PONT CANAVESE - Pasto negato a un bimbo della scuola materna: la famiglia non ha pagato la mensa

| Niente pasto in mensa per un bambino dal momento che la famiglia, morosa con il Comune, non era in regola con i pagamenti dell'anno prima. Si poteva trovare una soluzione prima dell'inizio dell'anno scolastico?

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Pasto negato a un bimbo della scuola materna: la famiglia non ha pagato la mensa
Fa discutere l'episodio che si è verificato nei giorni scorsi alla scuola materna di Pont Canavese. Niente pasto in mensa per un bambino dal momento che la famiglia, morosa con il Comune, non era in regola con i pagamenti dell'anno prima. La vicenda è stata segnalata su internet dalla famiglia stessa che ha sottolineato le difficoltà economiche del momento confermando i debiti contratti con il Comune. Ciò non toglie che, probabilmente, si poteva trovare una soluzione prima dell'inizio dell'anno scolastico. Ne è convinto il sindaco di Pont Canavese, Paolo Coppo.
 
«Il genitore è stato avvisato ripetutamente e con largo anticipo di quello che sarebbe successo: per ottenere la mensa avrebbe dovuto concordare un piano di rientro. In tal caso non avremmo negato il servizio». La famiglia è stata invitata a prendere contatto con i servizi sociali del territorio che si occupano giornalmente di problemi come questo. Tra l'altro la famiglia avrebbe anche potuto chiedere le esenzioni del caso, presentando però un Isee aggiornato.
 
«Il buono pasto è un servizio che si paga dopo averne usufruito – precisa il sindaco – quindi a fronte di un piano di rientro del debito contratto, il servizio sarebbe stato erogato senza difficoltà. Siamo attenti a queste situazioni complicate e anche i sindacati lo hanno confermato di recente. Ma per ottenere riduzioni e sconti è necessario seguire le procedure. Altrimenti il Comune ha le mani legate».
 
La polemica sul pasto negato ha fatto comunque discutere la rete. Moltissimi utenti Facebook hanno preso le difese della famiglia: «Perchè non si può risolvere questa situazione con degli aiuti? Non è giusto che il piccolo non usufruisca del servizio». Come altri utenti hanno segnalato, invece, il Comune ha «seguito le regole: se non si paga la mensa si arriva al punto di non poterne usufruire. Altrimenti i cretini sono quelli che pagano regolarmente».
Dove è successo
Cronaca
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
IVREA - Ispezione in carcere: «La situazione è davvero a rischio»
Visita al carcere da parte di Marco Grimaldi, consigliere di Sel, Silvja Manzi e Igor Boni della Direzione nazionale Radicali
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
CASELLE - Due donne gelose si picchiano in strada per lo stesso uomo: la rissa si conclude con quattro arresti
A scatenare il tutto un incontro che, in teoria, avrebbe dovuto essere un chiarimento, tra due donne: una di 43 anni e l'altra di 32. La prima, l'ex moglie di un 41enne residente proprio a Caselle. La seconda, la nuova fiamma dell'uomo
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese partirà un altro contingente - FOTO
SLAVINA SULL
Intanto dei 20 nuovi tecnici piemontesi arrivati in loco, un gruppo sarà operativo già in serata, mentre l’altro entrerà in azione domani mattina
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
LEINI - Incendio in una cascina: muore soffocato un cane
I padroni, per fortuna, si trovavano fuori casa. A dare l'allame sono stati alcuni residenti della zona. Accertamenti in corso
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
BORGARO-TORINO - Autista ubriaco finisce con il camion fuori strada: traffico in tilt sulla tangenziale - FOTO
Paura sulla tangenziale nord di Torino in direzione dello svincolo di Caselle. L'autista del mezzo pesante positivo all'alcoltest: nel sangue tre volte il limite consentito. Accertamenti in corso da parte della polizia stradale di Torino
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
RIVAROLO - Rifiuti dati alle fiamme in frazione Vesignano - FOTO
A poca distanza, venerdì scorso, una catasta di pneumatici era stata data alle fiamme provocando la chiusura del ponte sull'Orco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore