PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria»

| Venerdì salone comunale gremito per l'importante ricorrenza

+ Miei preferiti
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria»
In una serata aperta a tutta la popolazione, venerdì nel salone comunale, si è svolta la commemorazione del «Giorno della Memoria». «In collaborazione con le insegnanti della scuola primaria - spiega il vicesindaco Alessandro Boldini - abbiamo allestito un programma da presentare alla popolazione ed alle famiglie degli alunni. Commemorare la Shoa, rendendo attori della serata i bambini delle scuole, è stata l’idea portata avanti dalle maestre con la collaborazione dell’amministrazione. La scuola negli insegnamenti a riguardo di ciò che è stato e ciò che non dovrà più essere, è il primo passaggio al quale dedicare attenzione e nelle canzoni e nelle poesie che i bambini hanno recitato, era racchiusa la tristezza di quei tragici eventi ma anche la speranza che questi non tornino». 
 
Alla serata ha partecipato Quinto Buffo, testimone oculare e vittima del periodo di Guerra. Dall'alto dei suoi suoi 101 anni, Buffo ha raccontato alcuni episodi vissuti, dal reclutamento nell’Arma dei Carabinieri, alla deportazione, dalla prigionia alla fuga e finalmente, il suo ritorno a Prascorsano. Quinto, ha poi ricevuto durante la serata, il saluto del comandante dei carabinieri di Cuorgnè, Gianni Collerio, e del Presidente dell’associazione nazionale carabinieri Bernardi che, lo ha omaggiato del calendario 2014 dell’Arma e gli ha appuntato una spilla ricordo. 
 
«Abbiamo avuto anche il piacere di poter raccontare, grazie all’intervento dei nipoti, la storia di “Mamma Tilde”, la signora Clotilde Roda Boggio, di Cuorgnè, che il 19 settembre del 1986 ricevette dal Console di Israele l’attestato e la medaglia di “Giusta fra le Nazioni” per aver umilmente accettato, nonostante le modeste condizioni di vita, di prendere in custodia un bambino che era rimasto solo dopo che i genitori vennero deportati. Ringrazio a nome dell’amministrazione comunale - aggiunge il vicesindaco - le maestre della scuola ed il maestro di musica, Jimmi, per il lavoro svolto e per l’ottimo risultato, i genitori ed i bambini, i nipoti di “Mamma Tilde” per la loro testimonianza e Quinto Buffo per i preziosi ricordi che ogni volta si presta a raccontarci. Infine un grazie ai carabinieri di Cuorgnè e all'associazione nazionale carabinieri».
Galleria fotografica
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 1
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 2
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 3
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 4
Cronaca
BORGOFRANCO D'IVREA - Uomo precipita da un muretto: salvato dal soccorso alpino - VIDEO
BORGOFRANCO D
Provvidenziale intervento, ieri mattina, per i tecnici della stazione di Ivrea del soccorso alpino che hanno gestito con grande preparazione e competenza un intervento complesso nella zona di Borgofranco. Il ferito elitrasportato al Cto
SICUREZZA - A Porta Susa i 110 anni della Polizia Ferroviaria
Stare in mezzo alla gente, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa specialità della Polizia di Stato
SOLIDARIETA' - L'abbigliamento sequestrato dalla Finanza donato al Cottolengo
SOLIDARIETA
Sono oltre 3000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di una recente operazione
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un'auto - FOTO
MAPPANO - Incendio nella notte: distrutti bidoni e un
Le fiamme hanno completamente distrutto diversi bidoni della raccolta indifferenziata oltre a una Hyundai parcheggiata
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
RIVAROLO CANAVESE - Scontro nella notte tra auto e motocicletta: due ragazzi feriti
La dinamica dello schianto, avvenuto intorno a mezzanotte e mezza, è al vaglio dei carabinieri di Rivarolo Canavese. In zona c'era anche una fastidiosa nebbia che, forse, ha influito su quanto accaduto
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell'Orco
RIVAROLO - Doppio tamponamento sul ponte dell
Gli incidenti hanno provocato ulteriori code in ingresso a Rivarolo con il traffico congestionato per circa un'ora
LUSIGLIE' - Cade con lo scooter nel canale: un ferito - FOTO e VIDEO
LUSIGLIE
L'uomo è stato immediatamente soccorso dal personale del 118 e dai Vigili del fuoco. Poi è stato trasportato in ospedale
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore