PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili

| Il Comune ha presentato denuncia ai carabinieri dopo l'ennesimo raid ai danni della struttura. Mercoledì l'incontro con alcuni dei presunti colpevoli che si sono detti disponibili a ripulire l'area. Le indagini, però, non sono finite

+ Miei preferiti
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili
Primo colpo di scena nella «ricerca» dei vandali che la scorsa settimana hanno nuovamente devastato il rifugio Alpe Bellono a Prascorsano. Mercoledì l'amministrazione comunale ha incontrato alcuni ragazzi che hanno trascorso il fine settimana nella struttura. Non sarebbero, però, gli autori di tutti gli atti vandalici registrati dopo l'ultimo raid e puntualmente denunciati ai carabinieri di Cuorgnè. Lo conferma anche il Comune di Prascorsano.

«Mercoledì abbiamo incontrato alcuni dei ragazzi che hanno trascorso il fine settimana all'Alpe Bellono - fanno sapere dall'amministrazione comunale - riteniamo di accettare le giustificazioni presentate a loro discolpa, per quanto riguarda i danni anche se, sottolineiamo, non si tratta degli stessi danni riscontrati a dicembre. Considerato che la scarsa pulizia e il disordine risultano, invece, inequivocabilmente attribuibili a loro, gli è stato richiesto di pulire e riordinare i locali. I ragazzi si sono dimostrati collaborativi a recuperare la situazione entro fine settimana».

Sui danni provocati alla struttura, invece, le ricerche sono ancora in corso. E' il secondo raid dopo quello di dicembre anche se, a conti fatti, gli assalti degli idioti potrebbero anche essere di più. «E stata sporta regolare denuncia per i danni subiti - aggiungono dal Comune - e ringraziamo fin d'ora chiunque possa fornirci informazioni utili a risalire agli artefici».

Galleria fotografica
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 1
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 2
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 3
PRASCORSANO - Atti vandalici e sporcizia al rifugio Alpe Bellono: identificati una parte dei responsabili - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
RIVARA - Sarà don Riccardo Florio il nuovo parroco di Rivara
RIVARA - Sarà don Riccardo Florio il nuovo parroco di Rivara
Il successore di don Raffaele Paradiso ha studiato e lavorato molti anni nel campo dell'informatica
PARCO GRAN PARADISO - Tripadvisor conferma il certificato di eccellenza
PARCO GRAN PARADISO - Tripadvisor conferma il certificato di eccellenza
L’area protetta tra il 10% delle destinazioni più apprezzate secondo le recensioni dei viaggiatori di tutto il mondo
CASTELLAMONTE - Terra Mia ha donato al Museo Nazionale del Risorgimento Ordini e Provvidenze del periodo 1798-1801
CASTELLAMONTE - Terra Mia ha donato al Museo Nazionale del Risorgimento Ordini e Provvidenze del periodo 1798-1801
La collezione di documenti del Governo rivoluzionario piemontese è stato donato per favorire la consultazione digitale
IVREA - Consegnate le borse di studio Inner Wheel
IVREA - Consegnate le borse di studio Inner Wheel
Il 22 giugno nella Sala Dorata del Municipio di Ivrea è stata consegnata a quattro ragazzi la borsa di studio per l’anno appena concluso
CASELLE - Blu express annuncia un nuovo volo da Torino a Reggio Calabria
CASELLE - Blu express annuncia un nuovo volo da Torino a Reggio Calabria
Un nuovo volo low cost collega l'aeroporto Pertini alla città calabrese con tre voli settimanali
BORGARO - Palazzina sgomberata per paura di crolli: 14 famiglie evacuate
BORGARO - Palazzina sgomberata per paura di crolli: 14 famiglie evacuate
Controlli per alcuni cornicioni pericolanti hanno rivelato una situazione di grave instabilità della struttura
RIVAROLO - Trovato morto il geometra Elio Vitton Mea
RIVAROLO - Trovato morto il geometra Elio Vitton Mea
A dare l'allarme l'impiegata che non l'ha visto in ufficio: nell'abitazione la luce era accesa ma nessuno rispondeva alle chiamate.
IVREA - Moto contro auto: centauro muore sul colpo
IVREA - Moto contro auto: centauro muore sul colpo
Lo scontro in via Jervis angolo corso Nigra
CASTELLAMONTE - All'ex-scaricatore ferroviario si esibisce la band celtic rock Boira Fusca
CASTELLAMONTE - All
Si conclude sabato prossimo 1 luglio la rassegna dei concerti di primavera nella cornice dello scaricatore della ex-stazione ferroviaria di Castellamonte
VALPRATO - Apertura de "L'uomo e i coltivi", tra agricoltura e ruolo dell'uomo nell'ambiente
VALPRATO - Apertura de "L
Da non perdere l’apertura del 15 luglio alle ore 14.30, che coincide con 2 giorni di festa per tutta la Valle Soana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore