PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?

| Esulta la Lega Nord: «Dopo anni di attesa, di false speranze e disinteresse, finalmente abbiamo fatto un passo in avanti»

+ Miei preferiti
PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?
Si apre uno spiraglio per l’inizio dei lavori di allargamento della “strettoia” di Pont Canavese sulla Sp 47, grazie al pressing portato nel Consiglio della Città metropolitana da parte di Mauro Fava. «Dopo anni di attesa, di false speranze e di sostanziale disinteresse, finalmente abbiamo fatto un passo in avanti, forse decisivo – afferma il consigliere del gruppo “Lista civica per il territorio” – e voglio ringraziare la Giunta e soprattutto il consigliere delegato alla Viabilità, Antonino Iaria, per l’interesse che ha dimostrato, compiendo insieme a me un sopralluogo che ha evidenziato tutte le criticità di questo tratto stradale».

La vicenda si trascina da diversi anni e riguarda in particolare un settore lungo circa 700 metri, dove la carreggiata è così stretta da impedire il passaggio contestuale di due autovetture. Con conseguenti problemi alla circolazione e il frequente formarsi di lunghe code nelle due direzioni. Con effetti negativi anche sulle potenzialità turistiche della valle Soana. Il problema era già stato posto all’attenzione dell’allora Provincia di Torino nel 2008 con alcune interrogazioni presentate da Franco Papotti. «Ma erano sempre rimaste lettera morta, nonostante avessimo in maggioranza esponenti di spicco della nostra zona come l’ex sindaco di Cuorgnè Vacca Cavalot, il collega di Pont Marco Balagna o l’assessore eporediese Avetta – prosegue Fava – Molte chiacchiere, ma fatti zero. Tant’è che, nonostante che la Provincia avesse acquisito nel 2008 due immobili che insistono tuttora sulla strada e di cui si necessita la demolizione, per avere il primo progetto di ampliamento si è dovuto attendere tre anni: ma non è mai stato finanziato».

Dopo una nuova lettera al sindaco della Città metropolitana Chiara Appendino da parte degli amministratori dei Comuni di Ingria, Pont Canavese, Ronco e Valprato Soana, e dopo l’interrogazione presentata da Mauro Fava, giovedì scorso (23 febbraio) è stato effettuato il sopralluogo alla presenza dei tecnici del settore Viabilità. «La visita ha messo in luce tutta la pericolosità e le difficoltà alla circolazione che la strettoia comporta – conclude Fava – Ora si lavorerà ad una nuova suddivisione del progetto in lotti che rispecchino maggiormente le necessità più urgenti, dopo di che verrà discusso in Commissione e in Giunta il suo finanziamento. Non è ancora la parola fine di questa lunga storia, ma almeno un primo passo in avanti è stato fatto. Continueremo a vigilare affinché la Giunta porti avanti questo intervento».

La soddisfazione del consigliere del Carroccio è condivisa dal suo collega di partito Franco Papotti, che per primo insieme a Cesare Pianasso aveva evidenziato il problema della Sp 47. «Vorrei poter dire che finalmente il cerchio si chiude, ma aspetto a festeggiare quando la Città metropolitana darà effettivamente il via all’opera – commenta – mi congratulo intanto con Fava, per aver portato avanti questa battaglia, dimostrando l’importanza di avere dei rappresentanti che nei fatti, e non con vuote parole, hanno a cuore le sorti del nostro spesso bistrattato e ignorato Canavese».

Cronaca
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
CHIVASSO - Torna la patronale dedicata al Beato Angelo Carletti
Domenica 26 alle 10 in Duomo si terrà la Solenne celebrazione eucaristica in onore del Beato Carletti, presieduta dal vescovo di Aosta Franco Lovignana, e alle 11 ci sarà la Processione con il simulacro del Beato
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
CASTELLAMONTE - Roberto Perino ha vinto il concorso «Ceramics in Love» della Mostra 2018 - FOTO
Successo per il castellamontese con l'opera «Interno emerso». Al secondo posto Giacomo Lusso e Carlo Sipsz, con l'opera «Lettere d'amore alla Ceramica». Gradino più basso del podio, invece, per Nadia Allario con «L'accoppiata vincente»
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista più accreditata è quella dell'incidente. Il giallo è ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Città in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panè»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna è stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso è il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane è stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore