PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria»

| Venerdì salone comunale gremito per l'importante ricorrenza

+ Miei preferiti
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria»
In una serata aperta a tutta la popolazione, venerdì nel salone comunale, si è svolta la commemorazione del «Giorno della Memoria». «In collaborazione con le insegnanti della scuola primaria - spiega il vicesindaco Alessandro Boldini - abbiamo allestito un programma da presentare alla popolazione ed alle famiglie degli alunni. Commemorare la Shoa, rendendo attori della serata i bambini delle scuole, è stata l’idea portata avanti dalle maestre con la collaborazione dell’amministrazione. La scuola negli insegnamenti a riguardo di ciò che è stato e ciò che non dovrà più essere, è il primo passaggio al quale dedicare attenzione e nelle canzoni e nelle poesie che i bambini hanno recitato, era racchiusa la tristezza di quei tragici eventi ma anche la speranza che questi non tornino». 
 
Alla serata ha partecipato Quinto Buffo, testimone oculare e vittima del periodo di Guerra. Dall'alto dei suoi suoi 101 anni, Buffo ha raccontato alcuni episodi vissuti, dal reclutamento nell’Arma dei Carabinieri, alla deportazione, dalla prigionia alla fuga e finalmente, il suo ritorno a Prascorsano. Quinto, ha poi ricevuto durante la serata, il saluto del comandante dei carabinieri di Cuorgnè, Gianni Collerio, e del Presidente dell’associazione nazionale carabinieri Bernardi che, lo ha omaggiato del calendario 2014 dell’Arma e gli ha appuntato una spilla ricordo. 
 
«Abbiamo avuto anche il piacere di poter raccontare, grazie all’intervento dei nipoti, la storia di “Mamma Tilde”, la signora Clotilde Roda Boggio, di Cuorgnè, che il 19 settembre del 1986 ricevette dal Console di Israele l’attestato e la medaglia di “Giusta fra le Nazioni” per aver umilmente accettato, nonostante le modeste condizioni di vita, di prendere in custodia un bambino che era rimasto solo dopo che i genitori vennero deportati. Ringrazio a nome dell’amministrazione comunale - aggiunge il vicesindaco - le maestre della scuola ed il maestro di musica, Jimmi, per il lavoro svolto e per l’ottimo risultato, i genitori ed i bambini, i nipoti di “Mamma Tilde” per la loro testimonianza e Quinto Buffo per i preziosi ricordi che ogni volta si presta a raccontarci. Infine un grazie ai carabinieri di Cuorgnè e all'associazione nazionale carabinieri».
Galleria fotografica
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 1
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 2
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 3
PRASCORSANO - I ricordi di Quinto Buffo e la vita di Mamma Tilde nel «Giorno della Memoria» - immagine 4
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate sei persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando però che non pensavano «fosse un reato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore