PONT CANAVESE - Stalking a una donna: marocchino arrestato dai carabinieri dopo una rissa con i parenti

| L'uomo, classe 1973, da circa una settimana, attraverso continue richieste di rapporti sessuali, minacciava e molestava una connazionale madre di quattro figli. La donna è stata costretta a chiedere aiuto ad alcuni parenti

+ Miei preferiti
PONT CANAVESE - Stalking a una donna: marocchino arrestato dai carabinieri dopo una rissa con i parenti
I carabinieri della stazione di Pont Canavese, ieri sera intorno alle 21.30, hanno tratto in arresto Radouane Harrany, marocchino classe 1973, domiciliato a Pont Canavese, per atti persecutori. I militari hanno accertato che il soggetto da circa una settimana, attraverso continue richieste di rapporti sessuali, minacciava e molestava una connazionale. La vittima, D.L.  di 34 anni, madre di quattro figli, dopo aver subito l’interruzione della corrente elettrica, la tentata intrusione in casa attraverso lo scavalcamento del balcone e la rottura della tapparella della camera da letto, ha chiesto aiuto al cognato e al nipote, domiciliati a Cuorgnè. 
 
Dopo essere stata raggiunta dai parenti, nasceva una accesa colluttazione col Harrany, il quale feriva col collo di una bottiglia uno dei famigliari della donna procurandogli una ferita al gomito sinistro. Mentre i militari intervenivano sul posto, Harrany, in evidente stato di alterazione alcolica, si procurava diversi tagli al torace e al braccio sinistro. Immobilizzato prontamente dai carabinieri, veniva trasportato all’ospedale di Ivrea, dove è stato giudicato guaribile con venti giorni di prognosi,  e successivamente accompagnato al carcere di Ivrea. 
 
Alle ore 12.45 di oggi, i militari della stazione di Pont Canavese, unitamente a personale del nucleo investigativo del comando provinciale di Biella, hanno dato esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Biella, dovendo lo stesso espiare quattro mesi di reclusione per falsa attestazione a pubblico ufficiale e violazione sulle disposizioni che disciplinano gli stranieri. Fatti commessi a Masserano e Cossato (provincia di Biella) nel 2006.
Cronaca
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
CANAVESE - Torna il Premio Letterario Nazionale «Enrico Trione - Una fiaba per la montagna»
A partire da quest'edizione il Premio letterario diventa itinerante portando la cerimonia di premiazione anche all'interno dei Comuni appartenenti all'area territoriale del Parco Nazionale del Gran Paradiso
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
CALUSO - Ladri di ferro portano via le piste dello skate park
Il danno si aggira sui 10mila euro. I malviventi hanno anche tentato di entrare nel prefabbricato utilizzato come ufficio
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all'Asl di Cuorgnè - FOTO
VALPERGA - «Situazione grave alla casa di riposo Barucco»: il personale manifesta davanti all
Oggi, 26 aprile, alcune lavoratrici hanno presidiato il distretto di Cuorgnè dell'Asl To4. L'azienda, infatti, ha respinto le lamentele e le richieste delle operatrici che protestano per la mancanza di personale
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
CHIVASSO - Furto di droni da Mediaworld: una donna arrestata
All'arrivo dei carabinieri due componenti della banda sono riusciti a fuggire. La donna, invece, è stata bloccata e arrestata
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
FAVRIA - Concerto Alpino per i 95 anni del gruppo favriese - FOTO
«Ritengo che gli alpini in servizio e in armi, sono per la nostra amata Italia, il salvadanaio del cuore! W gli Alpini!»
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
VOLPIANO - Sette agnelli rubati e macellati clandestinamente
I resti sono stati poi abbandonati nelle campagne. I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sul furto
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
CANAVESE - Truffa ai turisti sugli alloggi delle vacanze: condannato un 46enne di Ciriè
Vacanze da sogno sulla riviera ligure o in montagna in alloggi che, in realtà, non esistevano nemmeno o comunque non erano disponibili. Un uomo di 46 anni residente a Ciriè, è stato condannato dal tribunale di Ivrea ad un anno e otto mesi
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
CHIVASSO - Amazon Piemonte: un chivassese è il primo pensionato
Il deposito di smistamento di Brandizzo ha una superficie di oltre 11000 metri quadrati ed è stato inaugurato nel 2018
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
RIVAROLO CANAVESE - Il Tar Piemonte respinge il ricorso della centrale a biomassa contro il Comune
Si è chiuso dopo quasi sei anni il contenzioso amministrativo che ha visto contrapposto il Comune di Rivarolo Canavese e la Sipea. L'azienda aveva chiesto un potenziale risarcimento di 54 milioni di euro
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore