PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese

| Michele Nastro, attuale presidente del club, fortemente legato alla città dove ha vissuto, ha scelto Pont per presentare i volumi

+ Miei preferiti
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese
Michele Nastro, attuale Presidente del club, fortemente legato alla città dove ha vissuto per tanti anni, sceglie Pont Canavese come sede di presentazione della pubblicazione annuale del Lions Club Alto Canavese, dedicata al “Concert d’la Rua” e, in veste di Presidente dell’associazione “‘L Péilacan”, della premiazione del concorso letterario “Una Fiaba per la Montagna”, concomitante con la presentazione del volume che pubblica una selezione delle migliori fiabe in concorso al 16° Premio Letterario Nazionale “Enrico Trione”.

QUANDO I BALCONI TORNARONO A SUONARE
Per il libro Lions non poteva essere scelta sede diversa visto il tema della pubblicazione annuale: “Quando i balconi tornarono a suonare – Breve storia del Concert d’la Rua” che celebra il ventennale della manifestazione con un volume a cura di Gianfranco Schialvino, scrittore, giornalista, artista e autorevole critico d’arte pontese. Il Lions Club Alto Canavese ha pubblicato in ognuno dei quarantaquattro anni di vita del sodalizio uno o più volumi, dedicando particolare attenzione alla promozione del territorio cui appartiene. La scelta di quest’anno è andata alla storia del Concert dla Rua, evento musicale che si tiene dai balconi della Rua di Pont Canavese, cui il presidente Michele Nastro è molto legato in quanto socio fondatore, segretario, e oggi vice presidente dell’associazione Amis dla Rua.

Particolare quest’anno l’attenzione del club alle Filarmoniche canavesane, destinatarie di borse di studio. Una delle cinque erogate è stata assegnata alla “Aldo Cortese” di Pont Canavese, protagonista con i suoi musici del “Concert dla Rua”. La presentazione è avvenuta il 18 novembre nella sala consiliare del palazzo comunale pontese. Presenzia facendo gli onori di casa il sindaco della città Paolo Coppo. Conduce il cerimoniere lions Ignazio Longo che presenta i relatori: l’autore Gianfranco Schialvino; il Presidente del Lions Club Alto Canavese Michele Nastro; il Presidente dell’associazione “Amis dla Rua” Carlo Rastel Bogin; Carlo Cortese Presidente della Filarmonica Aldo Cortese; Pietro Reinerio Vice Presidente dell’Agenzia Armando Testa; Nadir Castagneri storico postale; Paolo Querio giornalista de “La Stampa”.

Dalla viva voce degli intervenuti viene ripercorsa la storia della manifestazione, riportata nel volume che attraverso i documenti e la memoria dei protagonisti racconta vent'anni di musica e spettacolo, che hanno fatto rinascere ai nostri giorni un’antica tradizione, tramandata nella cultura di Pont Canavese e delle genti delle Valli Orco e Soana, dopo l’interruzione dovuta agli eventi bellici della Seconda Guerra mondiale e alle difficoltà del dopoguerra. Il “Concert dla Rua” è nato a Pont Canavese nei primi decenni del ‘900, per iniziativa dei fratelli Laeuffer e poi dei baroni Mazzonis, proprietari della locale Manifattura tessile. Il concerto serale nella piazzetta della “Rua” era un momento importante delle feste d’estate. La caratteristica più originale e scenografica era quella di prevedere l’esibizione dei musicisti sia in strada che sui balconi della via principale del paese (ieri via Laeuffer oggi via Marconi), detta appunto la “Rua”, illuminata per l’occasione soltanto dalla luce delle fiaccole, in un’atmosfera romantica d’altri tempi.

Una suggestiva tradizione che è continuata fino alla metà degli Anni 30, per poi essere consegnata soltanto ai ricordi degli anziani. Ventidue anni fa questo evento riprendeva vita grazie all’iniziativa del Professor Pietro Rastel Bogin (attivo socio e Presidente del Lions Club Alto Canavese) che fondando l’Associazione “Amis dla Rua” riuscì a far rivivere il suggestivo concerto dei balconi unendo le forze con Nadir Castagneri, profondo conoscitore della storia e delle tradizioni pontesi. Questa bella storia è stata riproposta nel libro che Gianfranco Schialvino, artista dell’immagine e della parola, ha scritto sulla base della documentazione fornita da Nadir Castagneri, dai vari soci dell’associazione e della Filarmonica e dai bravi fotografi Walter Tinivellini e Piero Vaccarono. Alla riuscita del concerto ha contribuito negli anni la scelta di un tema sempre diverso: la notte delle stelle cadenti, del tango, del jeans, del cinema, la notte napoletana, la notte del Moulin Rouge. Ogni edizione era resa unica anche dall’eccezionale veste grafica della cartolina commemorativa abbinata alla manifestazione. Questa valenza grafica viene riproposta nel volume fin dalla suggestiva immagine di copertina che testimonia la bravura di Pietro Reinerio: le immagini delle venti edizioni sono state realizzate da un canavesano doc che ha trovato il successo professionale nell’agenzia pubblicitaria Armando Testa. Proprio i suoi meriti artistici ed il suo attaccamento alla terra di origine hanno motivato la nomina di Pietro Reinerio a Socio Onorario del Lions Club Alto Canavese.
 
UNA FIABA PER LA MONTAGNA
Sabato 2 dicembre il salone polifunzionale pontese ha accolto la premiazione del premio letterario e la presentazione del volume che, introdotto dalla presentazione del Prof. Giovanni Tesio, raccoglie le fiabe premiate. Questa pubblicazione dell’associazione ‘L Peilacan, promotrice del concorso, è stata realizzata in collaborazione con varie altre associazioni, fra cui il Lions Club Alto Canavese, presieduto quest’anno da Miche Nastro, che ha voluto invitare il socio lions Elio Torrieri a prestare la sua opera. L’artista ha generosamente accolto l’invito e, validamente coadiuvato dalla consorte Anna, ha realizzato la bellissima e suggestiva immagine di copertina e le illustrazioni del volume.

Anche per il 2017 l’associazione ‘l Peilacan, il Comune di Pont Canavese, il Parco Nazionale Gran Paradiso hanno bandito una nuova edizione del Premio Letterario Nazionale “Enrico Trione – Una fiaba per la montagna” contenente al suo interno quattro sezioni (Italiano, Piemontese, Franco-provenzale e Giovanile). Festosa cerimonia di premiazione con i vincitori provenienti non solo dal Canavese ma anche dalla Sicilia! Due premiate sono arrivate dall’isola di Filicudi. Ospite e testimonial del concorso l’olimpionico Pierino Gros, indimenticabile alfiere della nazionale di sci battezzata negli anni 70 “valanga azzurra”. Allietano i presenti con una esibizione musicale i giovani allievi della Filarmonica di Castellamonte “Scuola di Musica Francesco Romana” , presieduta dal socio lions Giacomo Spiller.

Galleria fotografica
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 1
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 2
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 3
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 4
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 5
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 6
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 7
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 8
PONT - Due iniziative editoriali del Lions Club Alto Canavese - immagine 9
Cronaca
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
SAN GIUSTO CANAVESE - Sbatte contro lo spartitraffico e finisce nella rotonda: ferito un uomo di Alpette
Incidente stradale, oggi pomeriggio, lungo la provinciale 53. Al confine tra San Giorgio e San Giusto, quasi di fronte all'ex Pininfarina, un uomo ha «parcheggiato» la propria vettura direttamente sulla rotonda...
LAVORO - A Brandizzo ha aperto il nuovo centro di Amazon - VIDEO
LAVORO - A Brandizzo ha aperto il nuovo centro di Amazon - VIDEO
Da ieri mattina è pienamente operativo il nuovissimo centro di smistamento di Amazon, aperto da circa tre settimane
MONTANARO - Troppi batteri nell'acqua: a scuola solo bottigliette
MONTANARO - Troppi batteri nell
Secondo le analisi Asl, nell'acqua dei rubinetti sono stati trovati dei valori di batteri leggermente superiori al consentito
CUORGNE' - Pensionato sprint coltiva marijuana nel suo terreno
CUORGNE
I carabinieri hanno scoperto cinque piante di cannabis e 250 grammi di foglie di marijuana già essiccate. 65enne denunciato
IVREA - Violenza sessuale in classe: maestro elementare assolto
IVREA - Violenza sessuale in classe: maestro elementare assolto
Per il collegio giudicante non erano sufficienti le prove dell'accusa che aveva chiesto una condanna a 4 anni di reclusione
LOMBARDORE-LEINI - Lavori sulla 460: code e disagi per il semaforo
LOMBARDORE-LEINI - Lavori sulla 460: code e disagi per il semaforo
«I lavori dureranno pochi giorni senza necessità di chiudere la strada al traffico», conferma il consigliere Antonino Iaria
CHIVASSO - Anziana con fratture in casa di riposo: indagano i Nas
CHIVASSO - Anziana con fratture in casa di riposo: indagano i Nas
Secondo il referto dei medici dell'ospedale di Chivasso le ferite potrebbero essere state causate da un evento traumatico
RIVAROSSA - Navigatore tradisce l'autista: camion incastrato - FOTO
RIVAROSSA - Navigatore tradisce l
Ennesimo problema con un mezzo pesante proprio in centro al paese. La polizia municipale ha dovuto chiudere la strada
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
Tre persone nei guai per furto aggravato. A bordo della loro utilitaria i militari dell'Arma hanno recuperato Parmigiano Reggiano e Grana Padano, in parte rubati a Moncrivello e in parte al Bennet di Castellamonte
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
Ancora ieri erano in corso le operazioni di ripristino di strade e cantine allagate a seguito del pesante nubifragio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore