INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti

| Cristian Milano, pilota di 43 anni di Prascorsano, e il suo co-pilota biellese Luca Pieri non hanno avuto nessuna responsabilità nell'incidente avvenuto due anni e mezzo fa a Coassolo. Indagati gli organizzatori per mancanza di sorveglianza

+ Miei preferiti
INCIDENTE MORTALE AL RALLY - Vittima un bimbo di sei anni: «nessuna responsabilità» dei piloti
Cristian Milano, pilota di 43 anni di Prascorsano e il suo co-pilota biellese Luca Pieri non hanno avuto nessuna responsabilità nell'incidente avvenuto due anni e mezzo fa, il 27 maggio 2017, durante il rally Città di Torino: lo ha confermato il giudice del Tribunale di Ivrea, Marianna Tiseo, che ha definitivamente archiviato la posizione dei due. Durante quella gara, nel corso della prova di Coassolo, la loro Skoda Fabia finì fuori strada e travolse e uccise il piccolo Aldo Ubaudi, un bimbo di soli sei anni che si trovava tra il pubblico insieme alla sua famiglia.  
 
Il caso era stato archiviato ma il giudice ha valutato la richiesta di opposizione all'archiviazione (come aveva già chiesto il pm Daniele Iavarone) avanzata dall'avvocato Davide Nizza, che tutela la famiglia Ubaudi. Il gip ha accolto le obiezioni presentate dagli avvocati del co-pilota (Luigi Chiappero, Alessandro Radicchi e Leo Davoli) e del pilota (Lorenzo Bianco e Alessandro Argento) che hanno spiegato come si trattò di un’uscita di strada «normale», un imprevisto che può verificarsi durante un rally. 
 
Restano, quindi, nove le persone indagate.  Secondo gli inquirenti, l'incidente sarebbe avvenuto per una cooperazione di colpe da parte degli organizzatori. Infatti, nel piano di sicurezza per la prova speciale di Coassolo, erano state indicate come “non idonee per il pubblico” tutte le zone esterne alle vie di fuga dei veicoli in gara ma secondo la procura, in questo piano non c’erano indicazioni specifiche su come posizionare la segnaletica. Di conseguenza, non furono predisposte in modo adeguato aree idonee per il pubblico e non venne eseguita la corretta sorveglianza da parte degli organizzatori. (L.r.)
Cronaca
VALCHIUSELLA - Bracconieri nei boschi e trappole per gli animali: scuoiato vivo un capriolo - FOTO
VALCHIUSELLA - Bracconieri nei boschi e trappole per gli animali: scuoiato vivo un capriolo - FOTO
L'Associazione Nazionale Agriambiente Torino sta indagando sul macabro ritrovamento di domenica scorsa nei boschi tra Valchiusa e Traversella. Agli occhi degli operatori del Reparto Montano si è presentato uno spettacolo indegno
LAVORO - Dopo le proteste trovato l'accordo per la Olisistem
LAVORO - Dopo le proteste trovato l
Il gruppo annovera tra i 150 clienti realtà internazionali di industria, finanza, retail, luxury, trasporti e settore pubblico
CHIVASSO - Droga a scuola, il preside chiama i carabinieri
CHIVASSO - Droga a scuola, il preside chiama i carabinieri
Due giovani sono stati segnalati alla prefettura. Uno di questi è minorenne. Recuperata marijuana in un bagno dell'istituto
IVREA - Spaccia marijuana agli studenti: 18enne iraniano arrestato dai carabinieri. Aveva chiesto l'asilo politico - VIDEO
IVREA - Spaccia marijuana agli studenti: 18enne iraniano arrestato dai carabinieri. Aveva chiesto l
I carabinieri lo hanno fermato mentre era intento a cedere stupefacente a giovani studenti nelle adiacenze dell'Istituto Superiore Giovanni Cena di Ivrea, rinvenendogli indosso circa 20 grammi di marijuana e denaro contante
VOLPIANO - 'Ndrangheta: per la faida volpianese chiesti quattro ergastoli
VOLPIANO -
Sono gli omicidi di Antonio e Antonino Stefanelli, del loro autista Francesco Mancuso e quello successivo di Roberto Romeo
TANGENZIALE - Incidente tra gli svincoli di Borgaro e Caselle - FOTO
TANGENZIALE - Incidente tra gli svincoli di Borgaro e Caselle - FOTO
Feriti una ragazza di 25 anni, passeggera di una Volkswagen Scirocco, e il 52enne italiano alla guida della Renault Clio
IVREA - Ecco la mostra: «Castellazzo e Mugnaie: 70 anni di incontri»
IVREA - Ecco la mostra: «Castellazzo e Mugnaie: 70 anni di incontri»
L'esposizione proporrà 70 fotografie di 70 Mugnaie che nella domenica di Carnevale hanno preso parte alla Fagiolata Benefica
Salini Impregilo ora si chiama WeBuild, le grandi opere in Italia hanno un nuovo leader
Salini Impregilo ora si chiama WeBuild, le grandi opere in Italia hanno un nuovo leader
Il passaggio da Salini a WeBuild, gruppo con 35 mila dipendenti in tutto il mondo, rimarca i profondi cambiamenti che si sono verificati nell’assetto finanziario del gruppo dopo un aumento di capitale da 600 milioni di euro.
CHIVASSO-LEINI - Estorsioni e rapine: condannati in cinque
CHIVASSO-LEINI - Estorsioni e rapine: condannati in cinque
L'inchiesta aveva portato alla luce una serie di episodi di violenza tra Chivasso, Settimo e Leinì contro diversi commercianti
CASTELLAMONTE - Incidente stradale, due persone ferite
CASTELLAMONTE - Incidente stradale, due persone ferite
I conducenti sono stati medicati sul posto dal personale del 118 e successivamente trasportati in ambulanza all'ospedale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore