momento senza lavoro, per garantire un corretto sostentamento ai bimbi «vado a fare qualsiasi lavoro mi viene dato, ecco perché ho necessità di mandare mio figlio alla mensa. Io le mense le ho sempre pagate quindi se andiamo a parlare di debito è vero che c'è ma si tratta di qualche rata del nido oltretutto privato e non comunale. E' vero che sono stata avvisata ma volevano che saldassi il debito: cosa per me impossibile. Così a mio figlio è stata negata la mensa».
 
La mamma conferma di aver presentato la domanda di riduzione nello stesso momento in cui ha presentato l'iscrizione alla mensa: «Ho parlato con il sindaco e ho detto che sarei andata in Comune con lui presente a stabilire un accordo di pagamento. Per tutta risposta sono stata inviata dagli assistenti sociali paragonandomi a una mosca bianca perché il problema ce l'ho solo io. Insinuando, oltretutto, di non aver fatto richiesta di riduzione mensa. Visto che io ho la necessità che mio figlio frequenti l'orario completo, ho tolto mio figlio dalla materna di Pont e sono costretta a fargli frequentare la scuola da un'altra parte».
 
Il quesito, insomma, è ancora più valido di prima: al netto del debito contratto negli anni precedenti, è giusto che un'istituzione pubblica (in questo caso il Comune) decida di non concedere un servizio come quello della mensa a scuola?
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell'Orco - FOTO E VIDEO SOCCORSI
RIVAROLO CANAVESE - Donna in fin di vita soccorsa sul ponte dell
Una donna di 59 anni residente a Rivarolo Canavese è stata ritrovata nei pressi del ponte dell'Orco tra Rivarolo Canavese e Ozegna, oggi pomeriggio intorno alle 17. E' stata elitrasportata d'urgenza in ospedale
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all'arancia
IVREA - Un carnevale più sostenibile con il compost all
Il week end appena concluso ha visto il debutto ufficiale del compost nato dal recupero delle arance e dei rifiuti organici
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
RIVAROLO - Un incendio minaccia il canile: cani in salvo - VIDEO
Un incendio sterpaglie alimentato dal vento si è pericolosamente avvicinato alla struttura che ospita decine di cani
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
CANAVESE - Allerta incendi: bruciano i boschi sopra Ribordone. Il forte vento alimenta il fuoco
Il fronte dell'incendio si è sviluppato nella stessa zona di Ribordone dove già ieri, nel tardo pomeriggio, hanno operato le squadre di vigili del fuoco e Aib. A causa del vento forte, infatti, il rogo è tornato ad alimentarsi
AGLIE' - Paese in lutto per l'addio a Daniele Ferrando
AGLIE
Stimato professionista, nel 2000 aveva impersonato il conte di San Martino, personaggio principale dello storico Carluvà d'Ajè
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
VOLPIANO - Evade per andare a prendere un gelato: condannato
Otto mesi inflitti ad un uomo di 48 anni, già ai domiciliari a Volpiano, uscito per andare a prendere un gelato al figlio...
BANCHETTE - Con la pistola all'assalto dell'ufficio postale del paese
BANCHETTE - Con la pistola all
Torna a colpire la banda degli uffici postali. L'altra mattina, intorno a mezzogiorno, colpo a Banchette ma bottino esiguo
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO DEI SOCCORSI
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore