PONT - Presidio alla Sandretto: l'azienda ribatte al sindacato

| «Il liquidatore della Sandretto e i vertici Photonike Capital sono rimasti scioccati e allibiti dalla manifestazione di violenza»

+ Miei preferiti
PONT - Presidio alla Sandretto: lazienda ribatte al sindacato
Riceviamo e pubblichiamo in merito ai momenti di tensione che si sono verificati ieri davanti all'azienda di Pont Canavese. «Il liquidatore della Sandretto Spa e i vertici della Photonike Capital sono rimasti scioccati e allibiti dalla manifestazione di violenza che il giorno 20 luglio 2016 è stata rivolta verso parte del personale presente nella proprietà Sandretto Spa. Tale manifestazione di violenza è stata favorita dall’atteggiamento provocatorio e diffamatorio di alcuni responsabili sindacali i quali hanno volutamente infiammato gli animi dei lavoratori portandoli, senza che i soggetti ne avessero consapevolezza, a violare le norme del codice penale. Per amor di precisione, va detto che le persone che hanno perpetrato un reato penale, incitati da alcuni sindacalisti, sono attualmente dipendenti diretti della Sandretto Spa in liquidazione e non sono stati investiti da procedure di licenziamento, né da minacce in tal senso. Pertanto, paradossalmente, è lo stesso sindacato a mettere queste persone nella condizione di essere licenziate, con giusta causa, per danneggiamento aziendale.

Inoltre si precisa che l’episodio in questione è stato generato dalla uscita dal cancello aziendale di un camion contenete semplici rottami di ferro in smaltimento e non di "beni aziendali", come dichiarato dalla Fiom. In ogni caso si fa notare che i beni aziendali appartengono alla Sandretto Spa in liquidazione e in questo momento sono a disposizione della soddisfazione dei creditori e, quindi, a tutela della continuità aziendale, secondo le procedure previste dal codice civile.
 
Sandretto spa in liquidazione e il Liquidatore in prima persona, procederanno a presentare denunce circostanziate, per diffamazione, verso coloro che hanno dichiarato che sia in corso una distrazione di beni aziendali, e verso qualsiasi altra falsa e strumentale informazione sull’azienda. Parimenti ci attendiamo, per la riunione del prossimo 28 Luglio, ragionevoli e credibili assicurazioni circa l'incolumità dei nostri dirigenti e Funzionari. L'azienda comunque, nonostante il clima di intimidazione e insicurezza, conferma la propria volontà di trovare una soluzione per la continuità aziendale ed il futuro dei lavoratori, in collaborazione con le parti coinvolte».
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d'ingresso al Carnevale?
IVREA - Aumento in vista per il biglietto d
Potrebbe salire da 8 a 10 euro il biglietto d'ingresso per assistere alla battaglia delle arance della domenica, clou del Carnevale
CUORGNE' - Picchia la moglie e la manda in ospedale: operaio arrestato per maltrattamenti in famiglia
CUORGNE
Uomini che picchiano le compagne: due arresti in Canavese. Dopo l'episodio di Cuorgnè, caso analogo a Vische dove i militari sono intervenuti per bloccare un 28enne che, alla vista della gazzella, si è scagliato anche contro di loro
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
IVREA - Processo Abbattista: la prova regina ora vacilla
Non c'è certezza che Caterina Abbattista, il giorno del delitto, abbia abbandonato il suo posto di lavoro all'ospedale di Ivrea
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
VOLPIANO - Svaligiata la casa di riposo: bottino di 20 mila euro
I ladri sono entrati forzando una porta e sono riusciti a non farsi riprendere dai sensori del sistema di videosorveglianza
AGLIE'-BAIRO - Allarme furti nelle case: i cani mettono in fuga tre ladri
AGLIE
Ad Agliè doppio colpo tra sabato e domenica. A Bairo, questa mattina, tre malviventi allontanati grazie ai cani da guardia
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
CANAVESE - 100 e 50 euro falsi nei negozi: caccia al truffatore che raggira i commercianti
Segnalazioni di questo tipo sono state postate su social, nelle ultime ore, da Valperga, Bairo, Castellamonte, Ozegna e Rivarolo Canavese. In alcuni casi il presunto truffatore, stando alle segnalazioni, potrebbe essere sempre lo stesso
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
BORGOFRANCO - Romeno occupa una baita e aggredisce i poliziotti
Il giovane, un 22enne senza fissa dimora, è stato arrestato dagli agenti. I due poliziotti sono stai poi medicati in ospedale
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
CANAVESE - Sfugge al posto di blocco perchè è senza patente: preso e denunciato dai carabinieri
Nel corso dei controlli svolti in Canavese nel fine settimana appena trascorso, i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno denunciato cinque persone. Tra questi un uomo di Castellamonte che non si è fermato all'alt dei militari dell'Arma
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
SAN GIORGIO - Incendio in azienda: intervengono i vigili del fuoco
Allarme questa notte alla «Rj» per un incendio divampato nell'area di stoccaggio dei materiali sul piazzale esterno della ditta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore