PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili

| Il Comune ha presentato denuncia ai carabinieri dopo l'ennesimo raid ai danni della struttura. Mercoledì l'incontro con alcuni dei presunti colpevoli che si sono detti disponibili a ripulire l'area. Le indagini, però, non sono finite

+ Miei preferiti
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili
Primo colpo di scena nella «ricerca» dei vandali che la scorsa settimana hanno nuovamente devastato il rifugio Alpe Bellono a Prascorsano. Mercoledì l'amministrazione comunale ha incontrato alcuni ragazzi che hanno trascorso il fine settimana nella struttura. Non sarebbero, però, gli autori di tutti gli atti vandalici registrati dopo l'ultimo raid e puntualmente denunciati ai carabinieri di Cuorgnè. Lo conferma anche il Comune di Prascorsano.

«Mercoledì abbiamo incontrato alcuni dei ragazzi che hanno trascorso il fine settimana all'Alpe Bellono - fanno sapere dall'amministrazione comunale - riteniamo di accettare le giustificazioni presentate a loro discolpa, per quanto riguarda i danni anche se, sottolineiamo, non si tratta degli stessi danni riscontrati a dicembre. Considerato che la scarsa pulizia e il disordine risultano, invece, inequivocabilmente attribuibili a loro, gli è stato richiesto di pulire e riordinare i locali. I ragazzi si sono dimostrati collaborativi a recuperare la situazione entro fine settimana».

Sui danni provocati alla struttura, invece, le ricerche sono ancora in corso. E' il secondo raid dopo quello di dicembre anche se, a conti fatti, gli assalti degli idioti potrebbero anche essere di più. «E stata sporta regolare denuncia per i danni subiti - aggiungono dal Comune - e ringraziamo fin d'ora chiunque possa fornirci informazioni utili a risalire agli artefici».

Galleria fotografica
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 1
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 2
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 3
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - TAGLIO DEL NASTRO PER LA NUOVA FIERA DEL CANAVESE - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - TAGLIO DEL NASTRO PER LA NUOVA FIERA DEL CANAVESE - FOTO e VIDEO
Alla presenza delle autorità è iniziata oggi la Nuova Fiera del Canavese che è tornata, per l'occasione, in piazza Mulinet. Taglio del nastro affidato al sindaco Alberto Rostagno
BARONE - Punto acqua della Smat con gasata e naturale
BARONE - Punto acqua della Smat con gasata e naturale
La distribuzione dell’acqua naturale, a temperatura ambiente o refrigerata resterà gratuita, mentre quella gasata 5 cent
PONT CANAVESE - Incidente auto contro pullman: una donna ferita
PONT CANAVESE - Incidente auto contro pullman: una donna ferita
Lo schianto dopo le curve di Voira. Illeso il conducente del bus Gtt e i passeggeri. La donna ferita trasportata in ospedale
TORRE - Incendio boschivo: volontario Aib finisce al pronto soccorso
TORRE - Incendio boschivo: volontario Aib finisce al pronto soccorso
Un volontario è rimasto intossicato l'altra sera nel corso delle operazioni di spegnimento del vasto rogo sopra l'abitato di Torre
CANAVESE - Nascono le «Agri macellerie» sostenute da Coldiretti
CANAVESE - Nascono le «Agri macellerie» sostenute da Coldiretti
Aziende che, in vendita diretta, offrono al consumatore la possibilità di acquistare carne sicura e di qualità: 10 sono in Canavese
VILLANOVA CANAVESE - I carabinieri sequestrano il campo nomadi: sei donne denunciate per abusi edilizi
VILLANOVA CANAVESE - I carabinieri sequestrano il campo nomadi: sei donne denunciate per abusi edilizi
L'operazione è stata portata a termine questa mattina. Secondo le indagini della procura, coordinate dal pubblico ministero Chiara Molinari, quei prefabbricati non hanno più l'abitabilità e non possono ospitare persone
CUORGNE' - Pezzetto mantiene la promessa: via ai lavori del Teatro
CUORGNE
Ieri sono stati consegnati i lavori di restauro. Dovranno terminare entro dicembre. Se ne occupa un'impresa di Strambino
CALUSO - Nonnina cade in strada: ricoverata d'urgenza in ospedale
CALUSO - Nonnina cade in strada: ricoverata d
Per evitare un'auto in transito, forse un po' troppo vicina al marciapiede, la novantenne ha perso l'equilibrio ed è caduta a terra
LEINI - Armato di pistola rapina il supermercato Crai di via Maffei
LEINI - Armato di pistola rapina il supermercato Crai di via Maffei
L'uomo è poi scappato in sella ad una motocicletta nera condotta, secondo il racconto di alcuni testimoni, da un complice
CHIVASSO - Incidente mortale in via Po: auto contro pullman
CHIVASSO - Incidente mortale in via Po: auto contro pullman
Una donna è deceduta dopo uno schianto frontale con un bus della Gtt nei pressi del ponte sul Po. Inutili tutti i soccorsi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore